[FIX] Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Ricontrolla tra un minuto

Molti utenti di WordPress che tengono il passo con gli aggiornamenti regolari di WordPress hanno molto probabilmente visto il messaggio "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Controlla di nuovo tra un minuto "errore o messaggio.

Tuttavia, vederlo per la prima volta può essere molto frustrante.

Il tuo sito web non è stato compromesso, quindi questo errore è abbastanza normale.

Quando aggiorni plug-in, modelli o il core di WordPress alla versione più recente, il sito entra in quella che è nota come "modalità di manutenzione".

Comprendere questo meccanismo e come funziona ti aiuterà ad affrontare la notifica "non disponibile per breve tempo per la manutenzione programmata" che stai attualmente visualizzando. In questo articolo, definiremo cos'è la modalità di manutenzione di WordPress e spiegheremo cosa significa il messaggio di errore "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata".

Quindi spiegheremo passo dopo passo come risolverlo e come evitare che accada di nuovo in futuro.

 

Cosa significa la modalità di manutenzione di WordPress?

Per capire cosa sia il WordPress “Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Ricontrolla tra un minuto ”indica il messaggio, è necessario prima capire cos'è la" modalità manutenzione "e come si comporta.

Esistono in realtà due tipi di modalità di manutenzione.

Quando viene eseguito un aggiornamento di base di WordPress, entra automaticamente in modalità di manutenzione durante l'aggiornamento. L'aggiornamento del sito Web scarica i file di aggiornamento richiesti sul tuo server, li decomprime e li installa sul tuo sito durante questa fase.

Questa procedura si applica anche a qualsiasi tema, modello, plug-in o file core di WordPress che deve essere aggiornato.

Il processo di aggiornamenti automatici è nella maggior parte dei casi veloce, facile e senza interruzioni.

A seconda del numero di file da aggiornare, il processo potrebbe richiedere da pochi secondi a pochi minuti.

Quando WordPress attiva e disattiva la modalità di manutenzione, in genere ti informa:

Cosa significa la modalità di manutenzione di WordPress

Il secondo tipo di modalità di manutenzione di WordPress si verifica ogni volta che desideri aggiornare manualmente il tuo sito WordPress senza interrompere gli utenti del tuo sito.

Puoi attivare la modalità di manutenzione scaricando un plug-in per la modalità di manutenzione di WordPress o inserendo uno snippet di codice nel tuo file functions.php.

Cosa significa "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Si prega di restituire in un minuto"?


Durante un aggiornamento, che attiva un'operazione di manutenzione automatizzata, WordPress genera un nuovo file nella directory principale del sito chiamato .maintenance. Quando ciò accade, viene visualizzata una pagina della modalità di manutenzione per un breve periodo di tempo (fino al completamento dell'aggiornamento), con il seguente messaggio mostrato ai visitatori:

Cosa significa la modalità di manutenzione di WordPress 1

Il ruolo della pagina Modalità di manutenzione è garantire che il sito non appaia danneggiato o disabilitato mentre vengono applicate correzioni, aggiornamenti e patch. Ciò significa che non è necessariamente un malfunzionamento, ma piuttosto un promemoria di ciò che sta effettivamente accadendo sul sito Web di WordPress.

Supponendo che l'aggiornamento sia stato completato senza problemi, lo script dovrebbe essere completato e WordPress eliminerà automaticamente il file .maintenance. Il messaggio verrà quindi rimosso e gli utenti del tuo sito web potranno vedere ancora una volta i tuoi contenuti live.

Sfortunatamente, i problemi sorgono quando viene visualizzato il messaggio "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Ricontrolla tra un minuto "viene visualizzata anche dopo che l'aggiornamento è apparentemente completo. Questo è più comune con gli aggiornamenti principali di WordPress e può essere innescato da una serie di problemi, tra cui:

  • Tempo di risposta scadente dal server
  • Uno script di aggiornamento viene interrotto o va in timeout
  • Memoria insufficiente o problemi di memoria insufficienti
  • WordPress pensa che ci siano alcune modifiche che devono ancora essere fatte
  • Stai tentando di aggiornare più elementi contemporaneamente (e troppo rapidamente)
  • Stai utilizzando un plug-in che mostra la modalità di manutenzione.
  • Hai chiuso la finestra del browser prima che gli aggiornamenti fossero completati.

Indipendentemente dal motivo, un sito WordPress che esce dalla modalità di manutenzione è molto frustrante. 

Per fortuna, ci sono soluzioni facili e veloci che ti guideremo passo dopo passo in modo da poter uscire rapidamente da questa situazione.

Come risolvere il problema "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. ricontrolla tra un minuto "

Se ricevi ancora il messaggio di WordPress "brevemente non disponibile per la manutenzione programmata, ricontrolla tra un minuto" dopo che gli aggiornamenti sono stati completati, probabilmente pensi che qualcosa sia andato storto (giustamente).

Il problema più probabile è che, per qualsiasi motivo, WordPress non ha rimosso il file .maintenance. L'unico modo per risolvere questo messaggio è rimuovere manualmente WordPress dalla modalità di gestione eliminando il file .maintenance.

Ci sono due modi per farlo, a seconda del provider di hosting o della tua scelta preferita:

  1. Utilizzo di un client FTP (File Transfer Protocol)
  2. Utilizzando il File Manager in cPanel
  3. Utilizzo di un plugin di File Manager in WordPress

Tieni presente che i seguenti metodi richiedono di rimuovere manualmente il file dalla directory principale dell'installazione. Di conseguenza, non dovresti tentare questo a meno che tu non abbia familiarità con il processo e disponga di un backup del tuo sito, che puoi creare utilizzando uno strumento sicuro come BlogVault o altri plugin di backup.

Come faccio a ripristinare la modalità di manutenzione di WordPress? (3 tecniche)


Dopo aver fatto i piani necessari per modificare i file del tuo sito (fai un backup!), Puoi utilizzare il tuo metodo preferito per risolvere l'errore "brevemente non disponibile per la manutenzione programmata, ricontrolla tra un minuto".

1. Rimuovere WordPress dalla modalità di manutenzione facendo uso di FTP


Per connetterti alla directory principale del tuo sito tramite FTP, dovrai utilizzare un client FTP come FileZilla. Quando ti connetti al tuo server, vedrai un elenco dei file del tuo sito nella cartella public_html. Trova il file .maintenance:

screenshot Accesso FTP al file WordPress.maintenance.

Dopo averlo trovato, fai clic destro su di esso e seleziona Elimina:

screenshot - Il file di manutenzione di WordPress è stato eliminato.

Ora torna al tuo sito WordPress e aggiorna il tuo sito web. Il messaggio "brevemente non disponibile per la manutenzione programmata" dovrebbe essere scomparso.

Se non riesci a trovare il file .ma maintenance nella directory del tuo sito, è possibile che sia stato "nascosto" o non sia visibile, perché inizia con un punto (.). Per verificare se questo è il caso, vai su FileZilla> Server> Forza la visualizzazione dei file nascosti nella parte superiore della finestra.

2. Rimuovere WordPress dalla modalità di manutenzione utilizzando cPanel


Se il tuo provider di hosting utilizza cPanel, puoi utilizzare la funzione File Manager per accedere alla directory principale del tuo sito ed eliminare il file .maintenance. Accedi a cPanel e quindi seleziona File Manager dalla sezione File:

screenshot - Il File Manager in cPanel.

Fai clic sul nome del tuo sito a sinistra nel File Manager, quindi cerca il file .maintenance nella cartella / public_html:

Il file di manutenzione di WordPress può essere trovato nel File Manager cPanel.

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e scegliere Elimina: 

screenshot - In cPanel, elimina il file di manutenzione.

Il messaggio "non disponibile" non dovrebbe essere più visibile.

Se non riesci a trovare il file .maintenance nella directory principale del tuo sito, cerca il file wp-activation.php:

screenshot - file wp-activation.php di cPanel.

Apri il file una volta trovato. Quindi cerca l'impostazione WP INSTALLING:

screenshot - Il parametro 'WP INSTALLING'.

Modifica il valore da "true" a "false", come mostrato di seguito:

define ('WP INSTALLING,' false);

Quando hai finito di apportare le modifiche, salva il file. Quindi, ricarica il tuo sito web per vedere se qualcosa è cambiato.

3. Rimuovere WordPress dalla modalità di manutenzione utilizzando il plugin File Manager

Una terza opzione simile alle due precedenti, consiste nell'utilizzare un plug-in di File Manager per accedere alla cartella principale del tuo sito. Puoi installare un plugin come WP File Manager, che ti consente di accedere alla radice del tuo sito web.

Una volta che è possibile accedere alla cartella principale, è possibile seguire la procedura nel passaggio 2 per rimuovere il file .maintenance.

Come evitare l'errore "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata" di WordPress Il messaggio

Come puoi vedere, rimuovere il tuo sito dalla modalità di manutenzione è semplice come eliminare il file .maintenance. Anche se questo può aiutarti a risolvere il problema "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Si prega di ricontrollare tra un minuto ”in WordPress ora, non garantisce che non accadrà di nuovo.

È fondamentale arrivare in fondo al problema. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per evitare di visualizzare nuovamente questo messaggio di errore in futuro:

  • Non chiudere il browser mentre gli aggiornamenti sono ancora in corso. Se chiudi il browser prima che tutti gli aggiornamenti siano stati installati, il tuo server potrebbe andare in timeout e non riuscire a completare il processo e aggiornare il file .maintenance.
  • Evita di fare troppi aggiornamenti contemporaneamente. È meglio aggiornare i temi, i plug-in e i file core uno alla volta non appena diventano disponibili. Questo può aiutare a ridurre la probabilità che il tuo sito WordPress rimanga bloccato in modalità di manutenzione. Sebbene gli aggiornamenti in blocco siano convenienti, possono causare conflitti tra plug-in e altri problemi.
  • Utilizza un sito di staging per testare le modifiche che intendi apportare. I problemi di compatibilità possono occasionalmente causare un intoppo nel processo di aggiornamento. Di conseguenza, è fondamentale assicurarsi che tutti i nuovi temi o plugin che utilizzi siano compatibili con la tua versione di WordPress e tra di loro. Invece di testarli direttamente sul tuo sito live, utilizza prima un sito di staging.
  • Prendi in considerazione l'aggiornamento a un piano di hosting più costoso. Gli script PHP eseguono gli aggiornamenti di WordPress e se lo spazio di archiviazione è basso o il server è lento a rispondere, il processo di installazione potrebbe essere interrotto prima che il sistema possa disattivare la modalità di manutenzione. Aggiornamento a un piano di hosting migliore può aiutare a risolvere problemi di memoria insufficiente.

A parte i suggerimenti di cui sopra, potresti prendere in considerazione l'utilizzo di un plug-in per migliorare la modalità di manutenzione sul tuo sito WordPress. 

Se desideri visualizzare un messaggio diverso dallo standard WordPress "Brevemente non disponibile per la manutenzione programmata. Controlla di nuovo tra un minuto", un plug-in è un modo eccellente per farlo.

Diamo un'occhiata ad alcuni strumenti potenti e configurabili da considerare quando metti il ​​tuo sito WordPress in modalità di manutenzione:

  • ManageWP
  • Manutenzione
  • Prossimamente e modalità di manutenzione
  • Modalità di manutenzione WP

Plugin per la modalità di manutenzione

1. Prossimamente e modalità di manutenzione

Prossimamente e la modalità di manutenzione di SeedProd è un plug-in freemium ampiamente considerato come il miglior plug-in per la modalità di manutenzione sul mercato. Una delle sue caratteristiche più interessanti è che è uno strumento due in uno che ti consente di creare pagine Prossimamente e in modalità di manutenzione senza la necessità di plug-in aggiuntivi.

Funziona anche come un generatore di pagine di destinazione, quindi puoi usarlo per qualcosa di più della semplice creazione di una pagina in modalità di manutenzione. Funziona anche con qualsiasi tema WordPress ed è molto semplice da modificare in termini di struttura o design. È anche compatibile con più siti.

Sebbene la versione gratuita abbia molte funzionalità, la versione premium ha qualche campanello in più, come ad esempio:

  • Gli shortcode supportano collegamenti nascosti per consentire ai clienti di visualizzare siti Web WordPress non finiti / non pubblicati.
  • Opzioni di partecipazione e un sistema di rinvio
  • Google Analytics

La versione premium di questo plugin parte da $ 39.50 all'anno per una licenza personale.

2. ManageWP

A rigor di termini, questo non è un plugin. Il collegamento dei tuoi siti web a ManageWP, d'altra parte, ti darà accesso a un muro di manutenzione facile da implementare per il tuo sito web.

È semplice come fare clic su un pulsante per attivare la funzione ManageWP Maintenance Mode. Puoi anche scegliere tra due modelli:

  1. Il sito web è in manutenzione.
  2. presto disponibile

Puoi modificare i modelli come meglio credi. Di conseguenza, indipendentemente dal motivo per cui è necessario accedere alla modalità di manutenzione, i tuoi visitatori vedranno il messaggio corretto.

3. Modalità di manutenzione di WordPress

La modalità di manutenzione di WP è un altro plug-in popolare e utile che puoi utilizzare per migliorare la tua pagina della modalità di manutenzione di WordPress. Tra gli aspetti più intriganti di questo plugin ricco di funzionalità ci sono:

  • Un semplice personalizzatore per modificare testo, colori e sfondi.
  • Altre opzioni di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) includono il design reattivo per dispositivi mobili.
  • Moduli di iscrizione tramite posta elettronica che possono essere esportati in un file CSV
  • Esclusione di URL specifici dalla modalità di manutenzione
  • Compatibilità con WordPress Multisite

È anche completamente gratuito. Con oltre un milione di utenti attivi, puoi essere certo che WordPress è uno strumento utile e affidabile.

4. Plugin di manutenzione per WordPress

La manutenzione è uno dei plugin per la modalità di manutenzione di WordPress più popolari ed è disponibile sia in versione premium che gratuita. Alcune delle sue migliori funzionalità gratuite includono quanto segue:

  • La possibilità di creare la tua modalità di manutenzione (con uno sfondo a schermo intero se lo desideri)
  • La possibilità di attivare facilmente il codice HTTP 503
  • L'accesso all'accesso è disponibile per utenti fidati o iscritti.

La versione premium include anche timer per il conto alla rovescia e moduli di attivazione (simili a quelli che si trovano su plug-in della pagina Coming Soon simili), collegamenti ai social media e opzioni di contenuto in background aggiuntive. Il plug-in premium è disponibile per una tariffa una tantum di $ 25.

DOMANDE FREQUENTI

Dov'è la modalità di manutenzione di WordPress?

WordPress crea un file .manutenzione temporaneo nella directory principale del tuo sito per gli aggiornamenti automatici. Questo file può essere trovato nella cartella / public_html del tuo sito. È possibile configurare le opzioni per una pagina della modalità di manutenzione se si utilizza un plug-in.

Come si abilita la modalità di manutenzione di WordPress?

WordPress può essere forzato in modalità di manutenzione in due modi: manualmente tramite codice o tramite un plug-in in modalità di manutenzione di WordPress.

Puoi abilitare la modalità di manutenzione sul tuo sito WordPress aggiungendo il seguente frammento di codice al file functions.php del tuo sito:

// Attiva la modalità di manutenzione di WordPress
funzione wp_maintenance_mode () {
  if (! current_user_can ('edit_themes') ||! is_user_logged_in ()) {
    wp_die (' Sito in manutenzione Stiamo effettuando la manutenzione programmata, torneremo on-line a breve! ');
  }
}
add_action ('get_header', 'wp_maintenance_mode');

Hai alcune opzioni se desideri forzare la modalità di manutenzione in WordPress utilizzando un plug-in. La manutenzione, la modalità di manutenzione WP e il plug-in Coming Soon e Maintenance Mode sono tra quelli che consigliamo.

Come posso disabilitare la modalità di manutenzione di WordPress?

Per disabilitare la modalità di manutenzione di WordPress, elimina il file .maintenance dalla directory principale del tuo sito. A seconda del tuo provider di hosting, puoi farlo tramite cPanel e File Manager, collegandoti al tuo server tramite un client FTP o utilizzando un plug-in di File Manager.

Avvolgere Up

È sempre allarmante quando vedi un messaggio di errore imprevisto in WordPress. Ciò è particolarmente vero se non sei sicuro del motivo per cui visualizzi una pagina con il messaggio "Non disponibile per breve tempo per la manutenzione programmata, ricontrolla tra un minuto" al posto del tuo sito.

Il modo più semplice per risolvere il messaggio "brevemente non disponibile per la manutenzione programmata" di WordPress, come discusso in questo post, è rimuovere manualmente il file .maintenance che determina la modalità di manutenzione. Puoi farlo usando cPanel, FTP o un plugin di File Manager. Per evitare che ciò accada in futuro, evita di eseguire troppi aggiornamenti contemporaneamente e assicurati di disporre di un supporto affidabile per l'hosting e la manutenzione.

L'autore
Shahzad Saeed
Autore: Shahzad SaeedSito web: http://shahzadsaeed.com/
Shahzaad Saaed è stato presentato in un gran numero di siti Web di autorità, come esperto di WordPress. È specializzato in content marketing per aiutare le aziende a far crescere il proprio traffico.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...