Formati e-mail: testo normale o HTML?

Con quanta attenzione hai considerato il formato delle tue e-mail di marketing? Domande come l'uso di testo normale o html o quante immagini includere sorgono inevitabilmente quando lo fai.

Probabilmente hai un modello HTML impostato nel tuo programma di email marketing se invii una newsletter o un aggiornamento e-mail regolari.

Lo apri semplicemente una volta alla settimana o una volta al mese e aggiorni il contenuto. Non hai pensato molto al formato per mesi. Anni, anche. Forse è il momento di dare un'occhiata più da vicino.

Riconoscere i tre formati di posta elettronica di base

 

 

Riconoscere i tre formati di posta elettronica di base

1. Email in testo normale

Queste e-mail sono esattamente ciò che affermano di essere. Testo semplice. Non ci sono immagini. Non ci sono collegamenti. Se desideri includere un collegamento, includi l'URL completo, incluso https://, ma il destinatario non sarà in grado di fare clic su di esso.

Devono copiare e incollare l'URL in un browser.

Le email di testo normale richiedono un po' di formattazione per apparire corrette. Dovrai prestare molta attenzione al layout e utilizzare caratteri speciali per aiutare la comprensione.

Per esempio,

  • Usa una sottolineatura continua come separatore
  • Usa le lettere maiuscole per indicare i titoli
  • Usare spazi e paragrafi in modo intelligente

2. Email con Rich Text

Queste sono e-mail che sembrano essere state inviate da un client di posta elettronica.

Vale la pena notare che a volte questi sono indicati come e-mail di testo normale, ma non sono esattamente testo semplice.

Puoi modificare il carattere, la dimensione e il colore del testo. Hai la possibilità di usare il grassetto o il corsivo. Puoi anche includere immagini e collegamenti ipertestuali. È solo che l'e-mail è principalmente testuale.

Poiché c'è così poca formattazione, l'e-mail non sembra essere "progettata". Sembra che ti sia stato inviato individualmente dal loro client di posta elettronica.

3. Formati modello HTML

Quando la maggior parte di noi pensa alle e-mail di marketing, queste sono le prime cose che vengono in mente: ci sono molte immagini.

Intestazioni che risaltano in vari caratteri e colori.

Pulsanti di invito all'azione e altri collegamenti ipertestuali in una varietà di formati.

Questo tipo di email viene quasi sempre creato con l'aiuto di un modello in un programma software di email marketing.

Sappiamo tutti di e-mail che utilizzano efficacemente i modelli HTML, siamo sicuri che la tua casella di posta ne riceve regolarmente!

Quando dovrebbe essere utilizzato ogni formato di posta elettronica?

Quando deve essere utilizzato ogni formato di posta elettronica?

Ora che abbiamo definito i termini, diamo un'occhiata ad alcuni scenari in cui potresti o meno utilizzare ciascuno di questi tipi di email.

1. E-mail in testo normale

L'e-mail di testo normale viene utilizzata raramente perché non è molto attraente. Le persone trovano più difficile seguire i collegamenti perché devono copiare e incollare piuttosto che semplicemente fare clic. Di conseguenza, non puoi nemmeno monitorare i clic.

Allora, perché le persone lo usano? Ci sono diverse ragioni per questo:

Forse i tuoi clienti hanno una serie di problemi di accessibilità. L'HTML può occasionalmente causare problemi con il software che queste persone usano per accedere alle loro e-mail.

Forse i tuoi clienti sono molto attenti alla sicurezza. Sei una banca o una società di sicurezza elettronica e non desideri alcun link casuale nella tua email.

Occasionalmente, se un'e-mail deve passare. Alcuni filtri e-mail bloccheranno le e-mail HTML.

Ignora le email di testo normale se non sei una di quelle persone. Unless il tuo provider di servizi di posta elettronica fornisce una versione di testo normale automatica, nel qual caso dovresti includerla ogni volta.

Può aiutare a superare i filtri antispam.

Email con rich text

2. Email con rich text

Questo è probabilmente il formato più sottoutilizzato di tutti.

La posta elettronica è destinata alla comunicazione uno a uno. O, per lo meno, comunicazione in piccoli gruppi. Ci sono momenti in cui vuoi essere assolutamente certo che i tuoi destinatari credano che stai parlando con loro e solo con loro.

Come esempio:

Quando si effettuano comunicazioni via email a freddo

I tuoi destinatari non hanno idea di chi sei. Non si aspettano che tu invii loro un'e-mail lucida in stile newsletter. Quindi, fai in modo che le tue comunicazioni sembrino uno contro uno.

In effetti, se hai solo un piccolo elenco, dovresti evitare del tutto il tuo provider di servizi di posta elettronica. Invia queste e-mail una alla volta dal tuo programma di posta elettronica.

Per download e richieste

Qualcuno ha contattato te e la tua azienda per qualcosa. È stata un'azione personale e merita una risposta personale.

È anche un'ottima opportunità per intavolare una conversazione con qualcuno che è sinceramente interessato. Invia un download/benvenuto/grazie per la tua risposta alla richiesta da un indirizzo e-mail personale, con una firma personale.

Lo stesso vale per le e-mail di follow-up se stai eseguendo una serie di educazione dopo un download.

Quando si inviano promemoria o e-mail di follow-up

Quando inviti persone a un evento e alcune di loro non rispondono, perché non inviare un promemoria personale?

Newsletter e aggiornamenti regolari

Esatto, le email regolari che inviamo per rimanere in contatto. Quelli in cui creiamo un modello e poi lo usiamo senza pensarci. Ti sei mai chiesto se dovrebbero essere modelli HTML o qualcosa di molto più semplice?

Secondo Marketo che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana HubSpot, i formati RTF possono essere più efficaci dei modelli utilizzati da molti di noi. Questo è particolarmente vero se sei un marchio.

Dipende dal tuo settore - di seguito elenchiamo alcune meritevoli eccezioni - ma potrebbe valere la pena sperimentare il formato RTF per le tue e-mail. (Suggerimento bonus per il test: potresti notare un aumento dei clic nel primo test, ma ciò non è dovuto al fatto che i tuoi destinatari apprezzano maggiormente il nuovo formato; è semplicemente perché è diverso. Testando almeno tre volte, puoi evitarlo tipo di variabile.)

Email in testo normale

3. Modelli e-mail HTML

Questi vengono utilizzati principalmente per newsletter e aggiornamenti regolari - e solo occasionalmente!

Se lavori, è una scommessa abbastanza sicura che vorrai utilizzare modelli HTML con molte immagini e formattazione.

E-commerce da consumatore a consumatore

Le persone si aspettano che una società di e-commerce invii loro l'equivalente e-mail di un catalogo. Dai loro quello che hanno chiesto.

Questo è l'unico caso in cui funzionerà un gran numero di immagini e possibilmente più colonne. (Tuttavia, assicurati che le tue colonne siano reattive in modo che vengano impilate correttamente sui dispositivi mobili!)

Industrie basate sulle immagini

Se lavori nel campo della fotografia, del cibo, dei viaggi o dell'intrattenimento, un modello ricco di immagini potrebbe essere l'ideale per te.

Assicurati solo che la tua e-mail funzioni senza immagini per le persone che bloccano le immagini per impostazione predefinita nella loro e-mail.

Per lanci di prodotti, eventi speciali e offerte promozionali

Tutti possono richiedere occasionalmente un modello HTML completo.

Considera gli inviti di nozze. Sì, puoi informare i tuoi amici che sono cordialmente invitati. Tuttavia, invii sempre un invito ufficiale elegante. Come mai? Perché è un grosso problema!

Quindi, se stai facendo qualcosa di grande nella tua attività, segui lo stesso processo.

Cambialo.

Un modello completo attirerà l'attenzione se le tue e-mail normali sono in formato RTF. Dà l'impressione che tu sia andato ben oltre in termini di design per questa occasione unica nel suo genere.

Se non rispondono, puoi sempre inviare un'email di testo RTF come follow-up.

L'autore
Autore: Daniel Luke
Daniel è un web designer WordPress con una vasta esperienza di lavoro con vari temi WordPress che gli consente di confrontare e contrastare temi diversi, comprendere i punti di forza e di debolezza per sviluppare recensioni fattuali e reali.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

 

chi siamo noi?

CollectiveRay è gestito da David Attard - lavorando dentro e intorno alla nicchia del web design da più di 12 anni, forniamo suggerimenti utili per le persone che lavorano con e sui siti web. Gestiamo anche DronesBuy.net, un sito Web per appassionati di droni.

David attard

 

 

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...