21 passaggi essenziali per aumentare gli abbonamenti e-mail di WordPress

Abbonamento e-mail a WordPress

Sapevi che l'email marketing ha un'estensione RoI di $ 38 contro ogni $ 1? Ciò significa che dovresti concentrarti sull'ottenere più iscritti aggiunti alla tua mailing list dal tuo sito web. Le persone hanno costruito aziende da milioni di dollari usando la loro mailing list DA SOLO. Puoi ottenere gli stessi risultati con un ampio elenco di iscritti. Ecco perché devi impegnarti molto per aumentare il tuo tasso di abbonamento e-mail a WordPress. 

Creare un modulo di partecipazione e visualizzarlo è molto semplice. Tuttavia, non è efficace quanto alcune delle tecniche più consolidate per aumentare l'abbonamento e-mail a WordPress. Quindi, la domanda è: come aumenti la tua lista di iscritti?

Questa è la domanda da un milione di dollari.

E questa è anche la domanda a cui risponderemo nel post di oggi. Continua a leggere e scoprirai i modi più efficienti per aumentare il tuo abbonamento e-mail a WordPress.

1. Utilizzare lead magnet basati sull'intento dell'utente

L'utilizzo di un magnete guida è un modo classico e pratico per aumentare il tasso di abbonamento e-mail a WordPress. In questo metodo, offri qualcosa di prezioso ai tuoi lettori in cambio del loro indirizzo email. Noterai che i magneti al piombo sono sempre uno dei metodi principali di aumentare una mailing list.

magneti al piombo

I magneti al piombo vengono utilizzati per raccogliere il maggior numero di contatti per la tua offerta. Nella maggior parte delle attività online, questo è il primo passo per l'ottimizzazione del valore del cliente.

Diamo un'occhiata al tipo più comune di magneti al piombo:

  1. Guida o rapporto gratuiti: Offrire una guida o un report gratuiti in cambio di indirizzi e-mail è la tecnica più comune per la generazione di lead. L'importante è che questo sia correlato al 100% a ciò che l'utente sta cercando in questo momento.
  2. Fornire un cheatsheet o una lista di controllo: Questi magneti al piombo corti (o lunghi se lo si desidera) sono molto specifici. Forniscono un elenco di cose da fare o linee guida rapide per eseguire attività specifiche. Estremamente potente e converte a un ritmo eccellente.
  3. Elenco delle risorse o Toolkit: Se usati correttamente, gli elenchi di risorse potrebbero essere un ottimo magnete guida per alcune nicchie.
  4. Formazione video: Offrire un video di formazione è un modo eccellente per fornire il tuo magnete guida.
  5. Prova gratuita: Se la tua attività si basa su uno strumento o un servizio online, una prova gratuita potrebbe essere un potente magnete guida per te.
  6. Sconto o buono: Questi magneti al piombo saranno utili per le attività di e-commerce, per promuovere i tuoi strumenti, servizi, ecc. Online.
  7. Sondaggio, quiz, concorso: Questi magneti al piombo unici sono molto efficaci per scoprire i contatti più mirati.

Tutti i popolari strumenti di raccolta dei lead come Sumo, Thrive Leadse Fioritura ti consentono di offrire questi magneti al piombo e raccogliere l'indirizzo e-mail dai tuoi visitatori.

Se stai cercando un plug-in per l'iscrizione al blog WordPress assolutamente flessibile, non puoi fermarti qui: questi sono i tuoi due principali contendenti: ThriveLeads che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Fioritura - Non puoi ottenere più potenza, flessibilità e configurazione se stai davvero cercando di aumentare il tuo elenco di iscrizioni e-mail di WordPress! Crediamo che Bloom sia il miglior plug-in per la sottoscrizione di e-mail di WordPress, seguito da vicino Thrive Leads come il 2 °. Se stai cercando un file recensione completa di Bloom - clicca qui.

In realtà abbiamo anche esaminato Thrive Temi e perché sono ottimi come fornitori, principalmente perché hanno un'enorme attenzione sulla conversione dei visitatori in lead (e-mail) e in clienti.

Dai un'occhiata a una demo di Bloom (e ottieni il 10% di sconto fino al Settembre 2021)

Scopri di più sulle offerte di Thrive Leads

Ce ne sono molti altri ovviamente, come diciamo l'abbonamento e-mail JetPack, siamo anche noi stessi fan di JetPack e, sebbene possa diventare piuttosto pesante, crediamo ancora che sia una buona soluzione all-in-one come abbiamo discusso nel nostro intero recensioni dei diversi articoli in Jetpack qui.

2. Aggiungi pop-up per aumentare il tasso di conversione

Sì, i popup sono noiosi (e molto probabilmente fastidiosi), lo sappiamo. Ma funzionano ancora molto bene. Sumo analizzato 2 miliardi di pop-up serviti attraverso la loro piattaforma. Hanno trovato il tasso di conversione medio del 3.09%, il che è piuttosto impressionante.

La maggior parte delle persone pensa che i pop-up distraggano le persone. Tuttavia, ci sono alcune tecniche che consentono di visualizzare i popup provocando la minima distrazione per i visitatori. Ad esempio, puoi visualizzare il pop-up quando il visitatore mostra l'intenzione di andarsene. Questo si chiama pop-up con intento di uscita.

Altri metodi includono la visualizzazione del pop-up una volta che il visitatore è sulla tua pagina per 60 secondi, far scorrere il pop-up una volta che l'X% della pagina è stato fatto scorrere, mostrare una barra superiore adesiva, offrire un aggiornamento del contenuto, utilizzare un tappetino di benvenuto, ecc. .

La parte fondamentale per creare un pop-up di successo è fare un'offerta UTILE al tuo lettore in base al contenuto che sta leggendo ORA. Non un popup generico su tutta la linea, ma quando colpisce ogni volta il punto.

Sumo è uno strumento molto potente che ti permette di applicare tutte queste tecniche. Per mostrare i popup utilizzando Sumo, abilitare prima la funzione "List Builder". Quindi, fai clic sul menu "Popup" e seleziona "Nuovo". Nella schermata successiva, puoi scegliere varie opzioni come il design, i campi, il comportamento dei popup, il pixel di tracciamento, ecc.

Sebbene non sia visibile molto chiaramente di seguito, abbiamo letteralmente decine di popup diversi nelle nostre campagne, perché lo vogliamo dare ai nostri utenti un popup diverso con una grande offerta diversa basata specificamente sul contenuto che stanno leggendo in quel momento. In questo sito utilizziamo Sumo + Drip per i nostri magneti al piombo. Sono partner perfetti.

creare popup con sumome

È anche possibile mostrare i popup utilizzando Fioritura. Per farlo, vai su Bloom> Optin Forms. Fare clic su "New Optin" e nella pagina successiva, selezionare "Pop Up". Troverete le opzioni di configurazione, design e visualizzazione nelle pagine successive.

creare popup con bloom

 

Ulteriori informazioni su Bloom

Per creare pop-up utilizzando Thrive Leads, Andare al Thrive Cruscotto > Thrive Conduce. Scopri la sezione "Gruppi di lead" e fai clic su "Aggiungi nuovo". Fornisci un nome e crea il gruppo. Quindi, fai clic sul pulsante "Aggiungi nuovo tipo di modulo di attivazione". Scegli "Lightbox" come tipo di modulo. Infine, devi creare un modulo. Modifica il design del modulo facendo clic sull'icona a forma di matita a destra. Troverai varie opzioni per scegliere un modello, personalizzare il testo, l'immagine, l'icona, fornire HTML personalizzato, CSS personalizzato, ecc.

crea popup con thrive leads

Aumenta le tariffe di abbonamento con Thrive Leads 

Come puoi vedere dagli screenshot sopra, con i nostri strumenti preferiti è semplicissimo creare un popup di sottoscrizione e-mail di WordPress come parte della tua strategia completa per aumentare la tua lista di iscrizioni di posta WordPress. 

La cosa grandiosa di questi plugin per abbonamenti WP è che puoi inserire uno shortcode di abbonati e-mail nei tuoi post, in modo che il widget o il popup che stai creando sia visibile mentre il tuo utente sta leggendo (ed è più coinvolto) con il contenuto del tuo sito web .

Creando un'offerta molto specifica, sei sicuro di aumentare rapidamente il tuo elenco di abbonamenti e-mail di WordPress. Noterai anche che questa è un'altra tecnica collaudata su come farlo aumentare gli utenti iscritti alle tue iscrizioni e-mail di WordPress.

3. Utilizzare Drip e-mail per nutrire la tua lista

Hai bisogno di un robusto email strumento di gestione delle campagne per gestire la tua mailing list. Sebbene ci siano diverse scelte, preferiamo Drip. Proveniente da Leadpages, questa piattaforma di marketing intuitiva offre alcune funzionalità uniche per aumentare le tue iscrizioni.

Drip

Avendo molti trigger e azioni, Drip ti aiuta ad automatizzare vari processi come spostare gli abbonati a un'altra campagna, registrare conversazioni, aggiungere tag, inviare contatti ad altre app connesse, ecc.

Puoi inviare diversi tipi di messaggi impostando campagne, trasmissioni o messaggi basati su eventi. Le varie opzioni di targeting di Drip saranno utili per individuare il pubblico giusto per i tuoi invii.

A differenza di altri strumenti di gestione dei lead, Drip consente una soluzione semplice ma efficace per scoprire i tuoi lead migliori. Grazie all'esclusivo algoritmo di valutazione dei lead, puoi facilmente trovare i tuoi iscritti più coinvolti e concentrarti sul trasformarli in clienti.

Drip funziona perfettamente con tutti i più diffusi strumenti di marketing e business. Come puoi intuire, lo strumento viene fornito con un set completo di opzioni di monitoraggio delle prestazioni per tenere il passo con le tue campagne. È anche possibile testare vari elementi per trovare la combinazione più performante.

La parte migliore di Drip è che puoi iniziare gratuitamente e aggiornare ogni volta che vuoi.

Inizia a nutrire i tuoi iscritti con Drip

4. Offri un'offerta speciale ai nuovi abbonati

In generale, la maggior parte delle mail di conferma dell'opt-in ringrazia gli abbonati e chiede loro di confermare l'iscrizione. Apparentemente stanno perdendo un'enorme opportunità in questo modo.

La conferma dell'attivazione offre un'opportunità unica per entrare in contatto con il visitatore. Questa è la tua occasione per far sentire speciali gli abbonati fornendo un'offerta esclusiva. Fornisci un'offerta davvero speciale che non è disponibile da nessuna parte sul tuo sito web. Questo farà sentire gli abbonati onorati e ti farà guadagnare dei bei profitti.

offerta speciale per i nuovi abbonati

Tuttavia, tieni presente che questo non è il momento di iniziare a spingere i tuoi iscritti. Invece, offri qualcosa di veramente prezioso a un prezzo speciale. E, cosa più importante, non dimenticare di fornire un suggerimento sull'offerta esclusiva nel modulo di partecipazione. Quando si creano i moduli di partecipazione in Sumo or Fioritura, menziona quelle offerte nel testo.

Vuoi vedere altri tutorial su WordPress? Fare clic sul menu WordPress in alto.

5. Split Test del modulo di iscrizione

Il test suddiviso è un passaggio fondamentale per aumentare il tasso di conversione. Se non hai mai sperimentato diverse varianti del posizionamento di attivazione, del colore del pulsante, del testo e così via, potresti perdere un numero significativo di iscritti. Dovresti davvero eseguire test approfonditi del tuo widget di iscrizione a WordPress.

Si stima che 85% di acquirenti prendere la decisione di acquisto in base al colore. Ad esempio, puoi usare il rosso per creare un senso di urgenza, il blu per infondere fiducia, il verde per indicare relax, ecc. Un'altra cosa importante è fondere il colore nel tuo design generale.

split test

Il testo del CTA è un altro fattore importante per aumentare le tue iscrizioni e-mail. Non puoi aspettarti grandi risultati utilizzando un testo semplice come Registrati, Iscriviti, ecc. Il tuo CTA dovrebbe fornire un valore chiaro e avere una forte rilevanza per l'argomento. Joanna Wiebe di Copyblogger suggerisce utilizzando un semplice testo CTA. Puoi anche controllare il file Crazy Egg che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana per poi Unbounce linee guida per scrivere una CTA migliore.

Strumenti popolari per la raccolta di e-mail come Sumo, Thrive Leadse Fioritura sono dotati di opzioni di split test integrate. Questi ti permettono di testare diverse versioni e scoprire le migliori.

Devi creare una campagna su cui eseguire lo split-test Sumo. Quindi, vai alla sezione "Popup e test A / B". Qui puoi aggiungere popup nuovi o esistenti alla campagna. Puoi scegliere la frequenza per i popup e scoprire varie metriche sulle prestazioni come il numero di abbonati, il tasso di conversione, il miglioramento, ecc.

split test con sumome

 

Prova Sumo sul tuo sito web

Se si utilizza Fioritura, vai a Bloom> Optin Forms. Scegli il modulo di partecipazione che desideri testare. Fare clic sull'icona "Test A / B" situata sul lato sinistro. Quindi, fai clic su "Aggiungi variante" per aggiungere nuove varianti dell'attivazione esistente. Dopo aver aggiunto le varianti, puoi visualizzare i dettagli delle loro prestazioni da questa sezione.

split test con fioritura

Thrive Leads consente inoltre di eseguire split test. Per farlo, devi aggiungere almeno 2 moduli al tuo gruppo di lead. Una volta che i moduli sono presenti, fare clic sul pulsante "Avvia test A / B" per avviare il test.

prova divisa con thrive leads

Moduli di iscrizione al test diviso con Thrive Leads 

6. Offrire un corso di formazione e-mail in più parti

Come già sai, i tuoi iscritti hanno bisogno di qualcosa di prezioso per iscriversi alla tua newsletter. E abbiamo appena discusso dell'uso di concorsi, omaggi, ecc. Per ottenere abbonati. Se stai cercando un'altra alternativa, puoi prendere in considerazione un corso di formazione e-mail in più parti.

I corsi in più parti vengono forniti con un requisito reale per gli indirizzi e-mail dei visitatori. È possibile fornire PDF, aggiornamenti dei contenuti o altri incentivi senza l'indirizzo. Ma l'invio di un corso in più parti ovviamente richiede l'indirizzo email del destinatario.

Quando i tuoi iscritti si iscrivono a un corso in più parti, è molto probabile che aprano la maggior parte dei tuoi messaggi di posta. Ciò offre un'opportunità unica per ridurre il punteggio di spam. Questa è anche un'enorme opportunità per essere personalizzato con gli abbonati e renderli i tuoi fedeli follower.

Drip offre un'automazione completa per impostare il tuo corso e-mail in più parti con il pilota automatico. Grazie all'esclusivo sistema di flusso di lavoro, puoi impostare la sequenza temporale esatta per ciascuna delle tue e-mail. Per farlo, accedi al tuo Conto di gocciolamento. Vai su "Automazione" e fai clic sul pulsante "Nuovo flusso di lavoro". Nel popup risultante, fornire un nome per il flusso di lavoro.

email in più parti con gocciolamento

Il primo passo è aggiungere un trigger. Puoi usare vari trigger come iscriversi o annullare l'iscrizione a una campagna, visitare una pagina, fare clic su un collegamento, effettuare un acquisto, inviare un modulo, aprire o rispondere a un'e-mail, ecc. Dopo aver aggiunto l'attivatore, l'attività successiva è aggiungere l'azione. Puoi scegliere qualsiasi opzione disponibile come inviare un'e-mail, dividere il percorso in base ai tipi di abbonato, attendere un periodo di tempo specifico, dividere il percorso in più percorsi, ecc.

Per il corso e-mail in più parti, devi solo aggiungere il trigger (che dovrebbe essere l'iscrizione a una campagna), aggiungere il primo messaggio (che è l'azione), aggiungere il ritardo. Quindi, la seconda e-mail, il ritardo e così via.

Ecco come apparirà un flusso di lavoro in bozza:

modello di email in più parti con gocciolamento

Se sei interessato a creare un corso di posta elettronica di questo tipo, il primo passo è identificare un file buon servizio di email marketing che può essere utilizzato per alimentare il tuo corso. Una volta risolto, sarebbe meglio seguire la documentazione del rispettivo fornitore per impostare tutto correttamente.

Crea un corso e-mail educativo con Drip

Invii molte email durante il giorno. E se riuscissi a trasformare questi messaggi in opportunità per far crescere la tua mailing list? Sarebbe un ottimo modo per ottenere nuovi abbonati.

Puoi farlo aggiungendo un link con un CTA nella tua firma. Tutti i comuni provider di servizi di posta offrono questa funzionalità. Ecco 25 esempi di firme di posta elettronica che convertono!

In Gmail, fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e vai su Impostazioni> Generali. Scopri la sezione "Firma". Qui puoi aggiungere una firma personalizzata con un collegamento.

firma e-mail

In Yahoo, fai clic sull'icona Impostazioni, vai su Impostazioni> Scrittura e-mail. In fondo alla pagina troverai un link per modificare il tuo segno. Fornisci la tua firma e il link nella pagina successiva.

8. Aggiungere la casella di controllo Iscriviti e il reindirizzamento dei commenti

La sezione dei commenti è un'altra potenziale area per raccogliere nuovi iscritti. Quei visitatori che si prendono il tempo per lasciare commenti sono davvero interessati all'argomento. Puoi collegarli al tuo elenco di iscritti utilizzando questi metodi unici:

  • Aggiungi una casella di controllo "Iscriviti alla nostra newsletter" nel modulo dei commenti e
  • Aggiungi un reindirizzamento "Grazie per aver commentato".

Iscriviti alla Newsletter è un ottimo plugin gratuito per aggiungere la casella di controllo di registrazione nel modulo dei commenti. Il plug-in consente inoltre di aggiungere la casella di controllo di attivazione nel modulo di registrazione e nei moduli di iscrizione di BuddyPress. Il plug-in compatibile con più siti supporta tutti i servizi di posta più diffusi.

Hack di commenti Yoast

E per aggiungere il reindirizzamento, Yoast Come Hacks plugin sarebbe una buona scelta. Una volta installato e attivato, il plug-in reindirizzerà i commentatori per la prima volta a una pagina di ringraziamento specializzata. Progetta la pagina di ringraziamento come una semi-landing page, aggiungi un modulo di attivazione e goditi questo modo unico per ottenere più abbonati e-mail.

9. Aggiungi opt-in alla fine degli articoli

Le persone che stanno leggendo i tuoi post sono interessate all'argomento. Invece di leggere altri articoli, hanno scelto di leggere il tuo articolo. C'è un'alta probabilità che vogliano saperne di più sull'argomento da te. Questo li rende i candidati perfetti per la tua newsletter.

Ecco perché dovresti aggiungere un opt-in alla fine dei tuoi articoli. Usa alcune parole potenti, rendi chiaro il vantaggio e otterrai molti nuovi abbonati e-mail da questi moduli di partecipazione. Questo può essere fatto facilmente creando un widget di iscrizione a WordPress che verrà visualizzato nella parte inferiore dei tuoi articoli.

Thrive Leads viene fornito con una funzione dedicata per l'aggiunta di un opt-in da dopo i tuoi post. Per farlo, devi scegliere 'Post piè di pagina' come tipo di modulo quando aggiungi un nuovo modulo al tuo gruppo di lead. Thrive Leads viene fornito con oltre 40 design per l'opt-in del footer.

optare a piè di pagina dell'articolo con thrive leads

Crea widget di abbonamento a piè di pagina con ThriveLeads 

 offre anche una comoda soluzione per mostrare un modulo di partecipazione alla fine del tuo post. Per aggiungere l'opt-in, vai su Bloom> Optin Forms. Fare clic sul pulsante "New Optin". Scegli "Below Post" come tipo di optin. Puoi personalizzare l'optin utilizzando le varie opzioni disponibili nelle prossime pagine.

optin a piè di pagina dell'articolo con bloom

Entrambi i plugin di sottoscrizione e-mail di WordPress che stiamo utilizzando ti consentono di utilizzare lo stesso widget di abbonamento nei tuoi post, quindi utilizzando lo shortcode degli abbonati e-mail nei tuoi post (una volta idealmente) per continuare a spingere verso l'alto i tassi di conversione.

10. Organizza un concorso, un omaggio o una lotteria

Creare un modulo di partecipazione e visualizzarlo sul tuo sito web è solo metà del compito. Devi fornire un incentivo ai visitatori per iscriversi alla tua newsletter. Tra i diversi tipi di incentivi, i migliori includono l'esecuzione di un concorso, un omaggio o una lotteria.

concorso contest

Gli incentivi tradizionali come un report gratuito, un e-book, una guida, ecc. Non hanno alcuna offerta esclusiva per i visitatori. Puoi fare un ulteriore passo avanti aggiungendo un concorso o un omaggio. Ciò ti consente di attirare l'attenzione dei tuoi visitatori e di godere di una migliore tariffa di abbonamento. Seguendo questo metodo, devi offrire qualcosa di veramente prezioso per il quale i visitatori daranno volentieri i loro indirizzi email.

bagliore offre una soluzione completa per l'aggiunta di concorsi al tuo sito WordPress. Offre diversi tipi di metodi di iscrizione, azioni verificate e un widget reattivo per visualizzare il concorso in varie località. Funziona perfettamente anche con i popolari social network e strumenti di marketing.

Se stai cercando plugin di WordPress per eseguire concorsi e lotterie, dai un'occhiata questo post.

11. Mostra testimonianze in evidenza

Prima che i visitatori si iscrivano alla tua newsletter, devono credere che tu sia un vero marchio. Il modo migliore per riflettere su ciò è mostrare testimonianze. Mostrare testimonianze creerà fiducia e incoraggerà i visitatori a interagire di più con te.

mostra testimonianze

Il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di ottenere approvazioni, recensioni o feedback dagli influencer della tua nicchia. Una testimonianza di queste persone ha più peso di quella di un normale visitatore. È anche possibile utilizzare i loro tweet rilevanti o post di Facebook come testimonial.

Una volta ottenute le testimonianze, mostrale in un punto ben visibile della tua home page.

12. Rendi il più semplice possibile iscriverti

Uno dei motivi principali per cui le persone non riescono a raccogliere più abbonati è che esagerano. Includono varie distrazioni sulla pagina e forniscono diverse opzioni per i visitatori.

Se vuoi aumentare il tuo tasso di abbonamento e-mail, dovresti rimuovere tutte le distrazioni e rendere il più semplice possibile per i visitatori l'inserimento del loro indirizzo e-mail.

Dai un'occhiata alla tua pagina e scopri quanti widget, CTA ci sono. Quando i tuoi visitatori hanno scelte diverse, perché dovrebbero concentrarsi sul modulo di iscrizione?

L'obiettivo finale è ottimizzare le tue pagine per la conversione. Sbarazzati di tutto ciò che non aiuta a raggiungere questo obiettivo. Assicurati che al visitatore sia offerta una sola scelta, ovvero l'iscrizione alla newsletter.

13. Lascia che l'utente abbia il controllo

Se stai riscontrando annullamenti regolari da parte dei tuoi iscritti, ciò non significa che le tue comunicazioni non funzionino. Dopotutto, gli abbonati sono interessati all'argomento. Si sono iscritti alla newsletter per rimanere aggiornati sull'argomento. Allora, perché stanno annullando l'iscrizione adesso?

Il motivo più valido è che trovano difficile tenere il passo con le e-mail. Grazie alle misure antispam attive adottate dai fornitori di servizi di posta, gli utenti generici sono più incoraggiati a filtrare la propria posta in arrivo. La tua priorità principale dovrebbe essere quella di inserire il loro elenco di priorità.

Il modo migliore per affrontare questa situazione è lasciare che l'utente controlli quali campagne riceve e quando desidera ricevere. Quando i tuoi iscritti hanno il controllo, l'annullamento dell'iscrizione sarà l'ultima opzione prima di provare le altre scelte.

14. Utilizzare Sumo's Generatore di elenchi

costruttore di elenchi di somma

Sumo offre una serie di opzioni per aumentare il traffico del tuo sito web. Tra gli strumenti disponibili, List Builder è quello di cui hai bisogno per aumentare i tuoi abbonati e-mail. Questo strumento consente di creare e visualizzare attraenti pop-up che verranno attivati ​​al clic, in un determinato momento o appena prima che il visitatore se ne vada.

Grazie alle opzioni di personalizzazione avanzate, puoi facilmente controllare le caratteristiche di stile come carattere, colore, sfondo, pulsante, ecc. L'editor drag and drop ti consente anche di mescolare il posizionamento degli elementi per ottenere il layout desiderato. È anche possibile iniziare con uno qualsiasi dei modelli già pronti.

Se desideri ottimizzare i popup per ottenere i migliori risultati, le funzionalità di test A / B integrate ti torneranno utili. Puoi cambiare rapidamente immagine, testo, offerta, ecc. E confrontare le prestazioni di varie iterazioni.

Come puoi immaginare, tutti i pop-up creati da Sumo hanno un bell'aspetto su tutte le risoluzioni dello schermo. Funzionano anche con tutti i più diffusi servizi di email marketing.    

Imposta Sumo sul tuo sito

15. Utilizzare i social media network per aumentare gli abbonamenti alla posta di WordPress

Stai già utilizzando piattaforme di social media, giusto? Stai utilizzando queste piattaforme per interagire con i tuoi follower e promuovere il tuo marchio. Ma lo sapevi che puoi fare di più utilizzando popolari reti di social media come Facebook e Twitter?

Parliamo prima di tutto di Twitter. Suppongo che tu abbia già una biografia super ottimizzata (in caso contrario, dovresti fare un piano per farlo il prima possibile). Mentre la biografia dovrebbe informare gli altri sul tuo marchio, questo è anche un ottimo posto per promuovere la tua pagina di destinazione. Aggiungi un collegamento breve alla pagina di destinazione insieme ad alcune parole.

pin tweet

Un'altra strategia è quella di appuntare un tweet che collega al tuo magnete principale o alla pagina di destinazione. In questo modo, massimizzi le possibilità di ottenere più abbonati e-mail. Se stai cercando idee, puoi appuntare post popolari, aggiornamenti dei contenuti o l'approccio diretto.

Analogamente a Twitter, anche le pagine di Facebook consentono di appuntare i post. Quando un pin un post, otterrà più visibilità, Mi piace e condivisioni. Alla fine della giornata, ciò aumenterà le tue possibilità di ottenere più abbonati e-mail.

Le pagine di Facebook ti consentono anche di aggiungere un pulsante di "registrazione". In realtà, ci sono alcune opzioni per il testo del pulsante. Ma l'iscrizione è la scelta più rilevante in questo caso. Puoi collegare il pulsante a una pagina personalizzata.

L'esecuzione di questi passaggi aumenterà notevolmente le tue possibilità di ottenere più abbonati e-mail.

 

16. Crea pagine di destinazione specifiche per il pubblico

Pagine di destinazione di WordPress

Una pagina di destinazione specifica per il pubblico ti consente di restringere l'attenzione dei tuoi visitatori al modulo di attivazione che hai inserito. La creazione di una landing page è una strategia essenziale se stai promuovendo la tua mailing list di WordPress utilizzando diversi canali di marketing come ...

  • Guest blogging: Se hai appena pubblicato un guest post su un blog popolare, crea una landing page specifica per accogliere i suoi visitatori e incoraggiarli a iscriversi alla tua mailing list di WordPress.
  • Servizi di Marketing: Quando spendi il budget pubblicitario per aumentare il tuo elenco, assicurati di creare una pagina di destinazione, in modo da non perdere potenziali contatti.
  • Social Media Marketing: Se stai promuovendo la tua mailing list di WordPress sui social media, dovrai indirizzare potenziali contatti alla tua pagina di destinazione anziché alla tua home page.

Se stai cercando una guida completa che ti guidi attraverso l'impostazione di un'alta conversione pagina di destinazione, Ti consiglio di leggere questo post: Pagine di destinazione di WordPress: la guida definitiva alla creazione delle pagine di destinazione

 

17. Ricevi più email tramite Content gating

Il content gating è un altro approccio innovativo per far crescere esponenzialmente la tua mailing list di WordPress. Tutto quello che devi fare è creare contenuti premium sul tuo sito web e renderlo accessibile solo agli abbonati alla tua mailing list di WordPress.

Copyblogger 

MyCopyBlogger è un perfetto esempio di crescita di una mailing list di WordPress creando un sito Web di appartenenza. Hanno creato una libreria di contenuti riutilizzando il contenuto esistente. Gli utenti possono accedervi solo se immettono il proprio indirizzo e-mail.

Content gating con un sito di appartenenza

Se desideri creare un paywall gratuito simile a quello di MyCopyBlogger creando una libreria di contenuti premium, segui i passaggi seguenti.

Passo 1 Crea una pagina di destinazione

Crea una landing page per WordPress e indirizza i tuoi potenziali contatti a quella pagina. Invitalo a iscriversi alla tua mailing list di WordPress. Consenti l'accesso al tuo sito di appartenenza solo per quegli abbonati.

Passo 2 Crea un sito di appartenenza

Usa un plugin gratuito come Appartenenza 2 per trasformare il tuo sito WordPress in un sito di appartenenza. Riutilizza i tuoi contenuti esistenti e rendili accessibili solo agli iscritti alla tua mailing list di WordPress.

Semplice gating dei contenuti

esempio di blocco dei contenuti

 

Detto questo, non è necessario creare un sito di appartenenza per il content gating.

Con la funzione di blocco dei contenuti di Thrive Plug-in Lead, puoi bloccare tutti i tuoi lunghi post del blog all'interno di un opt-in. Quindi gli utenti possono accedervi solo se immettono il proprio indirizzo e-mail.

Bloom offre anche la stessa funzione di blocco dei contenuti che funge da paywall tra la tua risorsa gratuita e i tuoi visitatori.

 

18. Attira l'attenzione con una barra galleggiante

Mentre i popup possono portare più abbonati al tuo elenco, il problema è che la visualizzazione dei popup sui dispositivi mobili può farlo influire negativamente sul tuo traffico organico a partire da gennaio 2017.

Per questo motivo, se stai cercando di aggiungere moduli di attivazione non intrusivi al tuo sito Web soprattutto per i tuoi visitatori mobili, potresti provare i moduli di attivazione della barra mobile.

barra galleggiante

 

La barra mobile rimane nella parte superiore del tuo sito web e rimane appiccicosa anche quando scorri la pagina verso il basso. Questo è uno dei modi migliori per aumentare la visibilità dei moduli di partecipazione senza infastidirli.

Thrive Leads ti consente di creare un modulo barra mobile sul tuo sito web. Denominano questa funzione come nastro "appiccicoso".

 

19. Usa il pulsante di registrazione su Facebook

Sapevi che puoi inserire un pulsante di invito all'azione sulla tua pagina Facebook senza alcun costo aggiuntivo?

Puoi utilizzare questo pulsante CTA per far crescere la tua mailing list di WordPress. Tieni presente che al momento la funzione del pulsante CTA non è disponibile su tutte le pagine Facebook.

Se il pulsante CTA è abilitato sulla tua pagina Facebook, troverai + Aggiungi un pulsante opzione sulla foto di copertina della tua pagina. Guarda lo screenshot qui sotto.

pulsante di registrazione

Dopo aver fatto clic sull'opzione + Aggiungi un pulsante, scegli il tuo invito all'azione e inserisci l'URL della tua pagina di destinazione in cui fai crescere la tua mailing list di WordPress.

iscriviti a facebook

20. Ottieni alcuni annunci a pagamento se il tuo budget lo consente

Il denaro è nella lista, l'abbiamo sentito tutti molte volte.

Bisognoless per dire, la tua mailing list di WordPress può essere una delle tue più grandi risorse online. Allora perché non puoi spendere qualche soldo in pubblicità per far crescere la tua mailing list di WordPress?

elenco di build 

La cosa migliore di far crescere la tua mailing list di WordPress con la pubblicità è che ti aiuta a indirizzare lead qualificati alla tua pagina di destinazione e ad accelerare la tua crescita. Se stai cercando una piattaforma PPC, puoi utilizzare AdWords o Facebook per far crescere la tua mailing list di WordPress.

21. Includere un'intestazione prominente

I visitatori del sito web spendono 80% del loro tempo guardando le informazioni above the fold. Quindi il modo più semplice per attirare l'attenzione dei visitatori del tuo sito Web è posizionare un modulo di attivazione sopra il tuo sito Web WordPress.

 Intestazione Michael Hyatt

Tutto quello che devi fare è posizionare i tuoi moduli di iscrizione subito dopo queste righe nel file modello in cui desideri aggiungere un modulo di iscrizione (cioè index.php, single.php, pages.php)

Per uno sguardo dettagliato, assicurati di fare riferimento a questo articolo che spiega brevemente come inserire contenuti promozionali above the fold su WordPress.

Se vuoi trovare altri suggerimenti come questi, Jon Morrow ha alcuni ottimi suggerimenti su Smart Blogger.

Qual è la tua tattica preferita per far crescere la mailing list di WordPress? Condividi i tuoi pensieri con noi inserendo una riga di seguito. Se sei seriamente interessato alla creazione di mailing list di WordPress, devi aiutare te stesso Fioritura or Thrive Leads. Puoi facilmente ottenere tassi di attivazione della posta elettronica fino al 20%!

Osservazioni conclusive

La creazione di un elenco di posta elettronica dovrebbe essere una parte essenziale di qualsiasi attività commerciale online. Man mano che il tuo elenco cresce, avrai maggiori possibilità di ottenere più clienti per la tua attività.

Ora che hai letto questo post, conosci le migliori strategie per aumentare il tuo tasso di abbonamento alla posta elettronica. Allora, stai raccogliendo indirizzi adesso? Se sì, quali metodi stai usando in questo momento? Fateci sapere nei commenti.

Tuttavia, tieni presente che questo non è il momento di iniziare a spingere i tuoi iscritti. Invece, offri qualcosa di veramente prezioso a un prezzo speciale. E, cosa più importante, non dimenticare di fornire un suggerimento sull'offerta esclusiva nel modulo di partecipazione. Quando si creano i moduli di partecipazione in Sumo or Fioritura, menziona quelle offerte nel testo. Se segui i nostri consigli e li personalizzi per il tuo sito, aumenterai sicuramente il tasso di abbonamento e-mail a WordPress.

L'autore
David Attard
Autore: David AttardSito web: https://www.linkedin.com/in/dattard/
David ha lavorato nel o intorno al settore online / digitale negli ultimi 18 anni. Ha una vasta esperienza nei settori del software e del web design utilizzando WordPress, Joomla e le nicchie che li circondano. In qualità di consulente digitale, il suo obiettivo è aiutare le aziende a ottenere un vantaggio competitivo utilizzando una combinazione del loro sito Web e delle piattaforme digitali disponibili oggi.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...