[Come] Correggere l'errore Err_Cache_Miss in Google Chrome

Google Chrome è un browser abbastanza affidabile che ha risolto la maggior parte dei suoi problemi nel corso degli anni. Ma, come la maggior parte dei software, possono sorgere problemi occasionali che possono essere incredibilmente frustranti. Un esempio di ciò è l'errore Err_Cache_Miss in Google Chrome.

Poiché tendiamo a trascorrere gran parte della nostra giornata nei browser, è probabile che prima o poi vedrai il messaggio di errore Err_Cache_Miss nel browser Google Chrome.

Può essere fastidioso, poiché di solito si verifica quando si completa un modulo Web o si inviano i dati del modulo a un sito Web.

Tuttavia, non è terminale e può essere risolto con pochi semplici passaggi.

Se continui a visualizzare il messaggio di errore Err_Cache_Miss in Google Chrome, ti mostreremo come risolverlo.

Poiché la maggior parte degli errori Err_Cache_Miss viene visualizzata durante la compilazione dei moduli, la utilizzeremo nella nostra terminologia. Se non stai tentando di completare un modulo ma vedi ancora l'errore, tutte le correzioni sono comunque rilevanti.

 

Cosa può causare l'errore Err_Cache_Miss nel browser Google Chrome?

L'errore riguarda se stesso con il trasferimento dei dati tra il browser Google Chrome e il sito web in cui ti trovi.

Ci sono un paio di cose che possono causare l'errore Err_Cache_Miss nel browser Google Chrome:

  • I dati sono stati duplicati dal browser o durante il percorso verso il sito Web e inseriti due volte
  • I dati sono stati persi durante il percorso verso il sito web
  • Il browser non può accedere ai file della cache dal server web di destinazione
  • Il browser rileva errori o danneggiamenti nei dati inviati o ricevuti

Secondo Google, Gli errori ERR_CACHE_MISS indicano che la pagina necessita delle informazioni che hai inserito in precedenza per essere nuovamente inviata.

Questa è una spiegazione piuttosto semplificata ma funziona.

Esistono alcuni modi per correggere l'errore se si verifica più di una volta. Tieni sempre presente che l'errore potrebbe riguardare il server web o Internet e non il tuo dispositivo o browser.

Se accade su un singolo modulo su una singola pagina e non altrove, potrebbe non essere affatto il browser Google Chrome. Potrebbe anche esserlo, quindi usa queste correzioni come meglio credi.

Correggi gli errori Err_Cache_Miss in Google Chrome

Esistono diversi modi per correggere Err_Cache_Miss in Google Chrome. Lavoreremo attraverso ciascuno di essi iniziando dal più semplice e procedendo verso il più dettagliato.

Se una correzione interrompe il messaggio di errore Err_Cache_Miss, non è necessario eseguire ulteriori passaggi.

Aggiorna o forza l'aggiornamento della pagina

Il modo più semplice per vedere se riesci a correggere gli errori Err_Cache_Miss è ricaricare la pagina web in cui ti trovi. Invia di nuovo il modulo o qualunque cosa stavi facendo. Se l'errore scompare, è stato un errore una tantum.

Premi il tasto F5 sulla tastiera per aggiornare la pagina.

Se l'errore persiste, prova un aggiornamento forzato.

Un aggiornamento forzato indica a Chrome di scaricare una nuova copia della pagina e di ignorare le immagini e i file memorizzati nella cache. Questo scarica una pagina completamente nuova, quindi dovrai inserire nuovamente i dettagli nel modulo, ma è un modo semplice e veloce per vedere se si tratta di un errore temporaneo o meno.

Tieni premuto Ctrl e premi F5 per forzare l'aggiornamento in Windows.

Usa Comando + Maiusc + R su Mac.

Cancella i dati di navigazione di Chrome

Cancella dati di navigazione

Il prossimo modo più semplice per risolvere gli errori Err_Cache_Miss è svuotare la cache di Chrome. Il cache del browser web informazioni per velocizzare la tua esperienza nelle visite successive. Se c'è una mancata corrispondenza tra i dati memorizzati nella cache e i dati trasmessi, può causare questo errore.

  1. Seleziona l'icona del menu con tre punti in alto a destra nella finestra di Chrome
  2. Seleziona Altri strumenti e Cancella dati di navigazione
  3. Seleziona Sempre nel menu a discesa Intervallo di tempo
  4. Seleziona tutte le caselle se non lo sono già
  5. Seleziona il pulsante blu Cancella dati
  6. Spegni Chrome e riavvialo. Riprova qualunque cosa stavi facendo che ha generato l'errore.

Questa è una soluzione semplice ma efficace all'errore Err_Cache_Miss. Lo svantaggio è che richiederà anche di reinserire gli accessi ad altri siti Web e di effettuare nuovamente le selezioni.

Controlla le estensioni di Chrome

Controlla le estensioni di Chrome

Hai installato di recente nuove estensioni del browser? Utilizzi una VPN o estensioni del browser proxy? Proviamo a disabilitare tutte le estensioni di Chrome per vedere se una di esse sta causando l'errore.

Per cominciare li disabiliteremo tutti e decideremo cosa fare dopo a seconda di ciò che troviamo.

  1. Seleziona l'icona del menu con tre punti in alto a destra nella finestra di Chrome
  2. Seleziona Altri strumenti ed estensioni
  3. Disattiva tutte le estensioni
  4. Riprova la forma di qualunque cosa stavi facendo

Se l'errore scompare, devi eseguire altri test. Abilita un'estensione alla volta per vedere quale causa l'errore. Se il modulo è uno che puoi inviare in sicurezza più volte o non stavi nemmeno utilizzando un modulo, puoi lavorare a modo tuo attraverso tutte le estensioni.

Dopo aver identificato le estensioni che causano il problema, aggiornalo o lascialo disabilitato.

Se l'errore persiste, puoi riattivare in sicurezza tutte le estensioni e provare qualcos'altro.

Prova un altro browser web

Poiché alcune delle soluzioni imminenti sono in qualche modo coinvolte, dovremmo prima vedere se è solo Chrome ad avere il problema. Potrebbe essere il server web stesso e sapere che potrebbe farti risparmiare molto lavoro.

Usa Edge, Firefox, Brave o Safari invece di Chrome e prova a replicare quello che stavi facendo.

Se l'errore persiste, potrebbe essere il tuo computer o il server web.

Se l'errore viene corretto, potrebbe essere Chrome. Puoi reinstallarlo o utilizzare l'altro browser web, dipende da te.

Riavvia il tuo dispositivo (Windows)

Windows ha alcune peculiarità che possono essere risolte con un semplice riavvio. Ora sarebbe un buon momento per scoprirlo poiché le correzioni più in basso nella pagina diventano più complesse e richiedono di apportare modifiche al sistema.

Un riavvio forza il dispositivo a eliminare tutti i dati di navigazione memorizzati nella cache e richiede a Windows di ricaricarli nuovamente durante l'avvio. Eventuali danneggiamenti o dati di navigazione di Google Chrome verranno aggiornati e l'errore Err_Cache_Miss potrebbe essere corretto.

Reimposta Chrome

Ripristinare Google Chrome

Reimpostare Chrome significa restituirlo a Vanilla e annullare tutte le modifiche che potresti aver apportato da quando lo hai installato. Ciò significa qualsiasi sfondo, tema, impostazioni di Chrome e qualsiasi modifica apportata.

La buona notizia è che le modifiche a Chrome possono causare errori. La cattiva notizia è che se Chrome funziona come piace a te, il ripristino potrebbe annullare tutto ciò.

  1. Seleziona l'icona del menu con tre punti in alto a destra nella finestra di Chrome
  2. Seleziona Impostazioni Chrome e Avanzate nel menu a sinistra
  3. Seleziona Ripristina e pulisci nella parte inferiore del nuovo menu a sinistra
  4. Seleziona "Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali"
  5. Seleziona il pulsante blu "Ripristina impostazioni" per confermare

Chrome ripristinerà tutto ai valori predefiniti e si riavvierà. Una volta tornato in azione, prova di nuovo il modulo per vedere cosa succede.

Se funziona, va tutto bene. In caso contrario, passa alla correzione successiva.

Disattiva la cache di Chrome

Disattiva la cache di Google Chrome

In teoria, forzare un aggiornamento della pagina come abbiamo fatto in precedenza rende questa correzione obsoleta. Eppure sappiamo di persone che hanno disattivato la memorizzazione nella cache di Chrome solo per scoprire che ha risolto l'errore.

Ciò rende vale la pena provare la correzione della cache di disabilitazione, soprattutto perché la correzione successiva è piuttosto complicata!

  1. Avere Chrome aperto e selezionato
  2. Premi Ctrl, Maiusc e I e poi F1
  3. Scorri verso il basso nel riquadro di destra fino a Rete
  4. Seleziona la casella accanto a "Disabilita cache (mentre DevTools è aperto)
  5. Ricarica la pagina con cui hai problemi

Potresti essere uno dei fortunati e questa correzione della cache per disabilitare potrebbe essere sufficiente per risolvere l'errore Err_Cache_Miss. In caso contrario, passa alla correzione successiva.

Eseguire un ripristino di Winsock netsh in Windows

Eseguire un ripristino di Winsock netsh in Windows

L'esecuzione di un ripristino di netsh winsock è un po 'eccessiva ma spesso può risolvere una serie di problemi relativi alla rete all'interno di Windows. In genere vedresti accadere altre cose come errori di connessione o altri errori, ma questo è Windows, quindi non lo sai mai veramente ...

Il comando ripristina il catalogo di Windows Socket e forza il sistema operativo a ricaricare le impostazioni predefinite. Il catalogo può essere danneggiato o sovrascritto da browser, malware o errore dell'utente.

Non è una correzione che useresti normalmente, ma se hai provato le correzioni di base di Chrome, vale la pena provare.

  1. Digita "cmd" nella casella di ricerca di Windows e apri un prompt dei comandi di Windows come amministratore
  2. Digita o incolla "netsh winsock reset" nella finestra di comando e premi Invio.
  3. Riavvia il PC quando viene visualizzato il messaggio "Reimposta correttamente il catalogo Winsock"

Una volta che il computer si è riavviato, riprova qualunque cosa stavi facendo per vedere se l'errore Err_Cache_Miss ritorna.

Esegui un ripristino della rete su Mac

I Mac non utilizzano il catalogo di Windows Socket ma hanno una configurazione di rete simile che può causare problemi. È possibile utilizzare il seguente comando per reimpostare il DNS se viene visualizzato l'errore.

  1. Apri una nuova finestra di Terminale
  2. Digita o incolla "dscacheutil -flushcache" e premi Invio
  3. Digita o incolla "sudo killall -HUP mDNSResponder" e premi Invio

La metodologia è leggermente diversa tra Windows e Mac ma il risultato finale potrebbe essere lo stesso. Se il DNS stava causando l'errore di Chrome, questo dovrebbe risolverlo.

Ripristina le impostazioni di rete in Windows

Se il ripristino del catalogo Winsock non ha funzionato, puoi sempre provare a ripristinare le impostazioni di rete. Questa è un'opzione nucleare ma può rimediare a tutti i tipi di errori di rete.

È improbabile che qualsiasi problema con le impostazioni di rete causi solo errori Err_Cache_Miss, ma se sei così lontano, cosa hai da perdere?

  1. Digita "cmd" nella casella di ricerca di Windows e apri un prompt dei comandi di Windows come amministratore
  2. Digita o incolla "ipconfig / release" e premi Invio
  3. Digita o incolla "ipconfig / flushdns" e premi Invio
  4. Digita o incolla "ipconfig / renew" e premi Invio
  5. Digita o incolla "netsh int ip set dns" e premi Invio
  6. Riavviare il computer

Riprova il modulo o la pagina e guarda cosa succede. Se vedi ancora quell'ostinato errore Err_Cache_Miss, deve quasi trattarsi di un problema remoto con il server web.

Ripristina il tuo IP e DNS ai valori predefiniti in Windows

Ripristina il tuo IP e DNS ai valori predefiniti in Windows

Ancora una volta, è improbabile che questo risolva solo un singolo errore, ma poiché è una soluzione relativamente semplice da fare, proviamola comunque.

Reimposteremo le impostazioni IPv4 e DNS ai valori predefiniti nel caso in cui una mancata corrispondenza causi l'errore. Di solito non lo proviamo per un singolo errore su una singola pagina, ma se vai così lontano, vale la pena provare.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start di Windows e selezionare Connessioni di rete
  2. Seleziona Ethernet da sinistra e Cambia opzioni adattatore dalla destra del nuovo pannello
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione Ethernet e selezionare Proprietà
  4. Evidenzia Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) nel riquadro centrale
  5. Seleziona il pulsante Proprietà appena sotto
  6. Impostare entrambi su Ottieni automaticamente un indirizzo IP e Ottieni automaticamente l'indirizzo del server DNS
  7. Seleziona OK e chiudi tutte le finestre.

Se hai apportato modifiche, aggiorna Google Chrome e riprova a compilare il modulo. Se le tue impostazioni erano già impostate su automatico, passa alla correzione finale.

Reinstallare Chrome

Reinstalla Google Chrome

C'è un rapido test per vedere se è necessario reinstallare Google Chrome o meno. Il modulo funziona in un altro browser? Se lo fa e hai provato queste altre soluzioni, la reinstallazione di Chrome potrebbe essere utile.

Se il modulo continua a non funzionare su un altro browser, reinstallare Chrome non vale la pena.

Il modulo funziona su un altro dispositivo? Ad esempio, se sei sul telefono, il modulo funziona sul desktop o viceversa?

Se il modulo funziona su un altro dispositivo, potrebbe essere utile reinstallare Chrome. Se il modulo non funziona su un altro dispositivo, non ne vale la pena.

Per reinstallare Chrome in Windows:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla voce di Google Chrome nel menu Start di Windows e selezionare Disinstalla
  2. Seleziona Google Chrome nella nuova finestra Programmi e funzionalità visualizzata
  3. Conferma e consenti al programma di disinstallazione di procedere
  4. Scarica e installa una nuova copia di Chrome direttamente da Google

Se il modulo continua a non funzionare dopo questo, l'errore Err_Cache_Miss non è sicuramente dovuto a un problema da parte tua!

Se davvero devi completare il modulo, contattalo con il proprietario del sito web. Potrebbe facilmente accadere alla loro fine e potrebbero essere grati che li abbia avvisati!

 

L'autore
Shahzad Saeed
Autore: Shahzad SaeedSito web: http://shahzadsaeed.com/
Shahzaad Saaed è stato presentato in un gran numero di siti Web di autorità, come esperto di WordPress. È specializzato in content marketing per aiutare le aziende a far crescere il proprio traffico.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Si per favore lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...