Come progettare un logo: 5 passaggi guidati per un risultato che amerai

come progettare un logo

Quindi, vorresti creare un logo per la tua azienda o organizzazione. Ma sai come disegnare un logo? La nostra prima raccomandazione in assoluto è di assumere o commissionare un designer se hai i mezzi finanziari - e non ti costerà molto se lo fai vai qui - da un minimo di $ 5!

Molte persone pensano che progettare un logo sia semplice, ma qualsiasi buon designer ti dirà che non lo è. È raro che il processo di progettazione sia facile o semplice.

Inoltre, ottieni ciò per cui paghi e ti suggeriamo di avere la migliore esperienza e risultato possibile quando si tratta di progettare il tuo logo!

Tuttavia, se hai bisogno di iniziare a sviluppare l'identità visiva del tuo marchio e non puoi permetterti di assumere un designer, siamo qui per aiutarti.

Abbiamo chiesto a tre designer con un'esperienza combinata di oltre 25 anni di mostrarci come creano un logo, in modo che tu possa applicare la logica quando stai imparando a progettare un logo.

Potresti essere sorpreso da quello che hanno detto.

Apple logo

Questa domanda molto probabilmente evoca immagini di un famoso swoosh o an apple che è stato morso. Dopotutto, abbiamo tutti familiarità con il concetto di logo.

Un logo è un simbolo o un design utilizzato per identificare un'azienda o un'organizzazione, nonché i suoi prodotti, servizi e dipendenti, tra le altre cose.

Un logo, nella sua forma più elementare, identifica. È così che le persone ricorderanno e riconosceranno la tua azienda. Serve anche come volto pubblico della tua azienda.

Il tuo logo può anche fungere da piattaforma per fare una dichiarazione sulla tua azienda. Prendi, ad esempio, Amazon.

Logo Amazon

La freccia sorridente indica che l'azienda vende tutto dalla "AZ" e rappresenta anche la soddisfazione dei clienti quando fanno acquisti con loro.

Un avvertimento è che un logo può, ma non deve, trasmettere un significato più profondo. In effetti, la maggior parte delle aziende che hanno difficoltà a decidere un logo stanno esercitando troppa pressione su se stesse.

Quindi tieni presente che mentre un logo è importante, non è tutto.

Un logo non lo è

Il tuo marchio

Questo è un malinteso comune, ma il tuo logo non è lo stesso del tuo marchio. E il tuo logo non è il tuo marchio.

La tua reputazione, a cosa pensano le persone quando sentono il tuo nome, cosa dicono agli altri di te e come li fai sentire, è intangibile. Il tuo marchio è composto da mille punti di contatto con i clienti, non solo un logo.

Il tuo stile visivo distintivo

"Non hai solo bisogno di un logo, hai bisogno di un'identità di marca", un buon designer dirà a una nuova azienda o organizzazione quando richiede un logo.

I loghi sono una parte importante dell'immagine, ma non sono tutto. Sono solo una parte di un sistema visivo più ampio che include colori, tipografia, fotografia, immagini e layout, tra le altre cose.

Un indicatore di successo

Il logo della tua azienda non lo farà o lo romperà. Il logo della Enron era attraente, ma il codice etico dell'azienda no.

Two Men and a Truck è una società multimiliardaria con un logo disegnato su un tovagliolo dalla madre dei fondatori.

Il miglior logo del mondo non salverà un'attività corrotta e il peggior logo non impedirà a un'azienda onesta di avere successo.

Iniziamo il processo di progettazione ora che sappiamo cosa può e non può fare un logo.

Qual è il modo migliore per progettare un logo

Ecco due cose da ricordare quando iniziamo:

  1. Un sacco di strategia va nel design. Sì, a un certo punto ti verrà richiesto di creare un oggetto visivo. Tuttavia, la maggior parte del lavoro, soprattutto all'inizio, è strategica. Preparati a pensare e prendere decisioni oltre a disegnare.
  2. Non stai solo creando un logo. Ricorda che il logo è solo un componente di un sistema visivo più ampio e tutti i suoi componenti devono funzionare insieme.

Avrai bisogno di lavorare in più fasi per farlo bene. Sebbene il processo di ogni designer sia unico, quello che ti guideremo attraverso ha cinque fasi:

  • Scopri
  • Esplora
  • Design
  • Raffinare
  • Define

Ogni fase ha il suo obiettivo, processo e output. Esamineremo perché ogni fase è importante, la serie di azioni o passaggi che dovrai completare e il risultato finale di cui avrai bisogno per il passaggio successivo.

Fase uno Scopri

1. Scopri

Goal

La fase della "domanda" fa parte della fase di scoperta. I designer usano questo tempo per raccogliere quanto più contesto e storia possibile al fine di comprendere appieno l'azienda o l'organizzazione del cliente, inclusi i suoi valori, attività, attributi del marchio e così via.

Questo è anche il momento di porre qualsiasi domanda preliminare alla progettazione che hai sull'aspetto e la sensazione desiderati, tutti i possibili casi d'uso e qualsiasi necessità o richiesta speciale.

Questo sarà più un periodo di auto-scoperta per te. Il tuo obiettivo è avere una solida conoscenza di chi è la tua azienda/organizzazione, cosa rappresenti, cosa vuoi ottenere e come pensi di arrivarci.

Tieni presente che non stai solo creando un logo. Stai formando l'identità della tua azienda.

Sebbene tu possa credere di sapere già queste cose, ti consiglio di scrivere le tue risposte. Immagino che ci siano alcune cose a cui non hai pensato.

Processo

Considera le seguenti domande:

  • Quali sono le tue ragioni per volere e/o aver bisogno di un nuovo logo? Qual è la forza trainante di questo design?
  • Qual è il significato del nome della tua azienda?
  • Chi sono le persone a cui vuoi rivolgerti?
  • Chi sono i tuoi principali concorrenti?
  • Cosa speri di ottenere con questo nuovo logo? Quali criteri verranno utilizzati per determinare il "successo"?
  • Chi consideri i tuoi primi 3-5 "modelli di ruolo" di marca? Quale aspetto e comportamento ammiri?
  • Quando le persone vedono il tuo logo, come vuoi che si sentano?
  • Quali valori vuoi che rappresenti il ​​tuo brand?
  • Cosa distingue la personalità del tuo marchio dagli altri?

Il tuo marchio è raffinato, curioso, nostalgico, vivace e così via?

Questa è una risorsa fantastica per aiutarti a saperne di più su questo argomento.

  • Quali saranno le principali applicazioni del logo/sistema visivo? È un sito di social media o un sito web? magliette?

Tutto sta nel contesto!

  • Ci sono richieste speciali o must-have che vorresti vedere incorporati nel design? C'è qualcosa che vuoi mantenere dall'iterazione precedente se stai eseguendo un aggiornamento visivo?

consegnabile

Riassumerai le tue risposte in una strategia creativa che fornisce una panoramica generale della tua attività dopo aver risposto a queste domande.

Includi l'obiettivo del processo di progettazione, il tono del marchio, le considerazioni visive e una visione iniziale del sistema di progettazione e del logo, nonché qualsiasi tema emerso durante questa fase.

Utilizzerai questo documento strategico non solo per guidare la tua fase successiva, ma anche per valutare i tuoi progressi durante tutto il processo. Alla fine di ogni fase, valuta in che misura i tuoi risultati soddisfano la visione definita nella strategia creativa.

Fare riferimento a questo documento per rimanere obiettivi quando inevitabilmente emergono opinioni e preferenze personali.

Fase due Esplora

2. Esplorare

Goal

Questa è la fase della tua ricerca, ma "esplorazione" sembra più eccitante. E lo sarà, ve lo assicuriamo. La fase di esplorazione può essere la più divertente e utile per qualcuno che si imbarca in questo processo di progettazione da solo e forse per la prima volta.

In sostanza, concentrerai la tua attenzione verso l'esterno per incontrare ed esplorare il design nel mondo reale. Il tuo obiettivo è duplice: educare te stesso ed essere ispirato.

Processo

Inizia cercando i principi di progettazione di base su Internet. Studia i fondamenti del design, come lo stile, il colore e la tipografia.

Alcuni principi della teoria del colore, secondo i nostri designer, possono essere particolarmente utili per la progettazione di loghi.

Colori diversi suscitano emozioni e comportamenti diversi, che possono aiutarti a suscitare la risposta emotiva che desideri dal tuo pubblico. È roba davvero affascinante.

Il blu, ad esempio, evoca sentimenti di fiducia, affidabilità e autorità. Il blu è un colore popolare per banche, carte di credito e software per un motivo.

Il verde evoca sensazioni di tranquillità, crescita e benessere. Il verde viene utilizzato nel marchio di aziende come Whole Foods e BP per comunicare strategicamente un livello di preoccupazione ambientale.

Scopri quale colore farà sentire il tuo pubblico come desideri.

Inizia a raccogliere informazioni una volta che hai imparato i fondamenti. Guarda prima i tuoi concorrenti immediati, poi il tuo intero settore. Non limitarti ai loghi.

Osserva i marchi su più canali, come il sito Web, vari social network e così via, per avere un'idea dell'intero sistema visivo.

Prendi nota mentale di tutto. Quali elementi, sia buoni che cattivi, ti risaltano?

Quindi, cerca opportunità al di fuori del tuo campo. Dai un'occhiata a ciò che è caldo nel mondo del design. Cerca i lavori creativi recenti dei migliori designer del mondo su siti Web come Dribbble, Behance e Brand New.

Su Instagram, cerca #logodesign o altri hashtag correlati. 99designs ha anche una pagina di scoperta che potresti trovare utile per ispirarti al design.

consegnabile

Crea una moodboard per raccogliere tutte le immagini, i design, le combinazioni di colori, le foto, le illustrazioni e, sì, i loghi che ti hanno attratto e rappresentano l'aspetto che desideri per la tua identità di marca.

Puoi creare una vera tavola tagliando e incollando le immagini stampate se ti senti furbo. Tuttavia, la maggior parte dei designer preferisce lavorare nel regno digitale.

Pinterest è il modo più semplice per raccogliere, ma se hai bisogno di condividere o rivedere rapidamente le tue immagini, copiale e incollale semplicemente in un documento.

Crea moodboard separati per ogni direzione del design se sei attratto da più di uno. Includi brevi descrizioni di come le scelte visive su ciascuna scheda esprimono gli attributi del marchio elencati nella tua strategia creativa. In un mondo ideale, mostreresti queste bacheche ad altri membri del team o a un decisore e ti aiuterebbero a restringere le tue opzioni.

Progettazione di fase tre

3. Design

Goal

Infine! L'obiettivo è semplice: combinare tutte le considerazioni e gli input delle due fasi precedenti e iniziare a creare il design del logo.

Processo

Quando si pensa a come progettare un logo, ci sono molti fattori da considerare:

Strumenti per la progettazione di loghi

Assicurati di avere tutto il necessario per progettare prima di iniziare:

Carta e matita

È una buona idea iniziare abbozzando alcune idee preliminari. Non renderlo troppo difficile per te stesso. Il design iterativo è un metodo per creare qualcosa.

Crea schizzi approssimativi delle idee nella tua testa, anche se pensi di non essere in grado di disegnare. Il tuo cervello sarà costretto a pensare in modo creativo, che è esattamente ciò di cui hai bisogno.

Software di progettazione grafica con vettori

Adobe Illustrator è lo standard del settore per il software di editing di grafica vettoriale, ma non è economico e non è sempre facile da usare. Potrebbero essere utilizzati strumenti gratuiti simili come Inkscape e Vectr.

Qual è lo scopo del vettore? Tutti i loghi sono immagini vettoriali, il che significa che sono costituiti da linee definite da formule matematiche anziché da pixel. Modificare e ridimensionare i vettori è molto più semplice.

Caratteri

Se scegli la prima opzione, dovresti considerare di scaricare alcuni caratteri aggiuntivi. La libreria di Google Fonts e Font Squirrel sono entrambe risorse di font gratuite.

I caratteri possono essere acquistati anche da siti Web come MyFonts e FontShop.

Free logo design Software

Ci sono un sacco di strumenti online per creare loghi che farà il lavoro se sei a corto di tempo, denaro o capacità di progettazione. La maggior parte di questi siti Web ha modelli personalizzabili, che è il modo più rapido per creare un logo dall'aspetto professionale.

Tieni solo a mente che corri il rischio di perdere la tua unicità.

Ultimo ma non meno importante, mentre i seguenti strumenti sono gratuiti, potresti dover pagare per scaricare il file vettoriale scalabile finale.

Di seguito sono riportati alcuni dei migliori strumenti di progettazione di loghi online:

Diversi tipi di loghi

Che tu crei il tuo logo da zero o utilizzi un modello, familiarizzare con i sette tipi di loghi è un buon punto di partenza.

Marchio di parole

Alcuni marchi non utilizzano un simbolo grafico e mettono invece sotto i riflettori il nome della loro azienda o organizzazione. La tipografia è fondamentale in questo caso. Qualunque sia il carattere scelto, deve essere leggibile.

Marchio

I marchi, noti anche come "segni pittorici", sono il simbolo grafico di un logo. Questi simboli sono generalmente riconoscibili e aiutano il tuo pubblico a stabilire una connessione istantanea.

Ad esempio, un dente per un dentista, montagne per un allestitore di attività all'aperto e così via.

Segno di combinazione

Questo tipo di logo combina un simbolo e un marchio denominativo per creare il classico logo "lock-up" che tutti conosciamo. Gioca con il posizionamento di ogni elemento fino a quando non trovi un design che ti piace.

In alcuni casi, puoi consentire diverse combinazioni dei due, che esamineremo nella fase "Definisci".

Marchio astratto del logo

I segni di logo astratti, come suggerisce il nome, sono less riconoscibile e solitamente più geometrico. Sono ideali per creare qualcosa di completamente unico per la tua azienda.

Ancora una volta, fino a quando non avrai stabilito un riconoscimento del marchio sufficiente per lasciare che il tuo simbolo stia da solo, ti consigliamo vivamente di associare questi simboli al nome della tua azienda o organizzazione.

Marchio della lettera

Se il tuo nome è lungo o goffo, un segno di lettera, noto anche come logo "monogramma", è l'ideale. Hai la possibilità di abbreviare il tuo nome o semplicemente di usare le tue iniziali.

In un segno di lettera, la tipografia è importante tanto quanto lo è in un marchio denominativo. Con meno lettere e less preoccupazione per la leggibilità, puoi essere più creativo con il tuo stile.

Mascotte

Una mascotte potrebbe essere divertente a seconda della personalità del tuo marchio. Inoltre, poiché le loro espressioni e i loro contesti possono cambiare, sono più adattabili di un simbolo standard.

Scegli semplicemente uno stile che corrisponda al messaggio e all'emozione che vuoi trasmettere. Le mascotte non sono una buona scelta se vuoi creare un'atmosfera più seria.

emblemi

Il testo appare all'interno di un simbolo nei loghi degli emblemi. Gli emblemi, noti anche come "creste", hanno una lunga storia e possono comunicare prestigio e tradizione.

Simboli

Potrebbe essere necessario fare un po' di brainstorming se decidi di utilizzare un simbolo nel tuo logo, sia tradizionale che astratto. Ecco alcuni suggerimenti dei nostri designer su come creare un simbolo che si adatti al tuo marchio:

  1. Unisci i punti. Considera il nome della tua azienda o organizzazione e scrivi quante più parole correlate possibile. Scrivevamo parole come coltivare, giardino, pianta, bosco, foglie, ramoscelli, serra e così via, usando Sprout come esempio. Queste parole evocano una varietà di immagini, che potrebbero essere tutte utilizzate come marchio.
  2. Consideralo in senso metaforico. È qui che entrano in gioco le domande della fase "Scopri". Tornando al nostro esempio Amazon, il sorriso rappresenta la felicità e la soddisfazione dei clienti Amazon. Pensa a come vuoi che si senta il tuo pubblico o al messaggio che vuoi inviare. Ti vengono in mente immagini o simboli?
  3. Prendi le cose alla lettera. Mentre i nostri designer hanno sconsigliato di scegliere l'opzione più ovvia, un'interpretazione letterale del messaggio del tuo marchio è ancora un'opzione. Non aver paura di sperimentarlo. Mettici sopra il tuo timbro. Combina un simbolo letterale con un simbolo più figurativo.
  4. Diventa un po' strano. Non ci sono regole a questo punto. Pensa quanto vuoi fuori dagli schemi. Come si suol dire, è lì che accade la magia la maggior parte delle volte. Se qualcosa non ha senso, non metterla in discussione. Potrebbe essere la chiave per sbloccare il concetto vincente.
  5. Produci, valuta e ripeti. Puoi ripetere questo processo tutte le volte necessarie per restringere le opzioni. Prima di arrivare alle cose buone, la maggior parte dei designer passa attraverso diversi round. Il nome del gioco è iterazione. Non dimenticare di avvalerti dell'assistenza di un amico. A volte tutto ciò di cui hai bisogno è un paio di occhi nuovi per aiutarti a sbloccarti.

Caratteri

Se scegli un segno denominativo o una lettera, tieni presente quanto sia importante la tipografia. I caratteri, come i colori, suscitano diverse interpretazioni della personalità del tuo marchio.

Esistono molti stili di carattere diversi, ma appartengono tutti a una delle tre famiglie (note anche come caratteri tipografici): serif, sans serifs e script.

Caratteri serif

Piccole linee o tratti sono attaccati alle estremità di tratti più grandi in una lettera o in un simbolo nei caratteri serif. Questi caratteri sono il tempoless e può essere utilizzato per trasmettere fiducia, tradizione e raffinatezza.

Caratteri sans serif

Questi sono caratteri che non hanno grazie alle lettere. Di conseguenza, la linea è nitida e pulita e appare elegante e moderna. Poiché sono più facili da leggere, i caratteri sans serif sono la famiglia di caratteri preferita per il digitale.

I caratteri sans serif sono la strada da percorrere se vuoi un design minimalista.

Copione

I caratteri degli script sono progettati per assomigliare a una scrittura corsiva, dando l'impressione di una firma. Spesso hanno un'atmosfera più genuina e unica.

Non dimenticare di generare, valutare e ripetere ora che hai imparato a progettare un logo.

consegnabile

Per lo meno, dovresti avere un design del logo da valutare. In questa fase, è anche comune avere due o tre loghi tra cui scegliere. Esamineremo come valutare i tuoi progetti in modo più approfondito nella fase successiva.

Fase quattro Perfeziona

4. Perfeziona

Goal

Se alla fine della fase precedente avevi diverse opzioni, ora è il momento di restringerle. Hai deciso? Grande! Vediamo come funziona.

Processo

Considera le seguenti domande mentre valuti i tuoi progetti:

Un grande logo è:

  • Semplice
  • Memorabile
  • Suggestivo

Prendi in considerazione sia i casi d'uso primari che quelli secondari, come materiali di marketing stampati, banner di reclutamento ed eventi e così via.

Non pensarci solo. Provalo su una varietà di sfondi per assicurarti che l'immagine, le parole e il messaggio generale siano coerenti su tutte le piattaforme.

Qualsiasi marchio di logo dovrebbe funzionare in una varietà di dimensioni, ma le piccole applicazioni digitali sono particolarmente importanti.

Il logo è in grado di distinguersi?

L'estetica cambia nel tempo. Le tendenze vanno e vengono. Tuttavia, il valore del tuo logo aumenterà solo nel tempo. Valuta se pensi che il tuo logo durerà 5, 10, 15 o anche 20 anni.

Inoltre, pensa al logo nel contesto del resto della tua identità visiva. Ciò potrebbe richiedere l'aggiunta di un nuovo esercizio. Prendi i diversi elementi del design del tuo logo, come colori, caratteri e stili, e guarda come puoi usarli in altri luoghi nei tuoi casi d'uso.

Infine, crea una versione monocolore, in bianco e nero del tuo logo e assicurati che possa essere invertita sui colori scuri, come ha sottolineato uno dei nostri designer. In caso contrario, potresti prepararti a problemi futuri.

consegnabile

Ora dovresti avere un design del logo finale che ti piace. Ed è probabile che tu abbia dedicato molto tempo a perfezionare ogni dettaglio. La nostra quinta e ultima fase ti aiuterà a garantire che rimanga tale.

5. Definisci

Goal

La qualità e la coerenza sono fondamentali quando si tratta di mantenere l'integrità dell'identità del marchio. Dato il numero di luoghi in cui verrà utilizzato il tuo logo e il numero di persone che potrebbero aver bisogno di usarlo, è fondamentale stabilire una serie di regole e linee guida su come gestirlo.

E non c'è modo di evitarlo.

Processo

Per iniziare, pensa a tutte le linee guida che potresti avere per le dimensioni, il colore, il layout, il trattamento, il posizionamento e l'orientamento del tuo logo.

Ecco alcune domande su cui riflettere:

  • C'è una tavolozza di colori specifica con cui dovrebbe essere utilizzato il tuo logo?
  • È possibile utilizzare il tuo logo sopra la fotografia? In tal caso, potresti cambiare il colore per farlo risaltare di più?
  • Gli elementi di un marchio con logo combinato possono essere separati in determinate situazioni?

Non aver paura di includere alcune regole "mai" per scoraggiare eventuali modifiche o distorsioni al tuo logo per assicurarti che mantenga un forte impatto.

Altrimenti, ti ritroverai con un logo color vacanza su un'e-mail inviata a tutta la tua base di clienti di 10,000.

consegnabile

Una guida di stile è un termine usato per descrivere questo. Una guida di stile può essere di base o dettagliata a seconda delle tue esigenze. Il team di Design Systems di Sprout ha recentemente creato un intero sito Web dedicato alla nostra guida di stile.

Seeds è il nome della cartella che contiene tutte le nostre linee guida relative al marchio, alla scrittura e alla grafica, nonché tutti i modelli e i componenti di cui i nostri designer di prodotti avranno bisogno per creare la nostra app.

Tuttavia, non è necessario creare un sito Web completamente nuovo per ospitare le linee guida del tuo marchio. Assicurati semplicemente che siano ben comunicati ai tuoi team e che siano facilmente accessibili a tutti.

La maggior parte dei designer crea un pdf e lo carica nella libreria di risorse interne della propria azienda o organizzazione.

Conclusione

"Wow, è molto", potresti pensare dopo tutto questo. Capiamo come ti senti. Quando abbiamo detto che la progettazione di un logo richiede molto tempo, non stavamo scherzando. I progettisti di solito impiegano settimane per completare tutte le fasi.

Quindi ecco il nostro ultimo consiglio: non avere fretta. Prenditi del tempo per completare gli esercizi elencati in ciascuna fase. Il tuo progetto finale sarà un riflesso di quanto tempo e impegno ci dedichi.

Alla fine della giornata, sono le tue persone che costruiscono il tuo marchio, non il tuo logo.

Domande frequenti su come progettare un logo

Cosa rende un logo di successo?

Un successo ha un buon appeal estetico ma evoca istantaneamente la ragion d'essere del marchio. L'aspetto estetico è un termine usato per descrivere quanto qualcosa sia attraente per gli occhi. I loghi devono essere accattivanti e di facile lettura oltre che essere unici e creare una relazione con il marchio. Dovrebbero invogliare le persone a esaminare e capire. Questo ha uno scopo importante: un forte senso del logo può spesso portare a un forte senso del marchio.

Molti designer faticano a incorporare tutti i suggerimenti dei loro clienti in loghi interessanti che raccontano la storia di un marchio rimanendo il più semplici possibile. È fin troppo facile lasciarsi trasportare e creare un logo troppo complicato da ricordare.

No, non è necessario includere uno slogan. Non dovresti includere uno slogan nel tuo logo solo per essere diverso. È meglio senza una frase se non riesci a trovarne una abbastanza distinta da attirare il tuo pubblico di destinazione. Puoi creare uno slogan come elemento separato e poi incorporarlo nel tuo logo quando ha senso.

L'autore
Autore: Daniel Luke
Daniel è un web designer WordPress con una vasta esperienza di lavoro con vari temi WordPress che gli consente di confrontare e contrastare temi diversi, comprendere i punti di forza e di debolezza per sviluppare recensioni fattuali e reali.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Per favore, lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Logo della rivista Inc   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...