Come eseguire l'analisi della concorrenza SEO per esempio: guida completa

Esempio di analisi competitiva SEO

Esamineremo un esempio completo di analisi della concorrenza SEO in modo che tu sappia come fare il tuo

Se stai avviando un'impresa digitale, lanciando un blog o se i tuoi concorrenti ti stanno superando nella ricerca organica, ti consigliamo di fare qualcosa al riguardo il prima possibile. Esistono molti ottimi strumenti di analisi del mercato che puoi utilizzare per analizzare i tuoi concorrenti aziendali. In questo articolo, ti mostreremo come eseguire un'analisi della concorrenza SEO tramite esempi, in modo che tu possa comprendere appieno tutti i passaggi che devono essere fatti. Puoi quindi replicarli per la tua attività, per assicurarti di essere pronto per il successo.

Ti mostreremo come ottenere il massimo da questi strumenti praticamente gratuitamente. Discuteremo anche sulle tecniche di ottimizzazione della pagina che danno i migliori risultati per il posizionamento su Google e il modo ottimale per organizzare il tuo profilo di backlink con i migliori strumenti di controllo del backlink!

E se decidessi ancora in quale nicchia entrare?

Siamo piuttosto frequentatori di quora e ogni volta che vediamo domande come questa, ci riempie il cuore di tristezza:

citazione quesitons nicchie

Ogni nicchia redditizia ha il suo livello di concorrenza attorno ad essa.

Si chiama la realtà.

Questo, tuttavia, non dovrebbe mai scoraggiarti dal cercare di entrare in una nicchia. Non importa quanto possano sembrare fantastici avversari o futuri avversari, è solo la qualità della ricerca dei concorrenti che si frappone tra te e il tuo successo.

Ci sono molte strategie attuabili che puoi implementare per battere i tuoi rivali e prendere la tua parte della torta (traffico organico). Ecco perché una revisione SEO competitiva è una parte fondamentale del tuo successo.

Ciò che è ancora più interessante è che i tuoi avversari hanno già svolto la maggior parte del lavoro di gamba per te, inclusa la ricerca SWOT dei concorrenti esistenti, un'approfondita ricerca sulla quota di mercato delle parole chiave (se sono in cima alle posizioni di ranking dei motori di ricerca) e sicuramente stanno mantenendo i loro profili di backlink il più puliti possibile.

Ma cosa succederebbe se potessi spiare i loro risultati, i profili di backlink e tutto E trarre vantaggio da queste informazioni per superarli?

Questo è il lavoro di un'analisi competitiva SEO (un esempio di cui troverai qui). Dovrai trovare i tuoi principali concorrenti, principalmente i primi 10 siti che si stanno classificando per le parole chiave che desideri perseguire.

Fortunatamente, se sai come utilizzare gli strumenti di mercato, tutto questo è possibile.  

In questo articolo, ci concentreremo sugli aspetti più importanti della ricerca di mercato e su alcune altre importanti considerazioni sulle tue posizioni nelle SERP. Facendo un esempio di analisi della concorrenza SEO, ti mostreremo come puoi:

  1. identificare rapidamente i tuoi concorrenti di maggior successo
  2. analizza i loro profili di backlink in modo da poter ottenere idee per la creazione di link
  3. monitorare le posizioni di tutti i principali domini
  4. come eseguire la ricerca per parole chiave
  5. non perdere mai gli errori SEO sul tuo sito
  6. superare e dominare i concorrenti affermati
  7. sviluppa il tuo piano di content marketing orientato al ROI

1. Esempio di analisi della concorrenza SEO: identificare i concorrenti

Il primo passo della nostra analisi SEO della concorrenza tramite l'esempio è identificare i tuoi concorrenti.

Ovviamente, puoi sempre trovare i tuoi migliori concorrenti inserendo le tue parole chiave seed (query per le quali vorresti classificarti) in Google e analizzare i primi 10 risultati di ricerca.

Se vedi un sito in competizione nella prima pagina, allora per impostazione predefinita questi saranno i migliori rivali che vuoi superare.  

Nel nostro esempio di analisi della concorrenza, ci concentreremo sulla "vendita di scarpe da ginnastica online". Ciò significa ovviamente che vorremo classificare parole chiave come "acquista scarpe da ginnastica online".

identificare i tuoi concorrenti

 

Per massimizzare il risultato sui tuoi avversari puoi anche usare SimilarWeb. Per questo dovresti digitare nel dominio del tuo concorrente diretto e andare alla scheda "Siti simili":

identificare concorrenti specifici di nicchia

 

Questo è un esempio molto chiaro di come l'analisi della concorrenza SEO può aiutarti a identificare i tuoi concorrenti. 

Tieni presente che puoi anche ordinare i siti concorrenti in base alle loro classifiche. In questo modo avrai un elenco AZ dei concorrenti che vuoi affrontare. La versione gratuita di questo strumento di analisi SEO è limitata a soli 5 risultati, ma può comunque fornirti dati buoni e utili, soprattutto se in realtà esegui lo stesso processo (iterativamente) con ciascuno di questi 5 concorrenti.

Questo ti darebbe una vasta gamma di concorrenti.

Per massimizzare ulteriormente i risultati puoi utilizzare Serpstat. Mostra i domini con le migliori prestazioni sia nella ricerca organica che in quella a pagamento non solo per una query ma per tutte le query correlate (cluster) da avviare: 

risultati di ricerca organici

In questo modo, avrai i tuoi siti web concorrenti di maggior successo con una rotazione più ampia tra le parole chiave raggruppate.  

Quando hai finalmente finito di elencare i tuoi concorrenti in affari, è il momento di vedere come i tuoi concorrenti gestiscono i loro profili di backlink. Questo è il prossimo passo molto importante nella nostra analisi della concorrenza tramite l'esempio.

 

Controlla i concorrenti su SerpStat ora

I backlink sono ancora uno dei fattori di ranking più importanti.

Non credere a tutto ciò che leggi, che i link non sono più rilevanti. E non crederci, leggi lo studio di Ahref questo invece (ultimo aggiornamento nell'aprile 2020).

I backlink sono fondamentali come un modo per costruire relazioni e partnership online. Ancora più importante, sono un segnale di posizionamento, che dice a Google che il contenuto di questo sito Web è pertinente e importante.

Il link building è, quindi, un altro aspetto importante della tua strategia SEO.

In questi giorni, il tuo profilo di backlink dice molto sulla tua attività.

Ecco perché una parte fondamentale della nostra analisi della concorrenza SEO tramite esempi ruoterà attorno alla ricerca dei collegamenti dei tuoi concorrenti.

Innanzitutto, fai passare i tuoi concorrenti Majestic per identificare il loro flusso di fiducia topico:

maestoso flusso di fiducia topico 

Questo ti aiuterà a comprendere meglio i tuoi concorrenti analizzando la semantica dei loro profili di backlink.

In questa fase, dovresti ricercare su quali fonti topiche di backlink i tuoi concorrenti si affidano maggiormente. Questo da solo può portarti a buone intuizioni, ma il nostro obiettivo principale qui è analizzare i backlink della concorrenza in modo più approfondito.

 

Per questo, digita il dominio del tuo concorrente in Serpstat e fare clic su "Analisi backlink"> "Domini di riferimento" dove è possibile visualizzare e scaricare tutti i domini di riferimento di un concorrente (ovvero i collegamenti).

domini di riferimento

Inoltre, se accedi a "Backlink" puoi analizzare i nuovi collegamenti acquisiti dai tuoi concorrenti e persino i backlink che hanno perso di recente.

Questa è una preziosa fonte di informazioni se confronti questi dati con i tipi di backlink. Sono incredibilmente utili per i tuoi sforzi di link building.

Se i tuoi concorrenti sono entità consolidate, è probabile che i loro profili di backlink siano gestiti correttamente. Ispezionare attentamente le loro azioni può essere una grande fonte di crescita.

Questa è una parte davvero essenziale della tua analisi SEO competitiva perché ti porta direttamente alla bocca del cavallo: quelle persone che stanno collaborando con la tua concorrenza.

Ovviamente, dovrai fare loro un'offerta simile o migliore di quella che sta facendo il tuo concorrente :-)

3. Tieni traccia delle tue parole chiave come parte strategica della tua analisi SEO competitiva

Le parole chiave sono una delle parti più strategiche della tua analisi SEO competitiva. Questa è una delle parti più importanti della tua strategia SEO.

Ora che abbiamo i profili di backlink dei nostri concorrenti, è il momento di iniziare a tracciare le parole chiave, principalmente nella Ricerca Google, poiché questo è il motore di ricerca che invia la maggior parte del traffico organico.

Tranne che non monitoreremo semplicemente le posizioni del nostro dominio per il tuo set di parole chiave, ma monitoreremo tutti i primi 100 domini e manterremo i dati storici su tutte le SERP per loro.

Questo è, ovviamente, un esempio di analisi competitiva di come monitorare i progressi delle tue attività di marketing e posizionamento nei motori di ricerca.

Creare nuovo progetto nel tracciatore di rango di Serpstat:

serpstats rank tracker 

Aggiungi il tuo dominio e tutte le tue parole chiave, imposta la tua posizione per vedere le tue posizioni nella regione di ricerca di Google che è più importante per te e raggruppa le tue parole chiave taggandole.

aggiungi dominio con parole chiave

 

Imposta il tracker per aggiornare i dati ogni giorno, una volta ogni 3 giorni o una volta alla settimana. Dopo questo periodo di tempo, puoi analizzare tutti i 100 principali domini per le parole chiave tracciate senza la necessità di creare progetti separati per ciascuno dei tuoi concorrenti individualmente.

Di solito è necessario un po 'di tempo per raccogliere questo tipo di dati, ma entro poche ore sarai in grado di vedere tutti i primi 100 domini e le dinamiche dei loro cambiamenti di posizione per una determinata parola chiave.

Di seguito è riportato un esempio di analisi della concorrenza SEO dei movimenti di parole chiave, puoi vedere molti domini dei nostri concorrenti insieme ai loro movimenti di posizionamento.

modifiche al ranking del dominio

Come parte della tua analisi della concorrenza SEO, devi monitorare tutte le prime 100 posizioni di dominio per le tue parole chiave e analizzarne le dinamiche.

Se un dominio guadagna posizioni rapidamente o, in alternativa, le perde, dovresti essere il primo a sapere e analizzare il motivo.

Molti proprietari di siti trascurano il monitoraggio del posizionamento e l'analisi dei risultati di ricerca come parte della loro strategia SEO e si concentrano sulla propria promozione.

Non commettere mai quell'errore.

Per sopravvivere in nicchie difficili, devi vedere il quadro completo di tutti i domini concorrenti e dei loro cambiamenti di posizione. Come puoi vedere dallo screenshot di esempio dell'analisi competitiva SEO sopra, vedrai che stiamo controllando tutti i nostri concorrenti e il posizionamento dei loro domini (e i loro movimenti) in qualsiasi momento.

4. Automatizza il tuo rapporto sugli errori SEO

Cosiddetto ottimizzazione eccessiva può far cadere le classifiche del tuo sito, ma questo termine di solito si riferisce a metodi grigi come il riempimento di parole chiave, link di spam, ecc.

Se stiamo parlando di metodi validi per aumentare il tuo SEO come riparare link interrotti, titoli mancanti, 404 e così via, allora non esiste l'eccessiva ottimizzazione.

Per un audit SEO del tuo sito, puoi utilizzare strumenti come Netpeak Spider. Esegue la scansione delle tue pagine per errori SEO e ti invia un report automatico su tutti i parametri SEO chiave. 

ragno di Netpeak

Errori e carenze SEO comuni potrebbero non avere un effetto negativo significativo sul tuo sito, ma comunque. L'ottimizzazione è un processo continuo e dovresti controllare il tuo sito regolarmente e ogni volta che apporti grandi modifiche.

5. Pensa alla pagina, non ai domini 

Il prossimo passo nella nostra analisi SEO competitiva per esempio, è ciò che vogliamo classificare per noi stessi.

Ora che controlli tutta la tua concorrenza e hai i loro profili di backlink, è il momento di colpire e raggiungere la cima dei risultati di ricerca.

Non è necessario spendere il budget cercando di superare i concorrenti, soprattutto con DA e flusso di fiducia elevati, per parole chiave generiche. E perché dovresti volerlo? Entreresti in un luogo affollato dal suo ingresso principale, o piuttosto ti intrufolerai senza essere visto attraverso la porta sul retro?

La backdoor nel nostro caso sarebbe una possibilità di posizionamento delle parole chiave relativamente facile che dobbiamo identificare ricercando le parole chiave dei nostri concorrenti. Ma invece di ricercare interi siti web e tutte le parole chiave per cui si stanno classificando, puoi fare qualcosa di più accurato e prezioso con i dati delle parole chiave.

Piuttosto che fare enormi sforzi per fare in modo che Google ti tratti nel modo desiderato e ottenere il posizionamento generale del tuo dominio a un buon livello, concentrati su specifiche pagine importanti del tuo sito.

Se un sito web è una classe scolastica, le sue pagine principali sarebbero i suoi migliori studenti: i migliori URL non dovrebbero essere trattati come il resto degli URL. In effetti, dovrebbe esserci una rigorosa attenzione alle pagine migliori. Dovresti strutturare il tuo sito in modo da mostrare la pertinenza di Google per determinate pagine e determinate query.

Questo viene fatto tramite collegamento interno.

C'è anche un problema con giganti come Amazon e Wikipedia che hanno enormi pool di parole chiave e verranno mostrati nei risultati di ricerca prima della tua pagina. Questo è un altro vantaggio strategico che puoi ottenere con un'analisi SEO della concorrenza.

L'esempio seguente mostra come appare.

Per creare le tue pagine definitive che aumenteranno il traffico organico dell'intero sito web, digita l'URL della tua pagina in Serpstat e vai ad "Analisi URL"> "URL vs. URL" e aggiungi pagine concorrenti:

url vs url
 

Pagine simili vengono confrontate una dopo l'altra, il che ti consente di identificare le loro parole chiave univoche e correlate.

Oltre alla fantastica visualizzazione, questa opzione può farti risparmiare un sacco di lavoro sulle gambe. È possibile selezionare il gruppo di parole chiave correlato, quindi esportare i dati e le parole chiave.

parole chiave

Non ci sono soluzioni facili per portare la tua pagina in cima a Google in modo naturale, ma questo metodo ti farà risparmiare molto tempo poiché mostra istantaneamente i punti deboli delle tue pagine rivali dalla parte superiore della ricerca organica.

Questo ti dà un bel posto per iniziare a raccogliere parole chiave per la tua pagina finale.

Ancora una volta, puoi facilmente capire come questa analisi SEO competitiva ti dia un eccellente vantaggio sulla concorrenza.

6. Piano dei contenuti che porta la conversione

I tuoi contenuti dovrebbero essere la tua forza trainante più importante. Dovresti creare un marketing digitale in piena regola basato sul tipo di contenuto che risuona con la tua base di utenti come:

  • Post informativi di lunga durata
  • Risorse per la creazione di link
  • Infografica
  • Video
  • Confronti e recensioni
  • retate
  • ecc.

I contenuti di qualità aumentano la conversione e anche mentre parliamo i tuoi rivali stanno probabilmente lavorando al loro prossimo pezzo per aumentare le loro vendite / iscrizioni / consapevolezza del marchio. Ma ricorda che puoi sempre migliorarli.

Piuttosto che correre rischi, è meglio creare un piano di contenuti e attenersi ad esso.

Fortunatamente, non devi farlo da zero. Ancora una volta, la tua concorrenza diretta e indiretta ti dà involontariamente una mano.

Puoi facilmente trovare tutte le loro pagine di destinazione a maggiore conversione orientate al ROI e ... diciamo, "prendere in prestito" alcune idee da esse. Inoltre, con l'elenco completo di queste pagine, puoi analizzare le loro strategie di contenuto.

Vediamo come eseguire questa parte nella nostra prossima parte della ricerca competitiva con l'esempio. 

Questo può, ancora una volta, essere risolto Serpstat.

Immettere il dominio del concorrente e andare su "Ricerca PPC"> "Dominio vs. dominio", aggiungere altri due domini concorrenti e premere "Confronta". Esporta i dati per ogni dominio. 

I tuoi concorrenti spendono il loro budget in annunci per un motivo. Ora puoi cercare parole chiave sul lotto: parole chiave PPC, pagine di destinazione, titoli e testi degli annunci dei tuoi avversari. 

annunci della concorrenza 

Il tuo piano di contenuti dovrebbe prima di tutto essere orientato al ROI e non solo portare traffico. Sì, il traffico organico è importante ma fruttaless se le tue spese non sono coperte da un buon ROI.

La parte successiva dell'esempio di analisi della concorrenza SEO non riguarda il tuo concorrente. Ti riguarda.
 

Perché, naturalmente, fare una ricerca competitiva SEO senza fare molto al riguardo sarà piuttosto utileless.

Sappiamo che tutti i collegamenti a ritroso fanno parte del profilo di collegamento aggregato.

Nel periodo pre-pinguino, questa "massa" aveva più peso poiché la sua influenza sulla classifica era più evidente.

Il link building era tutto per i SEO. Oggi, i collegamenti sono sostituiti solo dal contenuto (in termini di efficacia del posizionamento). I collegamenti svolgono ancora un ruolo, tuttavia, Google ora valuta il DA, l'età e le dimensioni dei siti di riferimento, non l'enorme quantità di siti di riferimento. Qualità più che quantità.

Ecco perché dovresti prestare attenzione ai tuoi backlink e usarli per creare buone partnership. Ad esempio, puoi scambiare pubblicazioni con un sito affiliato o impostare un mailing reciproco.

Per eseguire una revisione approfondita del backlink puoi utilizzare Serpstat. Inserisci il tuo dominio nello strumento e vai su "Analisi backlink":

analisi di backlink

 

Qui puoi valutare la tua attività complessiva di backlink. Il tuo obiettivo qui è una crescita costante. In questo modo mostri a Google che stai guadagnando a ritroso in modo naturale.

Allo stesso tempo, possiamo vedere qui che il nostro dominio di esempio non ha molti nuovi domini di riferimento, il che indica la dipendenza del nostro dominio di esempio da determinati domini:

domini nuovi vs domini persi

Ora vai alla scheda "Domini di riferimento" per analizzare più da vicino il tuo dominio di riferimento:

domini di riferimento

Scegli il dominio con il ranking Alexa più basso (più basso è il numero, più popolare è il sito) e analizza il contesto del tuo backlink, ovvero in che modo il dominio di riferimento ti ha collegato e vorresti fare clic sul link se tu fossi un lettore.

Se la risposta è sì, il tuo obiettivo è ottenere più backlink da questo sito e ricevere più traffico. Come abbiamo ripetuto più e più volte, la nostra analisi della competitività SEO utilizzerà i backlink per darci una visione approfondita di ciò che sta facendo la nostra concorrenza.

Ora, fai clic sulla scheda "Backlink persi" sotto "Backlink":

backlinks

 

Se i tuoi backlink vengono eliminati da risorse affidabili, è meglio cercare di capire cosa sta succedendo.

Dovresti sempre contattare i domini e chiedere perché i tuoi backlink sono stati rimossi, e se si trattava solo di un'azione sbagliata (a volte i backlink vengono rimossi da nuovi editori), allora non ci sono problemi seri con questo. 

Ancora una volta, stiamo vedendo tutti i trucchi dei nostri concorrenti con la nostra analisi competitiva SEO. 

Mentre sei ancora nella sezione Analisi a ritroso dello strumento, vai su "Ancoraggi", quindi fai clic su "Attiva / disattiva cloud di ancoraggio":

attiva / disattiva la nuvola di ancoraggio I caratteri più grandi mostrano l'utilizzo del testo di ancoraggio più utilizzato dal tuo dominio.

Sotto Anchor Cloud, avrai informazioni dettagliate su ciascuna delle tue ancore, cioè il numero totale di domini che hanno questa ancora insieme ad altre metriche che potresti trovare utili.

Ciò ti consentirà di analizzare rapidamente le pagine con la maggior quantità di backlink e ottimizzarle ulteriormente per attirare molto più traffico.

Conclusione del nostro esempio di analisi della concorrenza 

Come hai visto in questa analisi della concorrenza SEO tramite articolo di esempio, questi strumenti SEO ti aiuteranno davvero a migliorare la tua presenza online. Esegui questo processo di revisione competitivo in modo strategico e lentamente ma sicuramente ti classificherai vicino o migliore anche dei tuoi concorrenti più forti.

 

L'autore
David Attard
Autore: David AttardSito web: https://www.linkedin.com/in/dattard/
David ha lavorato nel o intorno al settore online / digitale negli ultimi 18 anni. Ha una vasta esperienza nei settori del software e del web design utilizzando WordPress, Joomla e le nicchie che li circondano. In qualità di consulente digitale, il suo obiettivo è aiutare le aziende a ottenere un vantaggio competitivo utilizzando una combinazione del loro sito Web e delle piattaforme digitali disponibili oggi.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.
 

 

Miglior plug-in per la memorizzazione nella cache

Rendi il tuo sito web più veloce 

Passo dopo passo - corso gratuito via email, come caricare il tuo sito web less di 1 secondo  

 

chi siamo noi?

CollectiveRay è gestito da David Attard - lavorando dentro e intorno alla nicchia del web design da più di 12 anni, forniamo suggerimenti utili per le persone che lavorano con e sui siti web. Gestiamo anche DronesBuy.net, un sito Web per appassionati di droni.

David attard

 

 

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...