Elementor vs Divi: recensione, pro / contro e guida definitiva (2021)

elementor vs divi

Benvenuti nella mia recensione imparziale di Elementor vs Divi per 2021.

Devo il successo della mia agenzia a questi due page builder (e al cold brew coffee), ma sono per due tipi di clienti COMPLETAMENTE DIVERSI. Se scegli quello sbagliato, prendi scorciatoie o ottieni il piano sbagliato potresti:

  • Sprecare centinaia di dollari (e soprattutto, molte molte ore)
  • Rendi i tuoi siti aperti agli hack
  • Limita seriamente la tua capacità di scalare la tua attività

Ma non preoccuparti, in realtà è davvero facile scegliere il generatore di pagine perfetto IF sai cosa cercare. Ho anni di esperienza pratica con entrambi, quindi lascia che ti guidi passo dopo passo attraverso tutto in un inglese semplice con screenshot, gif e tutto il resto!

Prendi un caffè (o la tua bevanda calda preferita), perché stai per immergerti profondamente in:

  • Divi o Elementor? Come valutare rapidamente la tua situazione attuale e decidere quale è meglio.
  • Come decidere in base a budget, abilità e esperienza nutritiva con Elementor e Divi
  • L'unica differenza di prezzo chiave che potrebbe farti risparmiare migliaia di dollari per tutta la vita della tua attività
  • Lo stupido errore che mi è quasi costato $ 100 E la sicurezza di tutti i miei siti
  • Un'esperienza terribile che abbiamo avuto con uno di questi prodotti che devi conoscere

Abbiamo creato un semplice sommario in modo che tu possa passare rapidamente alla sezione più pertinente per te. Fare clic per aprire i contenuti seguenti:

Contenuti[Mostra]

  

Elementor vs Divi: "Voglio sapere cosa è meglio per me adesso!"

Hai fretta e hai bisogno di sapere qual è il migliore per la tua attività prima di investire qualcosa?

Lascia che te lo dia direttamente sulla base dei miei quasi 5 anni di esperienza con entrambi questi strumenti (dal momento che Elementor è stato effettivamente rilasciato per primo nel 2016). 

Un gruppo di aziende ha ASSOLUTAMENTE bisogno di Elementor e un altro 100% ha bisogno di Divi.

Se non fai la scelta giusta, pagherai. Se non ora, tra un anno da adesso in cui sarai troppo frustrato per lavorare come desideri. E tutta quella produttività ed efficienza che ogni imprenditore sogna è impossibile.

Molto di più su questo più avanti, ma ecco la versione breve per te:

Ottieni Divi SE ...

  • Sei un'agenzia: Il prezzo di Divi lo rende un gioco da ragazzi per le agenzie ambiziose. L'accesso a vita senza restrizioni costa SOLO $ 249. Sono $ 249 per ogni funzionalità su infiniti siti Web. Se hai centinaia di pagine, è come spendere $ 1 o MENO per pagina per il page builder più affidabile al mondo. 
  • Hai bisogno del miglior supporto nel settore.
  • Hai esperienza nel design: Divi va bene anche per i principianti, ma è ancora meglio per i costruttori esperti. La curva di apprendimento è più ripida di Elementor, ma quando sai cosa stai facendo, la potenza è molto maggiore.
  • Hai bisogno di un tema premium con cui lavorare: Divi è un tema WordPress premium e un generatore di pagine, quindi quando ne acquisti uno ottieni entrambi.

Ottieni Elementor SE ...

  • Hai bisogno del page builder più semplice: Elementor consente a chiunque di creare una bellissima pagina di destinazione senza alcuna conoscenza di programmazione a partire da $ 0!
  • Sei un solopreneur con 1 sito web
  • Hai un budget limitato e hai bisogno di un piano GRATUITO
  • Sei un designer che ha bisogno di elementi complessi
  • Senti il ​​bisogno di VELOCITÀ. Elementor è così veloce che sembra che la pagina si carichi PRIMA di fare clic su Invio
  • Hai già un tema con cui lavorare: Elementor è un page builder (non un tema) e deve essere integrato da un tema WordPress. 

 

Divi vs Elementor si riduce a 1 cosa: il prezzo. Fare clic qui per passare alla tabella dei prezzi 

Elementor vs Divi

Elementor Divi entrambi hanno funzionalità avanzate di creazione di pagine. Elementor è gratuito e ha una versione PRO che costa $ 49. Divi costa $ 89 all'anno e può essere utilizzato su un numero illimitato di siti. Divi Builder è facile da usare, ma con Elementor è più veloce lavorare.

sommario

  logo elementare costruttore di plugin divi
Vincitore ????  
Totale  4.9 / 5  4.5 / 5
Facilità d'uso  5 / 5  4.5 / 5
Assistenza  4.5 / 5  4.5 / 5
Stabilità e affidabilità  5 / 5  4 / 5
Estensibilità  5 / 5  4.5 / 5
Valore  4.5 / 5  5 / 5
Prezzo Inizia da $ 49 Inizia da $ 89
Free Version No, ma ha una garanzia di rimborso di 30 giorni
Editor in tempo reale
la modifica in linea
Frontend/Backend Entrambi Entrambi
Drag and Drop
Elementi di terze parti supportati
Frontend/Backend Entrambi Entrambi
Importa / Esporta
Destinatari Sviluppatore / Designer / Utente / Agenzia Designer / Utente / Agenzia
Elementi supportati 90+  46
Supporto per i widget di WordPress Complicato
Codice pulito Non
Modelli / layout predefiniti 300+ 150+
Caratteristica interessante Contenuto dinamico A / B testing
Prestazione  4.5 / 5  4 / 5
 Cosa ci è piaciuto  Una soluzione molto potente per creare qualsiasi tipo di design  Interfaccia utente pulita
   Opzioni di gestione del layout superiori  Il contenuto rimane intatto anche dopo la disattivazione del plug-in
   Prezzi interessanti con accesso  Modalità editor unica per i clienti
   Il page builder più popolare per un motivo  Ti consente di utilizzare i widget di WordPress nei layout
 Cosa non ci è piaciuto  Elementor richiede l'acquisizione di un tema WordPress  Dopo la rimozione del plug-in rimane del codice
Sito web visita il sito 
visita il sito (10% DI SCONTO)

 

Ora che hai una rapida panoramica di ciascun plug-in, esaminiamoli in profondità. Abbiamo studiato molti aspetti, quindi sentiti libero di scorrere e passare alle sezioni che ti interessano.

Cominciamo con questa resa dei conti definitiva dei costruttori di pagine: Elementor vs Divi!

(SI PREGA DI LEGGERE QUESTO): Perché la scelta del Page Builder sbagliato potrebbe costarti tutto!

Devo condividere questa storia ...

Non perché voglio lamentarmi (beh, forse solo un po '...) ma perché ogni sviluppatore, designer, azienda e agenzia ha bisogno di sapere quanto sia importante questa decisione.

C'era una volta, in un'epoca passata di sviluppo web (circa 8 anni fa?), Tutti usavano i temi WordPress premium del giorno. 

Le belle pagine erano sicuramente possibili, ma richiedevano un miscuglio di codici brevi da INCUBO. Non puoi capire l'orrore a meno che tu non sia sopravvissuto a quei tempi. Sto solo leggermente esagerando ...

In ogni modo ...

Non c'era modo di creare qualcosa senza conoscere WordPress a fondo.

I web designer erano una razza specifica di sviluppatori che potevano combinare il codice con un design appropriato.

Amico, la vita era ... diversa. 

Poi un giorno un importante fornitore di WordPress (WPMUDEV) ha iniziato a spingere questo fantastico nuovo generatore di pagine drag and drop: Upfront.

"È fantastico. Salverà WordPress da SquareSpace e Wix! ", Hanno detto. 

A quel tempo, la maggior parte di noi stava ancora resistendo ai costruttori di pagine. Compreso me stesso.

Ma questo sembrava ... migliore.

Ad essere onesti, è stato davvero fantastico. Il generatore drag-and-drop era come il burro. E aveva alcune caratteristiche allettanti:

  • Elementi sorprendenti pronti per lavorare
  • "Regioni" facili da modificare
  • Modifica del testo con un clic
  • Modelli per riutilizzare e ridurre il lavoro ripetitivo
  • Creare pagine è stato facile e veloce! Neanche lontanamente quello che dovevamo passare prima ...

In anticipo avrebbe cambiato tutto.

Quindi uno per uno, tutti hanno iniziato a saltare sul treno. Agenzia per agenzia, ci siamo messi in riga.

Le persone erano così entusiaste che hanno costruito la loro intera roadmap su Upfront. Hanno anche assunto e formato personale per utilizzarlo. Alcune agenzie multisito avevano centinaia di pagine che utilizzavano Upfront.

Non ho costruito tutta la mia attività attorno a Upfront (non ho mai messo tutte le mie uova nello stesso paniere), ma diciamo solo che ho avuto anche un po 'di pelle nel gioco ...

E poi un giorno, tutto è crollato.

salutare in anticipo

Un giorno, WPMUDEV ha deciso di interrompere tutto.

Nessun avvertimento.

Non una sola parola.

L'upfront è stato interrotto e ogni pagina creata su di esso è stata resa obsoleta.

Tutto quel lavoro, tutto quel tempo e denaro, tutto il personale formato per usarlo, tutte le roadmap costruite con esso: INUTILE.

Leggi questa recensione del proprietario di un'agenzia che ha collaborato con Upfront:

Ho trascorso la maggior parte dell'anno scorso a ricostruire l'intera agenzia del mio sito web (il nostro sito di marketing e i siti dei clienti) con e intorno a Upfront. Vedere solo che ora è fuori dai piani di sviluppo, senza avvertimenti, dopo averci riposto fiducia, assumere ed educare il personale a usarlo non è bello ".

Molte aziende sono state colpite duramente ... non è stato piacevole. 

Morale della storia?

La scelta del generatore di pagine giusto è fondamentale per la tua attività. Ciò significa che è fondamentale sceglierne uno con una comprovata esperienza e un marchio affidabile.

In caso contrario, potresti essere il prossimo imprenditore a lasciare una recensione descrivendo come l'utilizzo di Upfront gli sia quasi costato tutto.

Ma sto divagando. Torna alla recensione ...

Cosa sono i Page Builder?

Non sei interessato a questa introduzione o hai fretta? Fare clic qui per passare alla parte successiva dell'articolo

Inizieremo il nostro articolo Elementor vs Divi Builder con un po 'di introduzione a ciò che fa un page builder.

I page builder sono strumenti che ti consentono di progettare e creare pagine web dall'aspetto professionale da zero anche con esperienza di codifica 0. 

kB4U67tiQLA

Invece di passare mesi a imparare a codificare una pagina personalizzata, tutto il duro lavoro è già stato fatto per te e racchiuso in piccoli "elementi". Devi solo "trascinarli e rilasciarli" sulla pagina dove vuoi e VOILA, hai una pagina ben progettata ... e nessuno conosce il tuo segreto. 

Ad esempio, se desideri aggiungere una casella di testo o Immagine, devi semplicemente prendere l '"elemento" dalla barra laterale, trascinarlo sulla pagina e posizionarlo dove vuoi che vada. Suona molto meglio che andare nel backend e codifica tutto da solo, giusto?

La maggior parte ha persino modelli predefiniti che hanno dimostrato di aumentare le conversioni dei visitatori, quindi non devi nemmeno fare alcun "lavoro pesante".

È sufficiente fare clic sull '"elemento" che si desidera aggiungere alla pagina (ad esempio, immagine, casella di testo o nuova sezione), trascinare dove si desidera e posizionarlo 

È come costruire un sito web usando i pezzi Lego.

creazione di pagine con page builder

Che cos'è Divi?

Tema Divi WordPress e generatore di pagine  

Divi è il tema WordPress più popolare con oltre 700,000 vendite e l'ultimo generatore di pagine WordPress. Se questo fosse sport, sarebbero i Man U, i New York Yankees e i New England Patriots: più che una squadra, un'istituzione.

utenti divi

In effetti, è anche più di un generatore di pagine: è una mega fabbrica di siti Web WordPress che consente a liberi professionisti, agenzie e proprietari di siti di creare bellissimi siti, ottimizzarli per le conversioni (test divisi) e crescere utilizzando i social media.

L'enorme popolarità di Divi è dovuta principalmente alla sua:

  • Uso illimitato: Divi è uno degli unici temi che ti offre un uso illimitato di tutte le funzionalità su tutti i siti. Nessun espediente sui prezzi. Nessun livello di confusione. No niente. Solo uso illimitato senza domande.
  • Prezzo semplice: $ 249 per l'accesso a vita SU TUTTI I TUOI SITI.
  • Supporto e community impareggiabili: Divi è uno stile di vita per alcune persone. Ha una fiorente comunità di Facebook e il miglior supporto nel settore, quindi sarai sempre in grado di innovare, ricevere feedback utili e migliorare il tuo gioco Divi.

Lavoriamo con questo prodotto da molto tempo, infatti, lo abbiamo già fatto ha scritto una recensione completa del tema Divi 3.0 qui. Il loro generatore Divi è un plug-in integrato e in bundle con il tema, sebbene possa essere acquistato e utilizzato separatamente con altri temi, se lo desideri.

Fare clic qui per visitare il sito Web Divi e saperne di più ora 

Che cos'è Elementor?

elementor page builder  

Elementor è un rivoluzionario del mercato che sta salendo alle stelle in popolarità. È uno dei costruttori più popolari per solopreneurs e aziende con un solo sito.

È il nuovo ragazzo sul blocco, pronto a sfidare il re e costringerlo ad abdicare.

È velocissimo, offre un design impareggiabile ed è così facile che un uomo delle caverne potrebbe farlo. E ti consente di iniziare GRATIS al 100%. 

Ti dà praticamente tutto ciò che fa Divi, è solo più veloce e più facile da usare. Ed è molto più conveniente per un singolo sito.

Questi due prodotti sono preferiti dalla maggior parte degli utenti ed esperti di WordPress perché hanno una serie di vantaggi:

  • sono facili da usare,
  • hanno le migliori prestazioni e stabilità e
  • sono supportati da un team di esperti sviluppatori WordPress o da una nota azienda.

Uno sbalorditivo 5,000,000 - questo è MILIONE - le persone usano Elementor mentre leggi questo 

Abbiamo scavato a fondo nello specifico Elementor Pro: troverai la nostra recensione qui

Fare clic qui per visitare il sito Web di Elementor e iniziare gratuitamente

Aspetta, dici che sia Divi che Elementor sono fantastici. Allora come posso scegliere?

Buona domanda.

Sono entrambi molto simili, ma come ho detto prima, i prezzi e le leggere differenze di funzionalità li rendono perfetti per diversi segmenti di mercato.

Confrontiamoli fianco a fianco per avere un'idea migliore. 

Oggi porteremo questi due principali costruttori di pagine sul mercato, Elementor vs Divi Buildere approfondisci tutte le loro capacità e confrontale testa a testa.

Daremo uno sguardo approfondito alla loro interfaccia utente, al set di funzionalità, ai prezzi e molto altro ancora.

Alla fine di questo articolo Elementor vs Divi, avrai tutte le conoscenze necessarie per formulare un giudizio istruito su quale si adatta le tue esigenze. 

Saprai come funzionano, che aspetto hanno, cosa viene fornito con il pacchetto, quale di questi due popolari page builder ha più senso per tee qualsiasi altra cosa che devi sapere.

Questo ti aiuterà a prendere una decisione informata su quale scegliere, o se invece dovresti prendere in considerazione altri page builder.

Nella sezione successiva, confronteremo l'interfaccia utente di Divi e Elementor, ovvero quanto sia facile creare siti Web utilizzando entrambi questi costruttori di pagine.

Elementor vs Divi: facilità d'uso

L'interfaccia utente e la sua facilità d'uso sono una delle parti più importanti di un plug-in per la creazione di pagine. Qui è dove trascorrerai la maggior parte del tuo tempo lavorando. 

Nella nostra prima parte del nostro confronto tra Elementor e Divi builder, esamineremo le loro interfacce utente e le impostazioni disponibili che possiamo configurare.

Entrambi questi page builder si sono impegnati molto per assicurarsi che fossero estremamente facili da usare.

Cominciamo con il Divi Builder.

Ulteriori informazioni su Divi Builder di Elegant Themes

Interfaccia utente di Divi Builder

Prima di iniziare, vediamo cosa ha da dire il fornitore sull'utilizzo del plug-in in questo breve video, in particolare con l'interfaccia recentemente rinnovata:

0qRYEseXnD4

Con il plug-in Divi Builder installato, quando crei una nuova pagina, verrai accolto da un'interfaccia utente che ti chiederà se desideri "Usa Divi Builder" o "Usa Editor predefinito".

nuova pagina

Facendo clic sull'opzione Usa Divi Builder si aprirà una schermata che ti chiederà di scegliere tra "crea da zero", "scegli un layout predefinito" o "clona pagina esistente".

scegli layout

 

  • Costruisci da zero - inizierai con una pagina vuota.
  • Scegli un layout predefinito - ti consentirà di scegliere tra una selezione di modelli predefiniti. Ne parleremo più in dettaglio più avanti.
  • Clona pagina esistente - abbastanza autoesplicativo, fondamentalmente copia una pagina esistente nella pagina su cui stai attualmente lavorando.

Sceglieremo l'opzione "build from zero" poiché le altre due scelte sono praticamente le stesse, solo con il contenuto già aggiunto. Questo ci consentirà di concentrarci maggiormente su come funziona l'interfaccia di Divi Builder e su come appare quando la si utilizza per progettare pagine e siti.

Aggiunta di elementi in Divi Builder

Facendo clic sull'opzione "build from scratch" si avvierà il Divi Builder e la prima cosa che verrà visualizzata è una finestra di dialogo che ti chiede di inserire una nuova riga.

Le finestre di dialogo con le opzioni che puoi configurare si aprono, a seconda del modulo e del contenuto che stai aggiungendo. Tratteremo di più sui moduli (a cui ci riferiremo principalmente come elementi) più avanti nell'articolo.

nuova riga

Il menu

L'interfaccia utente di Divi Builder è minimalista.

Il minimalismo è sempre stato una delle caratteristiche di design di Elegant Themes e il page builder mantiene questo concetto di design.

Come puoi vedere dalla gif sopra, non c'è affatto una barra laterale o una barra dei menu. Invece, tutto ciò che hai è un cerchio fluttuante con tre punti bianchi al suo interno.

Il cerchio fluttuante con tre punti bianchi è ciò che funge da menu. Fare clic su questi punti nella pagina iniziale di build Divi ti darà accesso a varie opzioni e strumenti utili.

menu mobile

Puoi spostare questo menu facendo clic e trascinandolo. Puoi rilasciarlo in una delle otto posizioni predefinite nell'angolo dello schermo.

Diamo uno sguardo più approfondito al contenuto di questo menu mobile. Quando si utilizza Divi, partendo dal lato sinistro, abbiamo

  • Impostazioni Divi Builder,
  • vista wireframe,
  • strumento zoom,
  • visualizzazione desktop,
  • visualizzazione tablet,
  • caricare dalle opzioni della libreria,
  • salva nell'opzione libreria,
  • layout chiaro,
  • impostazioni della pagina,
  • cronologia delle modifiche,
  • portabilità,
  • il pulsante di ricerca e aiuto,
  • e i pulsanti Salva bozza e pubblica.

menu mobile 2

Che ne dici di uno sguardo più approfondito a ciascuno di essi?

Impostazioni del generatore - questo farà apparire una finestra di dialogo con diverse opzioni che ti permetteranno di personalizzare le icone che appaiono sulla barra degli strumenti di Divi Builder, cambiare la modalità di visualizzazione predefinita (mobile, desktop o tablet), abilitare o disabilitare le animazioni dell'interfaccia utente, ecc.

Vista wireframe - facendo clic su questa voce si attiva o disattiva la visualizzazione wireframe. Puoi utilizzare la visualizzazione wireframe per avere una visualizzazione strutturale della tua pagina.

vista wireframe

Strumento zoom - consente di ingrandire e rimpicciolire la pagina.

Visualizzazione desktop, tablet e dispositivi mobili - ti consente di visualizzare in anteprima l'aspetto della tua pagina su diversi dispositivi e risoluzione dello schermo.

visualizzazione reattiva

Carica dalla libreria - consente di inserire o utilizzare un modello predefinito dalla libreria dei modelli alla pagina.

Salva nella libreria - consente di salvare la pagina corrente nella libreria dei modelli.

Layout chiaro - elimina tutto sulla pagina.

Impostazioni della pagina - ti consente di accedere alle impostazioni della pagina come il titolo, l'estratto, l'immagine in primo piano, ecc.

Modifica della cronologia - puoi visualizzare da qui quali modifiche sono state apportate nella sessione di modifica corrente. Fare clic su un elemento ti consente di tornare indietro nel tempo, annullando tutte le modifiche apportate e ripristinando lo stato della pagina. 

cronologia delle modifiche

Portabilità - importa o esporta il layout corrente.

Pulsanti Cerca e Guida - questi pulsanti consentono di accedere alla documentazione di Divi Builder; il pulsante di ricerca consente di cercare un'azione, una voce di menu o un elemento specifici.

Pulsanti Salva bozza e Pubblica - abbastanza autoesplicativo.

Menu specifico dell'elemento

Quando si utilizza Divi Builder, se si passa con il mouse su un elemento, viene visualizzato un altro set di menu. Questi menu consentono di configurare le impostazioni di un elemento specifico, come il suo contenuto, il suo layout o aggiungervi un CSS personalizzato.

menu specifico dell'elemento

Divi Builder in azione

Di seguito è riportata una gif della modifica di una pagina con il builder Divi. Puoi utilizzare il generatore di pagine per trascinare gli elementi per riposizionarli, oppure puoi fare doppio clic su un testo per eseguire la modifica in linea, ecc.

divi ui demo

E questo è praticamente tutto per le basi dell'interfaccia utente di Divi Builder.

L'interfaccia utente di Divi Builder è minimalista: pulita e semplice, ma ha tutto ciò che serve per fare le cose.

Non ti travolge affatto, ti tiene concentrato sui tuoi progetti. Presenta un'esperienza a schermo intero. Tuttavia, ciò significa che l'aggiunta di nuovi elementi a volte può richiedere molti clic.

La particolarità della sua interfaccia utente è la possibilità di passare alla visualizzazione wireframe e alla visualizzazione front-end senza interruzioni.

Ciò è utile, soprattutto per le pagine di grandi dimensioni, poiché sarai in grado di spostare gli elementi più facilmente. Inoltre, nella vista front-end del generatore Divi, lo spostamento di elementi soprattutto se la pagina è già piena di contenuti tende ad essere un po 'lento.

Il passaggio alla visualizzazione wireframe elimina il ritardo.

Infine, utilizzando la visualizzazione wireframe è molto più semplice accedere ai menu specifici degli elementi perché sono sempre visibili.

Come puoi vedere, in termini di facilità d'uso, Elegant Themes ha lavorato per rendere il builder Divi semplice, ma potente allo stesso tempo.

Ora che abbiamo finito con Divi Builder, diamo un'occhiata all'interfaccia utente di Elementor. La nostra prossima sezione del confronto tra i builder Elementor e Divi si concentrerà sull'interfaccia utente di Elementor,

Interfaccia utente di Elementor

L'interfaccia utente di Elementor è molto diversa dalla maggior parte degli altri page builder. Se il generatore di Divi si concentra sul minimalismo, Elementor si concentra sull'accessibilità, ma l'esperienza dell'utente è ottima anche con questo generatore di pagine.

Useremo questa sezione del nostro confronto tra i builder Elementor e Divi per concentrarci sulle differenze tra i due.

Elementor utilizza il concetto di blocchi di costruzione, che vengono utilizzati per costruire ogni pagina in diverse "sezioni". Dai un'occhiata al seguente video di 1 minuto che spiega esattamente come funziona:

VRoPdyk97mg

La creazione di una nuova pagina con Elementor attivo ti porterà all'editor predefinito di WordPress. Per iniziare a modificare la pagina, devi fare clic sul pulsante "Modifica con Elementor" situato nella parte superiore dello schermo, per far apparire il generatore di Elementor.

Scarica una copia del plugin

crea una nuova pagina

Facendo clic sul pulsante si aprirà l'interfaccia utente di Elementor che è composta da due parti: il file sidebar e anteprima della pagina.

interfaccia elementare

Puoi nascondere la barra laterale premendo la piccola icona mostrata nella gif qui sotto:

nascondi barra laterale

Nascondere la barra laterale ti consente di avere un'anteprima a schermo intero del tuo file pagina. Tieni presente che non puoi modificare nulla mentre la barra laterale è nascosta.

Aggiunta di elementi in Elementor

Per aggiungere un elemento alla pagina, trascinane uno dalla barra laterale alla pagina.

drag and drop

In Elementor, trascinando e rilasciando un elemento, la barra laterale cambierà per visualizzare le opzioni specifiche dell'elemento appena aggiunto.

Il pulsante rosso più e l'icona della cartella nell'anteprima della pagina ti consentono di aggiungere una nuova sezione o caricare un modello dalla tua libreria.

Dopo aver trascinato e rilasciato un elemento nella pagina o dopo aver selezionato un elemento nella pagina, noterai che il lato ora mostra invece le opzioni per l'elemento selezionato.

Per tornare al pannello di selezione degli elementi, puoi fare clic sull'icona delle tessere quadrate nell'angolo in alto a destra del menu della barra laterale.

barra di navigazione laterale

Fai clic su quell'icona e sarai in grado di tornare al pannello di selezione degli elementi. Ora puoi trascinare e rilasciare un altro elemento da qui alla pagina.

Sidebar

La barra laterale è divisa in tre parti.

  1. Il menu superiore,
  2. il corpo e
  3. il menu inferiore.

Il menu superiore contiene le impostazioni generali, il corpo mostra le informazioni sull'elemento attualmente selezionato e il menu inferiore mostra le impostazioni aggiuntive che è possibile configurare. 

Menu superiore

Il menu della barra laterale superiore del generatore di pagine Elementor si trova nell'angolo in alto a sinistra della barra laterale. Qui puoi configurare gli stili e le impostazioni dei caratteri predefiniti, il selettore di colori, ecc.

menu della barra laterale superiore

Ci sono altri vari elementi accessibili in questo menu oltre alle opzioni di stile.

C'è una funzione di ricerca, un collegamento alla pagina delle impostazioni di Elementor e altro ancora. Puoi anche trovare il blu esci dalla dashboard pulsante, che ti riporta alla dashboard di WordPress.

Menu inferiore

Nella parte inferiore della barra laterale, puoi vedere ulteriori voci di menu.

menu nella barra laterale in basso

Da sinistra a destra, abbiamo le impostazioni, il navigatore, la cronologia, la modalità reattiva, le modifiche in anteprima e il pulsante di pubblicazione.

Il pulsante di pubblicazione ha il suo sottomenu a cui puoi accedere facendo clic sulla piccola freccia verso l'alto accanto ad esso. Facendo clic su di esso vengono visualizzate due opzioni di salvataggio aggiuntive: le opzioni di salvataggio della bozza e di salvataggio come modello.

menu aggiuntivo

Esaminiamo rapidamente ciascuno di essi.

Impostazioni - l'icona dell'ingranaggio situata all'estrema sinistra del menu in basso. Contiene le impostazioni per la pagina su cui stai attualmente lavorando.

Qui puoi modificare il titolo della tua pagina, aggiungere un'immagine in primo piano, cambiarne lo stato di pubblicazione (bozza, programmata, pubblicata), cambiare il suo layout predefinito, ecc. Puoi anche notare la presenza di due schede aggiuntive: stile Avanzate schede.

pannello delle impostazioni della barra laterale

Nella scheda Stile, puoi configurare le impostazioni dello stile del corpo della pagina. Puoi definire un colore di sfondo o un'immagine e puoi anche cambiare il riempimento.

E nella scheda Avanzate, puoi aggiungere il tuo CSS personalizzato.

Navigatore - ci permette di vedere una vista gerarchica degli elementi sulla pagina. Questo è paragonabile alla modalità wireframe del Divi Builder. Il navigatore, tuttavia, è solo un menu mobile che rappresenta la gerarchia degli elementi della tua pagina. Puoi anche riorganizzare gli elementi usando il navigatore, sebbene la sua funzionalità non sia buona come la modalità wireframe che abbiamo visto sopra nel Divi builder.

Lo scopo principale del navigatore è, come suggerisce il nome, aiutarti a navigare nella tua pagina in un modo molto più semplice. Questo è molto utile soprattutto se hai una pagina complessa con tonnellate di elementi al suo interno.

navigatore

History - dove puoi vedere la cronologia delle modifiche. Ti consente di tornare a una versione precedente delle tue modifiche. Tieni presente, tuttavia, che vengono salvate solo le modifiche della sessione corrente.

C'è una cosa che separa la funzione di cronologia di Elementor dal generatore Divi, ed è grande, rendendo la funzione di cronologia molte volte migliore.

Come puoi vedere dall'immagine sopra, c'è un'altra scheda denominata "revisioni" nel pannello della cronologia. Queste revisioni vengono mantenute anche dopo uscire dall'interfaccia utente del page builder o anche dopo aver chiuso il browser.

Ogni volta che si preme il pulsante "Aggiorna", viene salvata una nuova revisione.

Inoltre, il plugin effettua anche salvataggi automatici impedendoti di perdere il tuo lavoro a causa di problemi come il crash del browser.

Ciò ti consente di tornare facilmente a una revisione precedente anche se chiudi l'editor, esci da WordPress o spegni il computer. Questa caratteristica da sola rende Elementor un chiaro vincitore contro il costruttore Divi in ​​termini di cronologia delle revisioni.

Modalità reattiva - ti consente di visualizzare in anteprima come apparirà la tua pagina in diversi dispositivi e risoluzioni dello schermo.

anteprima reattiva

Anteprima delle modifiche - si aprirà una nuova scheda che ti consentirà di avere un'anteprima dal vivo della tua pagina.

Menu specifico dell'elemento

Facendo clic su un elemento nella pagina di anteprima verrà visualizzato un menu specifico dell'elemento con le sue opzioni uniche che puoi configurare.

menu specifico dell'elemento 2

Elementor in azione

Come abbiamo fatto con il prodotto ElegantThemes, nella parte successiva del nostro confronto Divi vs Elementor mostreremo Elementor in azione in modo da poter capire la differenza tra questi due page builder.

Utilizzando le gif animate, puoi vedere il prodotto in azione come parte della nostra recensione di Elementor vs Divi.

Di seguito, puoi vedere come possiamo trascinare e rilasciare elementi per riposizionarli, come puoi modificare il testo senza problemi, come puoi aggiungere nuovi elementi, ecc.

Elementor ui demo

Come possiamo vedere, il costruttore di Elementor si concentra sull'accessibilità e sulla facilità d'uso.

A differenza di Divi a cui potrebbe volerci del tempo per abituarsi, Elementor fa sentire i suoi utenti come a casa. Aggiungere nuovi elementi è semplicissimo poiché devi solo trascinare l'elemento che ti serve dalla barra laterale all'area di anteprima.

Quando confrontiamo Divi vs Elementor, vediamo che hanno un focus diverso. Il primo punta sulla semplicità e la pulizia, il secondo sulla disponibilità e l'accessibilità.

Quindi chi vince quando si tratta di Elementor vs Divi, quale visual builder è più facile da usare?

Non crediamo che ci sia un vincitore in termini di facilità d'uso. Sia i page builder Elementor che Divi hanno un'interfaccia che ti aiuta a portare a termine il lavoro.

È solo una questione di stile e preferenza. 

Vincitore dell'interfaccia utente Elementor vs Divi: Tie

Ulteriori informazioni sul sito Web del plug-in

Ora che abbiamo finito di esplorare le interfacce utente di entrambi i plug-in, è tempo di dare un'occhiata agli elementi o widget e moduli disponibili dei page builder secondo il loro gergo.

Gli "elementi" o "moduli" effettivi sono evidenziati nella parte successiva del nostro confronto tra Elementor e Divi.

Elementi

Gli elementi sono ciò che utilizzerai per costruire la tua pagina. In termini di Divi vs Elementor, l'uso della terminologia è leggermente diverso, ma in generale i concetti sono abbastanza simili.

Il builder Divi chiama i suoi elementi sezione, i righe e colonne, e moduli. Come Divi, Elementor lavora con tre elementi costitutivi fondamentali, ma d'altra parte chiama i suoi elementi , colonna, e il widget.

Gli elementi vengono utilizzati per definire la struttura di una pagina. Anche se i nomi potrebbero essere diversi in Elementor vs Divi Builder, i concetti sono gli stessi.

Diamo uno sguardo più approfondito a partire dal builder Divi.

Elementi di Divi Builder: sezione, righe e moduli

Gli elementi di Divi Builder sono suddivisi in tre categorie principali: i file , che funge da contenitore, il file righe, che funge da divisore e il file moduli, che sono il contenuto effettivo.

L'immagine sotto mostra una pagina vuota. Questa pagina ha tre sezioni. 

La seconda sezione ha una riga al suo interno, evidenziata in verde. La riga è divisa in tre colonne. Le colonne sono vuote.

Infine, anche la sezione inferiore ha una riga al suo interno, sebbene non sia evidenziata. Anche la riga è divisa in tre colonne, simili a quella nella seconda sezione. La colonna centrale della riga inferiore contiene un modulo, che, in questo caso, è un modulo pulsante.

 

gli elementi

Per aggiungere sezioni, righe o moduli, fai clic sui pulsanti più.

Il progetto blu, viola or arancione il pulsante più aggiungerà una sezione (il colore dell'evidenziazione della sezione cambia a seconda del tipo di sezione: blu per normale, viola per l'intera larghezza e arancione per specialità), il green il pulsante più aggiungerà una riga e il Nero il pulsante più aggiungerà un modulo.

sezioni

Nel Divi Builder, la sezione funge da contenitore per righe e moduli.

Puoi utilizzare le sezioni per dividere la tua pagina in parti diverse. Ad esempio, puoi avere tre sezioni su una pagina; il primo è una sezione delle informazioni, il secondo è una sezione dei contatti e il terzo è una sezione delle sedi dell'attività.

Le sezioni sono "indipendenti" l'una dall'altra. Se applichi un colore di sfondo blu nella prima sezione, le altre due sezioni non saranno interessate.

Aggiunta di sezioni - Facendo clic sul pulsante più blu (o arancione o viola) nella pagina potrai aggiungere una nuova sezione. Facendo clic sul pulsante specificato, verrà visualizzata una finestra di dialogo che richiede di selezionare tra tre diversi tipi di sezioni: normale, speciale e larghezza intera.

nuova sezione

Le sezioni regolari consentono di aggiungere righe con colonne disposte una accanto all'altra. Le sezioni speciali ti consentiranno di aggiungere una disposizione di righe e colonne più complessa. Le sezioni a larghezza intera ti consentono di aggiungere elementi speciali a tutta larghezza come portfolio, cursore del post, titolo del post, ecc.

C'è anche la possibilità di aggiungere una sezione dalla tua libreria. Se in precedenza hai salvato una sezione, ora puoi trovarla qui ed essere in grado di aggiungerla alla pagina.

Diamo ora un'occhiata alle impostazioni della sezione Divi Builder.

Posizionando il mouse su un elemento lo evidenzierai e visualizzerà una barra delle azioni nell'angolo in alto a destra dell'area evidenziata. Controlla la seguente animazione sull'utilizzo delle impostazioni della sezione del generatore Divi. 

sezione delle impostazioni

Queste impostazioni consentono di configurare l'elemento specifico. Per gli elementi di sezione, hai quanto segue:

  • Sposta sezione
  • Sezione Impostazioni
  • Sezione duplicata
  • Salva sezione nella libreria
  • Elimina sezione
  • Impostazioni di sezione aggiuntive
    • Salva nella libreria
    • Test diviso
    • Disabilita
    • bloccare
    • Copia sezione
    • Copia lo stile della sezione
    • Ripristina lo stile della sezione
    • Visualizza lo stile modificato
    • Estendi lo stile della sezione

La maggior parte di queste opzioni sono autoesplicative, ma ciò che è interessante qui è il file split test opzione.

Questo è uno A / B funzionalità di test che ti consente di condurre test divisi su qualsiasi tipo di elementi di Divi Builder, da righe, sezioni, colonne e moduli.

Quando si tratta di Divi vs Elementor in termini di test A / B, Divi è il migliore. L'unico modo per eseguire test divisi con Elementor è utilizzare un plug-in o un servizio di terze parti come Google Optimize.

Facendo clic sull'icona dell'ingranaggio (impostazioni della sezione) verrà visualizzata una finestra di dialogo con opzioni di configurazione aggiuntive per la sezione evidenziata.

finestra di dialogo delle impostazioni della sezione

La finestra di dialogo delle impostazioni di sezione contiene tre schede: Contenuto, Progettazione e Avanzate. La scheda contenuto contiene elementi relativi al contenuto dell'elemento selezionato mentre la scheda design e avanzate contengono opzioni di stile.

Righe

Come con la maggior parte degli altri page builder, le righe sono elementi che risiedono all'interno di una sezione. Quando si aggiunge una riga, è necessario selezionare una variazione di riga. Le variazioni di riga differiscono per il numero di colonne predefinite e per la grandezza di ciascuna colonna.

Le righe usano il responsive Griglia a 12 colonne

selezione delle righe

Se desideri una struttura di colonne più complessa, ti consigliamo di utilizzare un file sezione specialità.

sezioni speciali

Le varianti di riga delle sezioni speciali hanno una struttura di layout delle colonne più complessa, come puoi vedere dall'immagine sopra.

Impostazioni riga - Proprio come le sezioni, una riga ha una barra delle azioni quando si passa il mouse su di essa che consente di accedere a determinate voci di menu. Ha praticamente le stesse cose che si trovano nelle sezioni, a parte il file cambiare la struttura della colonna opzione esclusiva per gli elementi riga.

 

cambiare la struttura della colonna

moduli

I moduli nel Divi Builder sono ciò che utilizzerai per aggiungere contenuti visibili alla tua pagina. I moduli sono elementi del sito web come testo, immagini, paragrafi, video, moduli di contatto, mappe, ecc.

Facendo clic sul pulsante più nero verrà avviata una finestra di dialogo per il selettore di moduli. Dopo aver scelto un modulo, verrà visualizzata un'altra finestra di dialogo che mostra le impostazioni su misura per il modulo specifico selezionato.

Ad esempio, se selezioni il modulo di testo, verrà visualizzato un testo segnaposto nell'area selezionata.

Utilizzando la finestra di dialogo è possibile modificare il testo stesso e aggiungere stili, aggiungere CSS personalizzati, ecc.

modulo di testo

Ogni modulo ha la stessa finestra di dialogo che ti consente di accedere alle impostazioni e alle opzioni di personalizzazione, proprio come quella sopra.

Per aprire le impostazioni di un modulo, passa il mouse sopra il modulo fino a quando non viene visualizzata la barra delle azioni, quindi fai clic sull'icona a forma di ingranaggio / impostazioni.

impostazioni del modulo

La finestra di dialogo delle impostazioni ha tre schede: Contenuto, Progettazione e Avanzate.

  • La scheda contenuto contiene le impostazioni di configurazione per il modulo. Questo varia a seconda del modulo.
  • La scheda Progettazione contiene opzioni di progettazione che ti consentono di modificare l'allineamento del contenuto, la spaziatura, la tipografia, ecc.
  • La scheda Avanzate ti consente di accedere a opzioni come la configurazione CSS avanzata, le transizioni, ecc.

 

Verdetto:

Come abbiamo visto sopra, l'accesso agli elementi, in particolare agli elementi del modulo, è un po 'bizzarro poiché devi fare clic più volte solo per ottenerli.

D'altra parte, forse una delle cose migliori degli elementi del costruttore Divi sono le file speciali. Questi consentono di costruire un layout e un posizionamento complessi con relativa facilità.

Ora che abbiamo visto gli elementi di Divi Builder, diamo un'occhiata agli elementi di Elementor nel prossimo confronto tra Elementor e Divi Builder.

Elementi di Elementor: sezione, colonne e widget

Come Divi, Elementor ha tre diverse categorie di elementi: il , che funge da contenitore, il file colonne che dividono la sezione e il file widget quali sono i contenuti effettivi.

Nell'immagine sottostante, puoi vedere una pagina vuota divisa in tre sezioni.

La sezione superiore è vuota. La seconda sezione contiene tre colonne e la sezione inferiore, contenente anche tre colonne con la colonna centrale contenente un widget pulsante.

gli elementi 2

Aggiungere elementi alla pagina è semplice come trascinare e rilasciare un widget dalla barra laterale a un'area vuota.

A differenza del builder Divi che richiede di creare una sezione e una colonna prima di poter aggiungere un elemento, in Elementor, puoi semplicemente trascinare, ad esempio, un widget di pulsanti dalla barra laterale a un'area vuota della tua pagina e hai finito.

Creerà automaticamente una sezione con una singola colonna contenente il widget selezionato.

aggiunta di elementi

Se stai modificando un elemento, la barra laterale cambierà il suo contenuto per visualizzare le impostazioni appropriate per detto elemento.

Come con il generatore Divi, puoi trascinare e rilasciare elementi per riposizionarli sulla pagina. Puoi fare clic su qualsiasi testo nella pagina per modificarlo direttamente. Puoi anche ridimensionare le colonne liberamente.

Un clic destro su qualsiasi elemento nella pagina fa apparire un menu contestuale, che varia leggermente a seconda del tipo di elemento attualmente selezionato.

Sezione

La sezione funge da contenitore per colonne e widget.

Ci sono due tipi di sezioni in Elementor, il normale sezione e il file interno .

La sezione interna può esistere solo all'interno di una sezione normale. Una sezione interna è in qualche modo simile alle colonne, ma puoi avere più sezioni interne e più colonne al loro interno che ti consentono di creare layout complessi.

aggiunta di nuove sezioni

Impostazioni sezione - Il passaggio del mouse su un qualsiasi elemento della pagina evidenzierà la sezione a cui appartengono. La sezione evidenziata ha un piccolo menu nella parte superiore.

Questo piccolo menu ha tre voci: la sezione aggiungi nuova (pulsante più), la sezione di modifica (area tratteggiata) e la sezione di eliminazione (pulsante x).

menu di sezione

L'aggiunta di una nuova sezione aggiungerà una nuova sezione vuota sopra a quelle evidenziate.

La sezione di modifica farà apparire le impostazioni della sezione sulla barra laterale. È inoltre possibile accedervi facendo clic con il pulsante destro del mouse su una parte vuota della sezione.

Nelle impostazioni della sezione, ci sono tre schede: layout, stile e avanzate. È possibile configurare le opzioni di layout e struttura nella scheda layout.

Nella scheda Stile è possibile configurare le opzioni di stile e nella scheda Avanzate è possibile configurare ulteriori opzioni di stile e attributi avanzate.

scheda avanzata stile sezione

colonne

Le colonne dividono le sezioni verticalmente. Le colonne fungono da contenitore per i widget, inclusi i widget della sezione interna.

Quando aggiungi una nuova sezione, puoi scegliere quante colonne manterrà.

nuove colonne

Impostazioni della colonna - L'accesso alle impostazioni della colonna avviene passando il mouse su una colonna e facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della colonna ora visibile. Verranno visualizzate diverse opzioni, che ti consentiranno di modificare la colonna, duplicare la colonna, aggiungere una nuova colonna, ecc.

impostazioni della colonna

Selezionando la colonna di modifica cambierà la barra laterale per visualizzare le impostazioni relative alla colonna. Proprio come nelle impostazioni della sezione, ha anche tre schede: layout, stile e avanzate.

pannello delle impostazioni della colonna

La scheda layout contiene le opzioni di configurazione del layout come la larghezza della colonna, l'allineamento, ecc .; mentre lo stile e le schede avanzate sono praticamente le stesse di ciò che puoi vedere dalle impostazioni della sezione.

widget

Il pezzo finale delle differenze tra Elementor e Divi quando si tratta di elementi reali sono i widget.

I widget sono il contenuto o elementi (quindi Elementor) che puoi utilizzare sulle tue pagine.

Queste sono cose comuni come testo, immagini, video, gallerie, pulsanti, ecc. Aggiungere un widget è semplice come trascinarne uno dalla barra laterale alla pagina o fare clic sul pulsante più per far apparire il pannello di selezione del widget e quindi trascinarlo e rilasciarlo .

Impostazioni widget - La selezione di un widget cambierà la barra laterale per visualizzare le opzioni configurabili per quel particolare elemento. Nella gif qui sotto, puoi vedere come ogni elemento mostra diverse opzioni.

impostazioni del widget

È inoltre possibile accedere a questo pannello facendo clic con il pulsante destro del mouse su un elemento e selezionando il file modifica [nome elemento] voce nel menu contestuale.

Infine, ogni widget ha anche lo stile e le schede avanzate a cui puoi accedere dal pannello della barra laterale.

La scheda dello stile cambia in base al widget selezionato. Ad esempio, i widget immagine non hanno opzioni di stile tipografico, mentre i widget di testo non hanno impostazioni di dimensione.

La scheda Avanzate è la stessa degli altri elementi.

Scopri tutti gli elementi disponibili

Widget globali

C'è un tipo speciale di widget in Elementor: widget globali. È possibile salvare un widget come widget globale e utilizzarlo in qualsiasi punto della pagina o del sito. Puoi anche modificarli tutti in una volta in un unico posto.

Verdetto:

Elementor ha una selezione più ampia di elementi rispetto al generatore Divi. Tuttavia, poiché entrambi supportano plugin di widget di terze parti, in un certo senso si uniforma.

Elementor fornisce un modo più veloce per aggiungere elementi a una pagina poiché puoi semplicemente trascinarli dalla barra laterale all'anteprima. Il generatore Divi, d'altra parte, richiede di fare clic più volte prima di arrivare all'elemento che desideri aggiungere.

Proprio come la nostra sezione precedente del confronto tra Elementor e Divi, questo è molto vicino, anche se Elementor potrebbe avere un leggero vantaggio in questo.

Ora, abbiamo visto l'interfaccia utente e gli elementi di entrambi i plugin di WordPress. È ora di vedere e confrontare le opzioni di stile dei page builder di Elementor e Divi.

Stile in Elementor vs Divi

Sia Divi che Elementor sono dotati di opzioni di stile avanzate e approfondite adatte sia a persone che sono programmatori o esperti nel campo del web design, sia a coloro che non lo sono.

Tuttavia, il modo in cui Divi vs Elementor si avvicina allo stile è leggermente diverso. Alcune cose disponibili in una non sono disponibili nell'altra.

In questa sezione, daremo uno sguardo più approfondito a ciascuna delle rispettive opzioni di stile. Il nostro costruttore Elementor vs Divi non sarebbe completo senza uno sguardo approfondito a queste funzioni in entrambi i page builder.

Opzioni di stile di Divi Builder

Facendo doppio clic su un elemento nel generatore di pagine Divi, che si tratti di una sezione, una riga o un modulo, verrà visualizzato il pannello delle impostazioni. Puoi anche accedere a questo pannello passando con il mouse su un determinato elemento finché non viene visualizzata una barra delle azioni e quindi facendo clic sull'icona a forma di ingranaggio.

Ci sono tre schede nel pannello delle impostazioni, le schede contenuto, design e avanzate.

Le opzioni di stile del Divi Builder possono essere configurate tramite le schede Design e Avanzate. La scheda Design consente di configurare la tipografia, le ombre dei riquadri, i margini, l'animazione, i filtri, ecc. Questi sono elementi che possono essere configurati tramite cursori e numeri di input.

Sono molto facili da usare anche per coloro che non sono programmatori.

opzioni di stile per divi

Per gli utenti avanzati o per coloro che desiderano un maggiore controllo sullo stile, è possibile utilizzare la scheda avanzata. Qui è possibile aggiungere i propri ID CSS e classi personalizzati, codice CSS personalizzato, configurare la visibilità, ecc.

Styling reattivo

In Divi Builder, puoi definire diverse impostazioni di stile per diversi dispositivi.

Ad esempio, puoi definire il carattere di un elemento di testo come Verdana e farlo avere una dimensione di 20px sui dispositivi desktop e puoi definire un'altra impostazione per i dispositivi mobili che gli faccia avere un carattere Times New Roman e una dimensione di 10px.

stili reattivi

Le opzioni di progettazione di Divi Builder consentono a tutti i tipi di utenti di personalizzare ampiamente le proprie pagine in base alle proprie esigenze.

Opzioni di stile Elementor

La selezione di un elemento nel generatore di pagine Elementor cambia ciò che viene visualizzato nel pannello della barra laterale per riflettere le opzioni disponibili per quel particolare elemento.

Come il generatore Divi, tutti gli elementi in Elementor hanno tre schede nel pannello delle impostazioni. La prima scheda contiene Contenuto o Layout, quindi Stile e Avanzate rispettivamente nella seconda e nella terza scheda.

È possibile configurare lo stile di un elemento tramite le schede Stile e Avanzate.

La scheda Stile consente di configurare diverse opzioni di stile come colori di sfondo, bordi, caratteri tipografici, ecc.

elementor styling pozioni

La scheda Avanzate contiene opzioni di stile avanzate come margini, codice CSS personalizzato, effetti di movimento, impostazioni reattive, ecc.

opzioni di stile avanzate

Styling reattivo

Puoi avere opzioni di stile separate per diversi dispositivi nel generatore di Elementor, proprio come Divi.

opzione di stile reattivo elementor

Controllo delle opzioni di stile predefinite di Elementor

Per impostazione predefinita, dopo aver installato Elementor, il plug-in del generatore di pagine applicherà automaticamente le sue opzioni di stile per sovrascrivere quelle del tuo tema.

Puoi disabilitarlo andando a Elementor > Impostazioni dalla dashboard di WordPress e selezionando disabilita i colori predefiniti e disabilita i caratteri predefiniti.

Elementor ora utilizzerà il carattere ei colori predefiniti del tema anziché i propri.

impostazioni elementor

C'è anche una scheda di stile in cui è possibile configurare varie impostazioni predefinite di base come caratteri generici predefiniti, larghezza del contenuto predefinita, ecc.

Verdetto:

Entrambi i plugin offrono un eccellente set di strumenti per lo styling e opzioni che soddisfano tutti. I casual e i non programmatori possono facilmente definire i loro stili utilizzando i cursori e altri strumenti per lo styling di entrambi i plugin.

Gli utenti avanzati e i web designer che desiderano un maggiore controllo possono anche divertirsi utilizzando uno di questi due plug-in poiché entrambi consentono loro di aggiungere i propri codici CSS personalizzati per ulteriori capacità di progettazione.

Ora abbiamo finito di vedere l'interfaccia utente, gli elementi e le opzioni di stile. È ora di dare un'occhiata ai modelli e di confrontare le opzioni di Elementor vs Divi!

Modelli

I modelli ti aiutano a realizzare le tue pagine molto più velocemente rispetto a dover progettare tutto da zero.

Uno degli elementi chiave dei creatori di pagine e dei temi in questi giorni è la quantità e la qualità dei modelli disponibili come parte del prodotto. 

Diamo quindi un'occhiata alla ricchezza di modelli Divi vs Elemetor offerti da entrambi questi costruttori di pagine.

Sia Elementor che Divi Builder offrono centinaia di modelli tra cui scegliere. 

Diamo un'occhiata a come si confrontano i due page builder, Elementor vs Divi builder quando si tratta di modelli già pronti disponibili.

Layout di Divi Builder

Il generatore di pagine Divi offre 122 pacchetti di layout modelli di sito completi predefiniti. Nel gergo di Divi, sono chiamati layout.

Si dividono in due tipologie: un pacchetto di layout composto da più layout (più pagine) con lo stesso tema e un unico layout (cioè una singola pagina).

modelli

I pacchetti di layout contengono più pagine raggruppate insieme per formare un sito di nicchia completo.

Ad esempio, un pacchetto contiene modelli per la home page, la pagina delle informazioni, la pagina dei contatti, ecc., Tutti seguendo un insieme unificato di design o temi. Un singolo layout è solo un modello per una singola pagina.

Puoi anche creare e salvare i tuoi modelli in modo da poterli riutilizzare in seguito. Puoi persino esportarli in modo da poterli utilizzare su un altro sito.

Ad esempio, potresti creare una pagina di destinazione del servizio di prodotto che puoi caricare dai layout e utilizzare per diverse promozioni che potresti eseguire.

Modelli Elementor

I modelli di Elementor sono divisi in due tipi: blocchi e pagine.

La versione gratuita consente agli utenti di accedere a circa 40+ blocchi e 30+ pagine, mentre la versione premium sblocca altri 50+ widget Pro e oltre 300 modelli Pro.

Vedi l'intero elenco di modelli / temi di Elementor disponibili

Abbiamo anche esaminato un sacco di Temi e modelli di Elementor qui.

I blocchi sono modelli di sezione singola che puoi inserire in una pagina. Ci sono blocchi per

  • moduli di contatto,
  • pulsanti di invito all'azione,
  • FAQ,
  • tabelle dei prezzi,
  • portafogli,
  • intestazione,
  • servizi, ecc.

 

modelli elementor

I modelli di pagina sono come suonano: un intero modello di pagina. Anche se abbiamo detto che ci sono oltre 300 modelli di pagina disponibili per gli utenti premium di Elementor, potresti volerlo controlla cosa è disponibile oggi.

Questo perché il team Elemetor crea e aggiunge costantemente più modelli alla libreria e non siamo in grado di tenere il passo con il flusso costante di modelli Elementor rilasciati :-)

Per gli utenti gratuiti, le opzioni sono ridotte ma la selezione è ancora abbastanza buona.

modelli di pagina

Poiché la libreria di modelli del generatore di pagine Elementor cresce continuamente, puoi controllare le ultime aggiunte facendo clic su "nuovo" nell'angolo in alto a sinistra dell'interfaccia di selezione del modello di pagina.

Puoi sempre salvare la tua pagina nella libreria dei modelli in modo da poterli riutilizzare in seguito. Elementor ti dà anche la possibilità di esportare i tuoi modelli in modo da poterli utilizzare su un altro sito. 

Sebbene sia i plug-in Elementor che Divi builder offrano una vasta gamma di selezione di modelli, a questo punto riteniamo che Divi builder offra molto di più in termini di numeri.

Inoltre, Divi semplifica la creazione di un intero sito, grazie ai suoi pacchetti di modelli.

Vincitore dei modelli Elementor vs Divi Builder: Divi Builder

Costruzione del tema

AGGIORNARE: Nella versione precedente di questo articolo, solo Elementor aveva una funzione di creazione del tema.

Con il rilascio di Divi 4.0, questa funzione non è più limitata a Elementor.

L'aggiornamento principale di Divi Builder 4.0, rilasciato nell'ottobre 2019, si è concentrato sull'equipaggiamento del generatore Divi con potenti strumenti di creazione di temi, consentendo ai suoi utenti di utilizzare elementi, moduli e funzionalità per creare non solo pagine statiche ma anche un'intestazione dinamica, un piè di pagina e layout del corpo. In altre parole, la capacità di creare temi completi.

Abbiamo aggiornato questa sezione per riflettere le nuove modifiche e abbiamo confrontato le funzionalità di creazione dei temi di Elementor e Divi per vedere se quest'ultimo può reggere il confronto con il primo.

Theme Builder di Divi

Una funzionalità relativamente nuova del generatore di Divi, il generatore di pagine ora ti consente di creare modelli che puoi utilizzare per sovrascrivere l'intestazione, il piè di pagina e il design del corpo, il layout e persino il comportamento del tuo sito web.

Le caratteristiche sono abbastanza simili a quelle di Elementor sotto molti aspetti, questa è una caratteristica in cui il costruttore di Divi sta raggiungendo Elementor.

Puoi accedere al generatore di temi di Divi andando su Divi> Theme Builder.

creatore di temi divi

Da lì, puoi creare un nuovo modello, esportare un modello o importare un modello da fonti esterne.

Uno degli svantaggi di questo, al momento della stesura di questo articolo, è che non c'è modo di importare modelli di creazione di temi predefiniti dal cloud. Devi scaricare un file JSON da una fonte esterna e caricarlo per importare un modello predefinito.

A proposito di modelli predefiniti per la creazione di temi, ci sono molti pacchetti disponibili gratuitamente dagli stessi sviluppatori di Divi builder, che puoi ottenere qui. Cerca semplicemente "pacchetti di creazione di temi" nella loro barra di ricerca e puoi trovarli facilmente.

A parte: Se desideri ottenere più di questi pacchetti, ti consigliamo di visitare il Sito web di temi eleganti qui e iscriviti alla loro newsletter. Inviano costantemente (letteralmente ogni giorno) nuove cose che possono essere utilizzate con Divi builder, una delle newsletter più preziose a cui siamo iscritti.

Con il generatore di temi, puoi definire un modello globale che sovrascriverà l'aspetto generale dell'intero sito web e puoi anche creare modelli mirati che possono essere applicati a post, pagine e parti del tuo sito web specifici.

creazione di un nuovo modello

Quando crei un nuovo modello, il generatore Divi ti chiederà prima dove desideri applicare il modello. Puoi scegliere di applicare o escludere l'applicazione dei tuoi modelli a post o pagine specifici o anche a tag e categorie specifici e altro ancora.

Dopo aver deciso dove applicare il modello, puoi iniziare a creare e progettare il tuo modello. Se hai definito un modello globale di intestazione e piè di pagina, verranno automaticamente aggiunti al tuo nuovo modello.

Dovrai solo preoccuparti di creare un nuovo modello di corpo. Ovviamente, puoi eventualmente sostituire il modello del corpo con uno personalizzato, se necessario.

Facendo clic su uno dei due aggiungi corpo personalizzato, aggiungi un'intestazione personalizzata or aggiungi piè di pagina personalizzato I pulsanti apriranno un piccolo menu a comparsa che ti consentirà di scegliere tra varie opzioni come la selezione di un modello predefinito o la copia di uno esistente. Quando si tratta di modelli predefiniti, Divi ha una vasta selezione tra cui scegliere.

Da lì, avresti i soliti strumenti e moduli di Divi Builder a tua disposizione per iniziare a costruire il layout che hai immaginato.

Theme Builder di Elementor

Puoi accedere al generatore di temi Elementor tramite la dashboard di WordPress e andando su Modelli > Generatore di temi.

Da lì, puoi scegliere quale parte del tuo tema desideri creare. 

Attualmente, puoi creare modelli Elementor per pagine, sezioni, pop-up, intestazione, piè di pagina, singoli post, pagine WooCommerce e archivi.

costruttore di temi

Userai la stessa interfaccia utente che hai quando crei le pagine, solo che questa volta gli elementi disponibili nella barra laterale sono adattati al modello specifico che stai cercando di creare.

Ad esempio, di seguito sono riportati i contenuti della barra laterale durante la modifica di un modello di intestazione.

barra laterale del generatore di temi

Dopo aver modificato un modello di tema, puoi scegliere come e quando verrà visualizzato il modello.

Per questa parte, il generatore Divi è un po 'più facile da usare rispetto a Elementor a causa dell'utilizzo di caselle di controllo per scegliere dove si desidera includere o escludere un determinato modello rispetto a dover fare clic su Aggiungi Condizione e facendo clic sul menu a discesa ogni volta che desideri aggiungere una nuova regola.

Tuttavia, Elementor ha ancora un controllo a grana fine che è uguale a quello di Divi Builder.

Puoi scegliere di includere ed escludere i tuoi modelli Elementor utilizzando regole condizionali complesse. Ad esempio, supponiamo di avere un modello chiamato "A". È possibile scegliere di visualizzare questo modello se la pagina è nella categoria denominata "offerte" e se l'autore è "John Doe" come illustrato di seguito.

Usato correttamente e in modo creativo, questo motore di regole Elementor può essere uno strumento incredibilmente potente e utile. Offre flessibilità e personalizzazioni a un livello molto granulare. Questo è sufficiente per rubare la corona nella sezione di costruzione del tema.

Pochi page builder hanno una tale funzione e questo è un grande elemento di differenziazione.

settig di creazione di temi

Ed ecco il generatore di temi di Elementor.

Vincitore di Elementor vs Divi Theme Builder: Elementor

La sezione successiva nel nostro articolo Elementor vs Divi è il confronto dei loro prezzi.

Prezzi

 

La decisione tra Elementor e Divi Builder, onestamente, dipende tutta dai prezzi.

Uno ha perfettamente senso per un gruppo e ha letteralmente 0 senso per un altro. Tipo di senso "stai-accendendo-migliaia-di-dollari-in-fiamme".

Facciamo un salto giusto:

 

Prezzi elementari

 

prezzi elementari 

Il prezzo di Elementor parte da $ 49 / anno per un sito e arriva fino a $ 999 / anno per 1,000 siti. Tutte le funzionalità e gli extra sono inclusi in ogni piano.

Ma il motivo per cui è così popolare è perché viene fornito con un file PIANO GRATUITO.

E a differenza di quasi tutti gli strumenti "fake freemium" là fuori che ti danno solo una versione gratuita funzionalmente inutile, quindi sei costretto ad aggiornare, il piano gratuito di Elementor è in realtà sufficiente per creare bellissime pagine.

Seriamente, puoi creare pagine bellissime e dall'aspetto professionale al 100% gratuitamente. Se vuoi le cose buone, allora, ovviamente, devi aggiornare. Ma il piano gratuito include oltre 40 widget e oltre 30 modelli.

È abbastanza.

Suggerimento Pro: Se hai più di un sito, utilizza la licenza Expert sin dall'inizio. Se stai creando siti web per i tuoi clienti e desideri avere un page builder, di solito ti suggeriamo di optare per la licenza Expert e quindi addebitare a ciascun cliente il prezzo di una licenza Advanced.

Ciò ti consente di raggiungere il punto di pareggio dopo solo 2 siti. Da quel momento in poi riceverai un bonus di $ 99 da ogni cliente.

Clicca qui per il prezzo più basso su Elementor

Prezzi di Divi Builder

Prezzi Divi

A differenza di Elementor, Divi Builder non ha una versione gratuita disponibile, ma loro avere una demo a cui puoi accedere. Puoi provarlo tu stesso prima di acquistarlo. 

Il prezzo di Divi lo rende un gioco da ragazzi per le agenzie.

Abbiamo lavorato con Elegant Themes e abbiamo avuto accesso a uno sconto limitato del 10% su Divi Builder per i visitatori di CollectiveRay, come si può vedere di seguito. Visto il prezzo e il nostro sconto valido solo fino al Giugno 2021, ti consigliamo vivamente di scegliere l'accesso a vita: è un gioco da ragazzi.

Solo $ 249 ($ 224 con il mio sconto) ti dà accesso a vita alle funzionalità, al supporto e alla community di Divi su tutti i tuoi siti per sempre.

Ciò significa che ottieni:

  • Ogni tema che hanno
  • Uso illimitato per siti Web illimitati
  • 800+ pacchetti di siti web
  • Il page builder
  • Strumenti promozionali
  • Strumenti di test

 

E dozzine di altre fantastiche funzionalità per soli $ 224 a vita. Non c'è bisogno di rinnovare. Non c'è bisogno di preoccuparsi degli aggiornamenti (ne parleremo più avanti). Niente stress. Basta fare clic, pagare e utilizzare per sempre. Sentiti libero di scegliere un generatore di pagine diverso, ma non lamentarti se spendi centinaia di euro in più del necessario per MENO funzionalità.

È costoso se hai 1 o 2 siti? Sì. È follemente economico se hai centinaia di siti per tutti i tuoi clienti?

NON.

NOTA: Divi costa solo $ 80 all'anno con il mio sconto, ma se sei un'azienda, risparmierai denaro semplicemente acquistando l'accesso a vita ora. Se sei in attività da 10 anni, sono $ 800. Se acquisti ora l'accesso a vita, costa $ 224. È un gioco da ragazzi.

Ottieni il 10% di sconto su Divi Builder fino al Giugno 2021


Prezzi di Elementor vs Divi Builder Verdetto:

Elementor è perfetto per i principianti con un budget limitato e per le aziende con un sito web. Ma il modello di prezzo annuale ti costerà centinaia o addirittura migliaia di dollari in più per tutta la durata della tua attività.

Il piano di accesso una tantum a vita di Divi è perfetto per le agenzie e le operazioni più grandi. Lo dirò, però. Potresti essere un'operazione più piccola ora, ma chissà tra 1, 3 o 5 anni. Se non hai accesso a vita a siti illimitati, potresti trovare molto difficile scalare.

Una parola di cautela: non lasciare il tuo sito aperto a hack e rischiare la tua attività

Scusa, ma ho un'altra breve storia su come ho provato a prendere una scorciatoia e mi è quasi costata cara.

Questo è successo quando abbiamo cercato di evitare di pagare un abbonamento per Elementor.

Abbiamo pensato che sarebbe stata una buona idea optare per un abbonamento di un anno al livello Plus e poi non rinnovarlo. Dopotutto, una volta impostato il sito, non avremmo più bisogno di aggiornamenti e supporto, giusto ??

SBAGLIATO. Gli aggiornamenti sono assolutamente fondamentali!

Recentemente, è stata scoperta una vulnerabilità in Elementor Pro. 

Questa vulnerabilità ha reso i siti suscettibili di attacchi informatici. 

Elementor l'ha riparato immediatamente. C'era solo un problema ...

Si scopre che senza un abbonamento attivo, non eravamo idonei per alcun aggiornamento.

Quindi i nostri siti sono diventati anatre sedute. Ricorda che a causa di questa vulnerabilità, i siti privi di patch venivano attaccati e hackerati.

Quindi, per risparmiare $ 100 in tasse di rinnovo, abbiamo quasi perso i nostri siti e un certo numero di clienti con loro.

Pertanto, un breve consiglio. Non lasciare mai scadere il tuo abbonamento, né per Elementor né per Divi (ecco perché consigliamo sempre un ABBONAMENTO A VITA). 

Ecco perché se hai più di 1 sito, scegli sempre l'abbonamento a vita! Ti fa risparmiare così tanto tempo, denaro e stress.

 

Testimonianze - Cosa dicono gli altri utenti

Con la loro popolarità, sia Divi Builder che Elementor hanno migliaia, persino decine di migliaia di utenti. La cosa grandiosa che non c'è molta differenza nelle valutazioni di Elementor vs Divi builder, sono entrambi molto apprezzati.

Ad esempio, controlla le valutazioni per il generatore di pagine Elementor nella directory di WordPress:

valutazioni gratuite di elementor page builder

Persone diverse, dagli sviluppatori agli utenti occasionali, hanno avuto esperienza in uno o entrambi e molte grandi personalità di WordPress hanno le loro opinioni e pensieri quando si tratta di questi plugin.

Possiamo trovare molte recensioni e testimonianze degli utenti per Elementor dal repository ufficiale dei plugin di WordPress. Il builder Divi, d'altra parte, ha molte recensioni e testimonianze su Trustpilot.

Cosa dicono le persone di Divi Builder

Con Divi Builder, le persone lodano sempre il loro team di supporto, la maggior parte delle recensioni a 4 e 5 stelle menziona sempre quanto sia grande il loro supporto. Pertanto, anche se il generatore Divi può essere un po 'più difficile da usare rispetto a Elementor, il loro team di supporto è lì per sostenerti.

recensione 1

“Elegant Themes Divi Builder and Theme è fantastico. Ho cercato in alto e in basso un tema con un solido editor / page builder front-end, sprecando denaro su molti temi di bassa qualità. Quando ho finalmente trovato Divi, sapevo che era il tema per me e ora lo uso nella mia agenzia di marketing per creare i siti Web dei clienti perché funziona così bene. Hanno anche un supporto eccezionale che è ben informato e pronto ad aiutarti con qualsiasi personalizzazione del sito web a cui puoi pensare ".

recensione 2

“Sono un membro dei temi Elegant da alcuni anni e lo adoro davvero. Ho creato siti Web fantastici per i clienti che utilizzano i loro temi e plug-in brillanti e non riesco mai a vedermi usare nient'altro. Il servizio clienti non è secondo a nessuno, sono pronti a rispondere e la consulenza è assolutamente affidabile. Ottima compagnia. "

Cosa dicono le persone di Elementor

Gli utenti di Elementor lodano come sia uno dei migliori plugin gratuiti per la creazione di pagine sul mercato e quanto sia facile da usare che anche i principianti non hanno problemi a usarlo.

recensione 3

"Sono un nuovo utente del plug-in, ma non posso sottolineare abbastanza quanto sia facile da configurare e le funzioni che consentono di risparmiare tempo!"

recensione 4

"Nuovo in WP, ma Elementor è un super generatore di pagine. Rende davvero lo sviluppo web più veloce e molto meno frustrante. Inoltre fa un ottimo lavoro. Una delle caratteristiche che mi piace davvero è la possibilità di tornare alle versioni precedenti quando Io o il computer roviniamo qualcosa. Puoi tornare alla modifica precedente, o qualsiasi modifica in questa sessione o qualsiasi modifica salvata. Adoro il concetto di blocco! Potrei usare più modelli di blocco. La creazione di modelli Elementor è così facile da fare e da usare . Vorrei che ci fosse un widget PHP. La sfida è tenere il passo con tutti i nuovi miglioramenti man mano che vengono implementati frequentemente. Cerco sempre di migliorare questo buon prodotto. Continuate così ragazzi! "

Conclusione: Elementor o Divi?

Stiamo arrivando alla fine della nostra recensione del builder Elementor vs Divi, ma ci sono alcune cose che vorremmo rivisitare. Quale dovremmo scegliere o dovremmo optare per qualcosa di completamente diverso come Beaver Builder?

Divi Builder ed Elementor offrono entrambi un'ampia varietà di funzionalità che possono aiutarti a creare bellissime pagine con facilità. Entrambi i page builder si sono concentrati sulla facilità d'uso.

Sebbene abbiano molte somiglianze, le loro interfacce utente sono piuttosto diverse. Elementor offre l'accessibilità avendo una barra laterale contenente strumenti e opzioni mentre Divi va semplicità visualizzando il minor numero possibile di elementi dell'interfaccia utente.

Per quanto riguarda il numero di modelli predefiniti, il generatore Divi offre più opzioni rispetto a Elementor, ma entrambi i plug-in hanno un'opzione di importazione ed esportazione, che consente di aggiungere dozzine di modelli di terze parti da altre fonti.

In termini di prezzo, Elementor è più costoso del generatore Divi poiché quest'ultimo ha una licenza a vita e un utilizzo illimitato del sito.

Elementor, invece, ha un prezzo massimo di 199 $ all'anno, permettendoti di utilizzarlo per mille siti. Tuttavia, Elementor ha una versione gratuita che offre ancora una potente suite di strumenti e persino modelli che ti consentono di creare bellissime pagine.

Pulizia del codice

Per quanto riguarda la pulizia del codice, Elementor lascerà un codice HTML pulito e valido se lo disattivi. Il generatore Divi, d'altra parte, lascerà alcuni codici brevi sulle pagine che sono un po 'un problema da risolvere, quindi ti blocca un po'.

Tuttavia, considerando che hanno un'opzione di licenza a vita, è un po 'giustificato. Potremmo dedurre che vogliono che tu colleghi i tuoi siti all'ecosistema Divi acquistando la loro opzione di licenza a vita.

Sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza, Elementor ha avuto più gravi problemi di sicurezza in passato ma sono stati mitigati e risolti facilmente. Divi Builder ha anche riscontrato un serio problema di sicurezza nel gennaio 2020.

Il builder e il tema Divi hanno riscontrato una vulnerabilità di iniezione che ha richiesto un aggiornamento.

Questo ci porta a una semplice conclusione, indipendentemente dalle dimensioni del fornitore, le vulnerabilità sono sempre una possibilità. Il punto cruciale è come il venditore reagisce a una tale vulnerabilità. Entrambi questi fornitori hanno risposto in modo molto maturo alla vulnerabilità.

Capacità di creazione di temi

Quando questo articolo è stato scritto per la prima volta, il costruttore Divi non aveva ancora una funzione di creazione del tema. quindi in precedenza stavamo raccomandando Elementor se avevi bisogno di capacità di creazione di temi.

Ma qual è la situazione in questi giorni quando si tratta della costruzione del tema di Divi vs Elementor?

Sebbene prima esistessero plug-in di terze parti per il generatore Divi, Elementor aveva ancora il vantaggio in quest'area. Questo perché una funzionalità nativa è quasi sempre migliore per l'integrazione e la compatibilità. Le estensioni di terze parti possono raramente competere con una funzionalità nativa.

Ma tutto è cambiato quando è stato rilasciato Divi 4.0. L'aggiornamento ha fornito al costruttore Divi la tanto necessaria funzione di creazione del tema.

A questo punto, sia Divi builder che Elementor hanno lo stesso set di funzionalità.

In termini di personalizzazione e controllo, Divi ed Elementor c'è pochissima differenza tra i due.

Entrambi offrono potenti funzionalità di creazione di temi con controlli granulari che ti consentono di creare e progettare il tuo sito web nel modo che preferisci. Dalle pagine statiche personalizzate alle intestazioni, ai piè di pagina e al layout del corpo personalizzati, puoi crearli tutti!

Quindi, chi vince questo confronto tra i builder Elementor e Divi?

C'è una cosa che rende Divi Builder il prodotto migliore in generale e prende il vantaggio: il tema Divi. Divi è disponibile in due forme: un tema e un plugin. Dovresti utilizzare il plug-in se desideri utilizzare il generatore Divi con temi di terze parti. Altrimenti, scegli di utilizzare il tema.

Perché è così importante? Integrazione e compatibilità.

Se scegli il tema, non avrai problemi di compatibilità.

Elementor ha il suo tema, ma quando lo confronti con il tema Divi, non c'è assolutamente confronto.

Il tema "Hello Elementor" è barebone ed è destinato a utenti e sviluppatori avanzati in modo che possano svilupparsi ulteriormente. Se desideri un tema Elementor ricco di funzionalità, devi installare un prodotto di terze parti.

Potresti considerare di usare Astra in questo caso - un tema Elementor.

E mentre ci sono molti temi là fuori sviluppati pensando a Elementor, gli aggiornamenti e le funzionalità più recenti in Elementor o nel tema potrebbero potenzialmente interrompere la compatibilità e l'integrazione.

Dovrai attendere che gli sviluppatori risolvano eventuali bug e incompatibilità che potrebbero sorgere. E come con tutte le incompatibilità, c'è una piccola possibilità di perdere parte o tutto il tuo lavoro esistente.

Non fraintenderci, entrambi sono una soluzione solida per la creazione di temi, ma non possiamo ignorare il fatto che Divi è un tema ricco di funzionalità un page builder, quindi per questo, Divi vince con un piccolo margine nella categoria di costruzione del tema.

Principali differenze nella costruzione di temi

Una delle principali differenze tra l'utilizzo di Elementor e la funzione di creazione del tema di Divi è l'editor. C'è una bella differenza nell'esperienza utente, alla fine, quella che preferisci si riduce all'esperienza e alle preferenze personali.

Quando modifichi un'intestazione, un piè di pagina o un modello di corpo personalizzato nel generatore Divi, l'editor si concentrerà solo su quella particolare area del tuo sito web. Ad esempio, quando modifichi un'intestazione personalizzata, l'unica cosa che sarà visibile sullo schermo non è altro che l'area dell'intestazione.

editor di intestazione personalizzato divi

Usando Elementor, avrai una visione dell'intero sito web indipendentemente dal fatto che tu stia modificando un'intestazione, un piè di pagina o un layout del corpo.

Di seguito puoi vedere che oltre all'area dell'intestazione, viene mostrata anche l'area del contenuto. Se scorri più in basso, vedrai anche l'area del piè di pagina (sono in modalità di sola lettura, tuttavia).

elementor editor di intestazione personalizzato

A questo proposito, possiamo dire che il builder Divi si concentra sull'editing senza distrazioni mentre usi Elementor puoi vedere l'intera immagine in qualsiasi momento.

Non siamo a conoscenza di un modo per alternare tra le modalità di modifica dell'anteprima a pagina intera e senza distrazioni su entrambi i page builder, quindi se hai una preferenza, ciò potrebbe influire sulla tua scelta finale.

Questo è un miglioramento che sia i creatori di pagine Elementor che Divi possono eventualmente aggiungere: consentire agli utenti di scegliere tra opzioni di modifica dell'anteprima a pagina intera e senza distrazioni.

Per saperne di più: WP Bakery vs Divi: un confronto completo.

DOMANDE FREQUENTI

1. Che cos'è Divi?

Divi è sia un page builder che una combinazione di temi WordPress. È un prodotto multiuso completo che può essere utilizzato per creare qualsiasi tipo di sito Web da zero, sia che si tratti di eCommerce, di nicchia o specifico del settore o di un sito Web di portfolio. È prodotto da Elegant Themes ed è uno dei prodotti WordPress più popolari in circolazione ed è stato venduto più di 700,000 volte.

2. Cos'è Elementor?

Elementor è uno dei page builder di WordPress più popolari in circolazione. Sebbene non sia un tema, ha anche potenti capacità di creazione di temi. In genere, Elementor viene utilizzato insieme a un tema per creare post e pagine personalizzati utilizzando le funzionalità di trascinamento della selezione. Elementor ha una versione gratuita ea pagamento. Grazie alla versione gratuita, e negli ultimi anni ha milioni di installazioni attive.

3. Qual è la differenza tra Divi e Divi builder? 

Divi è il tema WordPress, Divi Builder è l'editor drag and drop o il page builder che è parte integrante del tema Divi. In realtà, non è necessario fare alcuna distinzione tra loro, perché funzionano perfettamente insieme.

4. Posso utilizzare Divi su più siti?

Sì, una volta acquistato Divi al prezzo di $ 89, puoi utilizzarlo su siti illimitati, ma riceverai supporto e aggiornamenti solo per 1 anno. Esiste una versione a $ 249 che ha siti illimitati a vita, supporto e aggiornamenti illimitati.

5. Elementor è il miglior generatore di pagine?

Elementor è il miglior generatore di pagine attualmente in circolazione. Anche se questo è soggettivo e potrebbe non essere adatto a tutti, crediamo fermamente che nessun page builder da solo possa eguagliare le sue caratteristiche. Ovviamente questo non significa che sia adatto a tutti. Divi con il suo pacchetto di tema + generatore di pagine è un'opzione eccellente anche per molte persone.

6. Divi è migliore di Elementor?

Dipende. Per alcune persone, che non vogliono acquistare un tema e un generatore di pagine separati, Divi può dare più valore. Se hai intenzione di creare un solo sito Web, riteniamo che Divi sia un'ottima scelta. Se hai intenzione di creare più siti o sei uno sviluppatore o un designer, Elementor potrebbe essere migliore perché è compatibile con più temi.

7. Divi ed Elementor lavoreranno con Gutenberg?

Sì, sia Divi che Elementor funzionano bene con Gutenberg. 

Elementor vs Divi Builder: considerazioni finali

Allora qual è il verdetto finale quando si tratta del page builder Divi vs Elementor? 

Alla fine, sia Divi che Elementor sono eccellenti costruttori di pagine. Dipende dalla tua attività e dai tuoi obiettivi.

Se hai bisogno del costruttore più semplice esistente per un sito o hai bisogno di un piano GRATUITO, scegli Elementor.

Se sei un'agenzia con tantissimi siti e devi creare centinaia di pagine, scegli Divi. C'è un motivo per cui tutte le agenzie e le aziende serie utilizzano l'accesso a vita di Divi: è il miglior valore del settore.

Grazie per aver letto! Buon edificio!

 

Ottieni Divi ora   Ottieni Elementor ora

L'autore
David Attard
Autore: David AttardSito web: https://www.linkedin.com/in/dattard/
David ha lavorato nel o intorno al settore online / digitale negli ultimi 18 anni. Ha una vasta esperienza nei settori del software e del web design utilizzando WordPress, Joomla e le nicchie che li circondano. In qualità di consulente digitale, il suo obiettivo è aiutare le aziende a ottenere un vantaggio competitivo utilizzando una combinazione del loro sito Web e delle piattaforme digitali disponibili oggi.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Si per favore lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...