Alternative a YouTube: 7 piattaforme popolari di hosting e condivisione di video

Hai realizzato un video ideale. Allora dove lo condivideresti? Ovviamente hai pensato a YouTube. Questo sito Web è diventato la soluzione ideale per le persone che vogliono mostrare il proprio video di fronte a un gran numero di persone.

Tuttavia, hai una varietà di altre opzioni. Dai un'occhiata a queste 7 piattaforme video che sono ottime alternative a YouTube, adatte sia per le aziende che per i privati.

pagina di pagamento il video YouTube più lungo e come scaricare i video di YouTube qui.

1. Brightcove

Interfaccia utente grafica, textDescription generata automaticamente

Brightcove è una società privata fondata nel 2004. Questa società tende a lavorare solo con i video e la piattaforma è progettata per aiutarti a creare e condividere le tue esperienze con il resto del mondo.

Pro: strumenti potenti

Se paghi un canone mensile, avrai accesso a:

  1. Strumenti per la creazione: puoi aggiungere grafica, sfumare le immagini insieme, integrare il suono e altro su Brightcove.
  2. Analytics: con una reportistica efficace, saprai se stai prendendo di mira le persone giuste.
  3. Condivisione: posiziona la tua clip su Youtube, Twitter e altre piattaforme simili. Non ti verrà richiesto di esportare.

Il team di Brightcove ti aiuterà a capire come utilizzare la piattaforma e sfruttarla al meglio. Se hai bisogno di ulteriore assistenza, i consulenti possono aiutarti a determinare in che modo il video si adatta alla tua strategia aziendale complessiva.

Il costo è uno svantaggio.

Brightcove è uno strumento basato su abbonamento, con piani mensili che vanno da circa $ 200 a $ 500. Questa è l'opzione più costosa che abbiamo esaminato.

2. Movimento quotidiano

Interfaccia utente grafica, descrizione del sito Web generata automaticamente

Dailymotion è una società di condivisione video privata con sede in Francia. I giornalisti hanno soprannominato la società "l'alter ego oscuro di YouTube" a un certo punto, a causa di standard di contenuto permissivi che consentivano la visualizzazione di video su Dailymotion che non possono mai apparire su YouTube. Ora, l'azienda è considerata una valida alternativa per le aziende che cercano di espandersi oltre YouTube.

Pro: è un servizio gratuito con una rapida procedura di registrazione.

L'iscrizione a Dailymotion è gratuita per chiunque disponga di un indirizzo e-mail, un ID utente e una data di nascita confermata può registrarsi. Quando si è connessi a Internet, l'interfaccia ricorda quella di YouTube. Puoi guardare video, salvare i tuoi preferiti e persino caricarne di tuoi.

Se ti registri come partner gratuito, sarai in grado di aggiungere filigrane e branding ai tuoi video, oltre ad accedere agli strumenti di segnalazione. Tuttavia, dovrai spendere dei soldi per utilizzare funzionalità come lo streaming live, il push sui social e la pubblicazione mobile.

Contro: restrizioni sui contenuti

I video di Dailymotion hanno un limite di tempo di 60 minuti. Se stai cercando un'alternativa a YouTube con una varietà di opzioni di lunghezza, questo potrebbe essere un grosso svantaggio.

Dovrai anche pagare per condividere i tuoi video Dailymotion su siti come Twitter, YouTube e Facebook.

Dailymotion, inoltre, non consente agli utenti di creare post per la piattaforma. Ospiterai semplicemente i tuoi video da qualche altra parte su questo sito.

3. Facebook

Facebook

Questa è anche un'alternativa di YouTube progettata per le aziende che vogliono espandere la propria portata senza investire molti soldi all'inizio. Su Facebook, qualsiasi azienda può creare una pagina e condividere video con il proprio pubblico. Tuttavia, unless sei intelligente, i tuoi risultati possono variare.

Pro: utilizzare gli strumenti esistenti

È probabile che la tua azienda abbia già una forte presenza su Facebook con fan che vorrebbero vedere i tuoi post. Accedi con il tuo cellulare per girare un video live che verrà indirizzato alla tua pagina. Per scaricare nuovamente quei video, dovrai disporre di uno strumento di terze parti, ma puoi anche provare a condividere un link al video particolare sulla tua pagina.

Contro: aspettati di pagare

Ogni cliente è sovraccarico di dati perché ogni azienda ha una pagina Facebook. Per distinguerti davvero, dovrai investire nella piattaforma Facebook per mostrare i tuoi contenuti alle persone che contano.

E, unless sei interessato solo ai contenuti live, dovrai creare i tuoi video su qualche altra piattaforma. Ciò potrebbe avere un costo.

4. Panopto

Interfaccia utente grafica Descrizione generata automaticamente

Panopto nasce nel 2007 con l'unico scopo di servire imprese e università. Panopto, a differenza di YouTube, Facebook e altri siti Web popolari, non è destinato a chiunque abbia un computer e una passione per i video. Invece, i fondatori hanno creato strumenti per assistere le organizzazioni aziendali nella creazione e condivisione di video con il loro pubblico di destinazione.

Pro: strumenti affidabili per le esigenze aziendali

Panopto semplifica la creazione e la pubblicazione di video da parte delle aziende. Utilizzando gli strumenti mobili, puoi girare e condividere video dal tuo cellulare.

Tuttavia, la piattaforma include anche strumenti che possono essere utilizzati per:

  1. Riunioni: gli strumenti di collaborazione ti consentono di comunicare con persone che si trovano a migliaia di chilometri di distanza. Puoi persino utilizzare gli strumenti per formare i dipendenti in località remote.
  2. Cattura: utilizza gli strumenti per acquisire un discorso di lavoro o un discorso in classe. Quella materia prima ha il potenziale per produrre contenuti video avvincenti.
  3. Accessibilità: puoi anche utilizzare gli strumenti per inserire i sottotitoli dei tuoi video, assicurandoti di soddisfare gli standard di accessibilità federali.

Contro: la condivisione richiede download.

Nella maggior parte dei casi, Panopto ti costerà circa $ 50 al mese. E quei risparmi sui costi possono comportare alcuni inconvenienti. Ad esempio, la maggior parte delle versioni di Panopto non consente agli utenti di condividere direttamente sui canali social. Devi invece scaricare il tuo video e poi ricaricarlo nell'apposito spazio.

5. Vimeo

Interfaccia utente grafica, descrizione del sito Web generata automaticamente

Vimeo è un'opzione popolare per le piccole imprese che cercano di creare video raffinati senza l'uso di apparecchiature costose. È un'opzione particolarmente ispirata per i funzionari aziendali che hanno bisogno di realizzare un video ma non sono sicuri di come farlo.

Pro: ottieni l'assistenza di cui hai bisogno

La piattaforma Vimeo include strumenti di trascinamento della selezione che ti consentono di realizzare rapidamente video, anche se non hai mai girato un filmato reale. Puoi anche utilizzare il mercato per trovare e assumere liberi professionisti per produrre i tuoi video.

Un abbonamento include anche l'accesso alle analisi, consentendoti di assicurarti che i tuoi sforzi valgano la pena. In caso contrario, puoi cambiare i tuoi piani in pochi minuti.

Contro: Assistenza limitata senza pagamento

Vimeo ha un pacchetto iniziale per $ 8 al mese, ma per ottenere alcuni dei vantaggi discussi qui, dovrai spendere almeno $ 50. Se stai rispettando un budget limitato, questo costo potrebbe essere un problema.

6. Glicine

Interfaccia utente grafica Descrizione generata automaticamente

Supponi di avere un gran numero di contenuti video da condividere con il mondo e non vuoi nemmeno che vengano dirottati verso contenuti che non hanno nulla a che fare con te o la tua azienda. Wistia potrebbe essere l'ideale per te. Iscriviti, crea una raccolta dei tuoi contenuti e usa la posta elettronica per ricordare alle persone il tuo canale.

Pro: una grande varietà di opzioni di condivisione

È fantastico nel mondo di Wistia mantenere gli spettatori sul tuo canale mentre guardano solo i tuoi contenuti. Raccoglierai gli indirizzi e-mail degli abbonati e li utilizzerai per avvisarli di visitarti frequentemente.

Tuttavia, Wistia consente anche agli utenti di condividere i propri collegamenti video su piattaforme di social media come Facebook, Twitter e LinkedIn. Puoi anche copiare il tuo link e la miniatura del video e condividerli via e-mail, Instagram, il tuo sito Web e altri canali importanti.

Contro: Ci sono solo poche opportunità disponibili senza pagare una tassa.

Wistia fornisce una versione gratuita del programma, ma ti consente solo di creare 3 video gratuiti. Per condividere 100 o più video, devi iscriverti al servizio "avanzato" dell'azienda a un costo non divulgato. Anche il piano Pro ha costi aggiuntivi. Se realizzi più di dieci video, ti verranno addebitati 25 centesimi per video ogni mese.

Wistia compare anche nel nostro articolo sul migliori piattaforme di hosting video privato.

7. Raccogli voci

Ovviamente prendi sul serio la produzione multimediale se stai cercando alternative Vimeo o YouTube. GatherVoices semplifica la raccolta, la registrazione e l'inizio della condivisione di contenuti generati dagli utenti con un gran numero di persone che fanno la differenza. La nostra piattaforma è facile da usare, il che semplifica l'inizio e ci integriamo con piattaforme video come Wistia, Brightcove e Vimeo.

Alternative alle domande frequenti su YouTube

Dailymotion è sicuro da usare?

Dailymotion, come uno dei siti di condivisione video più popolari, è attualmente privo di virus e malware.

È possibile caricare Vimeo gratuitamente?

La versione gratuita di Vimeo consente 500 MB a settimana e 10 file al giorno; tuttavia, abbonamenti a pagamento per fornire maggiori limiti di caricamento e archiviazione. 

In che modo Brightcove ti aiuta a fare soldi?

Brightcove ti consente di guadagnare denaro vedendo i tuoi video in vari modi. Puoi fare in modo che Brightcove aggiunga pubblicità nei tuoi video e puoi persino selezionare come dovrebbero apparire le pubblicità e puoi condividere le entrate pubblicitarie con l'azienda.

L'autore
Autore: Daniel Luke
Daniel è un web designer WordPress con una vasta esperienza di lavoro con vari temi WordPress che gli consente di confrontare e contrastare temi diversi, comprendere i punti di forza e di debolezza per sviluppare recensioni fattuali e reali.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Logo della rivista Inc   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...