Recensione di WordPress Jetpack: dovresti usarlo? (2024)

Recensione Jetpack 

Che tu sia nuovo in questo settore o che tu sia in giro da un po', uno dei plugin più popolari di cui probabilmente hai già sentito parlare è Jetpack.

Il plugin è uno dei primissimi elementi che troverai nella directory ufficiale di WordPress ed è anche quello con il maggior numero di installazioni MAI!

La cosa con plugin popolari come Jetpack è questa: troverai molte persone che non possono farne a meno, mentre altri pensano che sia la cosa peggiore che puoi fare al tuo sito web alle prime armi.

Allora a chi credi? Gli ottimisti o gli oppositori? Dovresti installare questo plugin sul tuo sito web? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo di questo prodotto? Alcune delle cose che senti su questo sono vere o sono solo revisori disinformati?

Nell'articolo di oggi, eseguiremo una revisione completa di Jetpack, esamineremo questo articolo utilizzando la nostra esperienza nel settore, ma con un occhio imparziale, guardandolo con l'aspettativa di qualcuno che non ha mai usato questo plugin .

We've just revisited this article in June 2024 to make sure that all our conclusions were still valid and updated any parts that have changed as necessary.

Visita Jetpack ora

 

Riepilogo jet pack

Jetpack è uno dei migliori plug-in per soddisfare le funzionalità e le funzioni comunemente richieste come sicurezza, backup, CDN e prestazioni, creazione di elenchi, marketing e molti altri elementi essenziali. 

È molto facile da usare ed è supportato dalla società madre di WordPress.com (Automattic) e da un team di supporto completamente professionale.

Configurarlo è molto semplice e lavorare con esso è molto intuitivo e facile, in particolare per coloro che non gestiscono WordPress quotidianamente.

Nel complesso, ecco la nostra valutazione di Jetpack:

   Logo Jetpack
Prezzo Gratuito, a partire da $ 6/mese per Backup
Prova gratuita No, ma garanzia di rimborso di 14 giorni
Interfaccia  Leggero e veloce, facile da usare, intuitivo
Cosa ci è piaciuto (PRO)  Interfaccia utente / UX ordinata e organizzata
   Un sacco di componenti aggiuntivi per funzionalità estese
   Compatibile con tutti i temi e i plugin
   Eccellente supporto
Cosa non ci è piaciuto (CONTRO)  Può diventare pesante se tutte le funzionalità sono abilitate
   Dipende da WordPress.com
   Alcuni moduli sono piuttosto semplici
Facilità d'uso  5/5
L’affidabilità  4/5
Assistenza  5/5
Valore  5/5
Totale  4.5/5
  Visita il sito web Jetpack

Cos'è Jetpack?

Jetpack è un plugin WordPress gratuito creato da Automattic, la società dietro WordPress.com.

Consiste in più moduli (plugin) che puoi utilizzare per migliorare, monitorare e gestire il tuo sito WordPress self-hosted.

WordPress Jetpack

È uno degli articoli più popolari di sempre, infatti, è stato nella scheda Popolare per molti anni, mescolandosi tra i primi quattro con alcuni altri prodotti come Yoast, Contact Form 7 e Akismet Anti-Spam, un altro prodotto di Automatico.

Ha oltre 5+ milioni di installazioni e più di 1,850 recensioni al momento della scrittura. 

Cos'è Jetpack

Se dovessimo descrivere le funzionalità in poche frasi, pensaci in questo modo: la versione self-hosted di WordPress è il bare metal, l'equivalente liberamente personalizzabile di WordPress.com.

Installando Jetpack, è come se stessi creando una versione self-hosted di WordPress.com. Sebbene rimangano diversi sotto molti aspetti, Jetpack avvicina i due gusti.

Dai un'occhiata al plug-in Jetpack gratuito di WordPress

A prima vista, sembra come qualsiasi altro plugin. Puoi installarlo tramite il tuo pannello di amministrazione attraverso la pagina dei plugin o caricare il suo pacchetto .zip e installarlo da lì.

Tuttavia, una volta attivato, ti renderai conto che si tratta di un tipo di estensione completamente diverso. 

Fondamentalmente, Jetpack è un pacchetto, una sorta di cassetta degli attrezzi, contenente "strumenti" e "materiali" chiamati "moduli" che ti consentono di migliorare il tuo sito Web in vari modi.

Puoi scegliere di attivare o disattivare i moduli a tuo piacimento. Racchiude la maggior parte delle funzionalità di WordPress.com in un pacchetto pick-and-mix, make-it-your-own e lo porta sul tuo sito self-hosted. 

Il tuo sito è pronto per essere pubblicato

Per i principianti, in particolare quelli che sono migrati da WP.com, Jetpack offre un modo comodo e semplice per iniziare a utilizzare, gestire e personalizzare un sito self-hosted.

Anche gli utenti veterani possono beneficiare dell'enorme numero di funzionalità che ha da offrire, soprattutto se sanno esattamente di cosa hanno bisogno.

Dovrai disporre di un account WordPress.com per utilizzare questo prodotto. Sia gli utenti del piano gratuito che quelli a pagamento devono disporre di un account, che può quindi essere utilizzato per attivare il plug-in Jetpack WordPress.

Account WP.com 

Creando un account e utilizzandolo per l'attivazione, colleghi WordPress.com al tuo sito self-hosted.

Puoi quindi gestire il tuo sito self-hosted direttamente dalla dashboard. 

Se lo installi su più siti e utilizzi un singolo account WordPress.com per attivare tutte quelle installazioni, puoi effettivamente gestirle tutte contemporaneamente semplicemente accedendo alla dashboard. 

Questa è un'ottima funzionalità per i web designer o le agenzie che gestiscono effettivamente più siti Web per i loro diversi clienti, in modo che siano in grado di eseguire la manutenzione sui siti da un'unica dashboard.

Logo di WordPressJetpack offre anche funzionalità premium come l'hosting video, che può essere sbloccato solo sottoscrivendo un piano a pagamento.

Alcune funzionalità premium sono disponibili con piani di livello inferiore, mentre altre possono essere sbloccate solo abbonandosi a piani di livello superiore.

Ovviamente, più alto è il tuo piano, più funzionalità premium avrai a disposizione. Maggiori informazioni sui piani disponibili sono disponibili sul sito ufficiale Jetpack qui.

Sebbene avere tutte queste funzionalità in un unico prodotto sia conveniente, dobbiamo anche considerare se vale davvero la pena passare a un piano premium.

Non saremo in grado di rispondere a questa domanda unless conosciamo l'intero elenco di funzionalità disponibili. Daremo un'occhiata a tutto ciò che è disponibile nella prossima sezione.

Per riassumere rapidamente, questo è un pacchetto contenente moduli che ti consentono di sfruttare la potenza di WordPress.com e utilizzarlo sul tuo sito self-hosted.

Usandolo, puoi attivare o disattivare i singoli moduli a piacimento, in base alle tue esigenze.

Per inciso, CollectiveRay spesso presenta i migliori plugin di WordPress, li usa, li recensisce e li valuta. Dai un'occhiata ad alcuni dei nostri articoli nella sezione Plugin di WordPress.

Successivamente, vediamo il suo intero elenco di funzionalità.

Caratteristiche Jetpack

In questa sezione, vedremo un breve riassunto della maggior parte (o, si spera, di tutte) delle funzionalità di Jetpack.

Ogni funzione è chiamata "modulo", che puoi attivare o disattivare a tua disposizione. A partire dalla v6.5 (la versione disponibile al momento della scrittura), sono disponibili i seguenti moduli:

  1. Temi professionali - Accesso a un centinaio di temi professionali gratuiti. Gli utenti a pagamento hanno accesso a un'aggiunta di 200 temi premium.
  2. Immagine CDN (precedentemente Photon) - Le tue immagini vengono servite dai server di WordPress, migliorando teoricamente la velocità di caricamento del tuo sito web.
  3. Scannerizzare - Scansione malware in tempo reale.
  4. Statistiche del sito - Mostra quante visite riceve il tuo sito e quali sono i tuoi post e le tue pagine più popolari.
  5. Post correlati - Visualizza i post correlati in base al post o alla pagina che il tuo visitatore sta attualmente leggendo.
  6. Pubblicazione automatica sui social media - Condividi istantaneamente i post sui social media o programmali in un secondo momento.
  7. Condivisione sociale - Aggiungi pulsanti di condivisione ai tuoi post consentendo ai tuoi visitatori di condividere i tuoi contenuti sui loro account di social media.
  8. Genera Sitemap XML - Generare una mappa del sito per l'indicizzazione sui motori di ricerca. Vengono generati due tipi di Sitemap: una Sitemap di base e una Sitemap esclusivamente per Google News.
  9. Ads - Annunci - Guadagna entrate visualizzando annunci pubblicitari sul tuo sito. Disponibile solo per utenti premium e professionali.
  10. Fare pagamenti - Aggiungi pulsanti di pagamento per consentire ai visitatori di effettuare pagamenti tramite PayPal per beni, download digitali o donazioni.
  11. Bella matematica - Inserisci facilmente equazioni matematiche complesse, formule, ecc. nei tuoi post utilizzando il linguaggio di markup LaTeX.
  12. giostra - Crea presentazioni a pagina intera di immagini dalla tua galleria di immagini complete di commenti e metadati EXIF.
  13. Monitoraggio dei tempi di attività - Ricevi una notifica via e-mail quando il tuo sito è inattivo.
  14. Protezione da attacchi di forza bruta - Proteggi il tuo sito da attacchi di forza bruta, spam, tentativi di accesso sospetti, ecc.
  15. Backup del sito - Crea backup automatici del tuo sito WordPress, disponibile solo per utenti premium e superiori.
  16. Widget e personalizzazioni extra della barra laterale - Aggiungi nuovi widget personalizzati della barra laterale come icone social, RSS, incorporamenti di Twitter, eventi imminenti, ecc.
  17. Pubblica tramite e-mail - Consente di pubblicare post inviando un'e-mail.
  18. Pubblica da qualsiasi dispositivo utilizzando l'app - Usa il sito ufficiale WordPress.com Mobile App per pubblicare post sempre e ovunque.
  19. Miglioramenti ai commenti - Pubblica commenti sul tuo sito utilizzando i loro account di social media.
  20. Moduli di contatto - Aggiungi un semplice modulo di contatto ai tuoi post e alle tue pagine.
  21. CSS personalizzato - Aggiungi CSS personalizzati senza modificare il codice del tuo tema. Rimane intatto anche dopo gli aggiornamenti.
  22. Tipo di contenuto personalizzato - Aggiungi facilmente tipi di post personalizzati al tuo sito.
  23. Hradercards di Gravatar - Mostra i profili gravatar dei tuoi commentatori.
  24. Scroll infinito - Fai caricare il tuo sito come Pinterest, che carica continuamente post o pagine finché c'è qualcosa da caricare quando i tuoi visitatori scorrono verso il basso.
  25. API JSON - Collega applicazioni o servizi al tuo blog in modo da poter offrire loro i tuoi contenuti o utilizzare i loro servizi per il tuo sito.
  26. Gestisci più installazioni di WordPress - Collega il tuo sito a WordPress.com, permettendoti di gestirlo tramite la dashboard di WordPress.com. È possibile gestire più installazioni di WordPress in un'unica dashboard (o in un account WordPress.com).
  27. riduione di prezzo - Scrivi i tuoi post utilizzando Sintassi Markdown.
  28. Tema mobile - I visitatori che visitano il tuo site verrà presentato con un tema mobile invece del tuo tema normale. Utile se non hai un tema reattivo.
  29. Notifiche - Ricevi una notifica di nuovi Mi piace e commenti tramite la barra di amministrazione e l'app mobile di WordPress.
  30. Incorporamenti di shortcode - Incorpora video di YouTube, tweet, ecc.
  31. Single Sign-On - Usa il tuo account WordPress.com per accedere a tutti i tuoi siti self-hosted.
  32. Verifica del sito - Verifica la proprietà del tuo sito con Google, Bing, Yandex e Pinterest.
  33. Ortografia e grammatica - Controlla l'ortografia, la grammatica e lo stile mentre scrivi nell'editor di post tramite la tecnologia After the Deadline.
  34. Sottoscrizione - Consenti ai tuoi lettori di iscriversi per ricevere notifiche su nuovi post e commenti.
  35. Gallerie piastrellate - Mostra le tue gallerie in entrambi i rectangular layout a mosaico, mosaico quadrato o griglia circolare.
  36. Videopressore - Ti consente di caricare video sul tuo sito, che deve essere ospitato su WordPress.com, senza stressare ulteriormente il tuo server.
  37. Collegamenti brevi di WP.me - Usa i collegamenti brevi di wp.me per creare collegamenti brevi e semplici ai tuoi post e alle tue pagine.
  38. VaultPress - Backup automatici, scansione di sicurezza e altro ancora, disponibili solo per utenti premium.

 Ulteriori informazioni sulle funzionalità di Jetpack

Questo elenco è in continua evoluzione perché i moduli vanno e vengono. A volte vengono aggiunti nel core di WordPress, a volte vengono completamente rimossi.

Sono molte le funzionalità in un plug-in!

Con così tante funzionalità stipate in un singolo plug-in, gli utenti chiedono: "non rallenterà il mio sito?", Una domanda naturale.

Jetpack rallenta WordPress?

La risposta breve e vera: sì. Jetpack rallenterà il tuo sito.

Ma la buona notizia è che la maggior parte delle volte è indistinguibile.

"Che cosa?! Non dovrebbe essere così! La mia velocità di caricamento dovrebbe essere la stessa! "

No perchè? Spieghiamo.

Unless Jetpack non aggiunge nulla, o in altre parole, non attivi alcun modulo, ci sarà codice aggiuntivo che deve essere eseguito e query aggiuntive da inviare e ricevere.

Ciò significa tempi di elaborazione aggiuntivi. Tutto richiede tempo. Potrebbe essere un nanosecondo aggiuntivo o un'ora aggiuntiva, ma in generale qualsiasi azione aggiuntiva allungherà il tempo necessario per completare l'esecuzione di qualcosa.

Jetpack non è magico. Fa qualcosa, che richiede tempo, per aggiungere nuove funzionalità al tuo sito. 

Code

Il codice aggiuntivo crea tempo di elaborazione aggiuntivo

La gravità dipenderà dal tipo di modulo attivato e dal tipo di hosting o server su cui gira il tuo sito.

Sperimenterai un notevole rallentamento solo quando abiliti tutte le funzionalità contemporaneamente. Pertanto, devi assicurarti di attivare solo le funzionalità di cui hai bisogno per mantenere il tuo sito leggero.

Se devi assolutamente avere molti moduli abilitati o addirittura devi averli tutti abilitati (il che è altamente improbabile), prendi in considerazione l'aggiornamento a un host migliore o a un pacchetto di hosting migliore.

Alcuni moduli utilizzano anche più risorse di altri.

Ad esempio, il modulo CSS funziona salvando il codice CSS nel database come tipo di post personalizzato. Più righe di CSS aggiungi, più grande sarà il tuo database e più tempo ci vorrà per recuperare il codice dal tuo database. Il problema non è Jetpack ma il tuo codice CSS massiccio e forse non ottimizzato.

Prima di incolpare Jetpack, pensa a che tipo di modulo hai attivato e che tipo di cose hai aggiunto ad esso.

Forse è il tuo codice CSS non ottimizzato o massiccio o forse è la dimensione enorme dei tuoi file multimediali o potrebbe essere che il tuo host o il tuo pacchetto di hosting non sia abbastanza buono.

Jetpack è un plugin ben costruito. È ottimizzato e può anche essere migliore se lo confronti con l'installazione di plug-in separati per ottenere le stesse funzionalità presenti in Jetpack. Chris Lema disse:

Citazione di Chris Lema

L'ottimizzazione del codice è molto importante quando si tratta di sviluppo di plugin.

Quando lo prendiamo in considerazione, sappiamo che Jetpack è costruito e gestito dalle stesse persone che gestiscono WordPress.com, che gestisce milioni di visite giornaliere da milioni di siti diversi con pochi o nessun problema.

Inoltre, c'è un eccellente test eseguito da Matt Report in cui ha dimostrato come Jetpack sia ancora migliore rispetto all'installazione di plugin separati per fare la stessa cosa.

Secondo Matt: 

Sì, l'aggiunta di Jetpack (come qualsiasi altro plug-in del suo set di funzionalità) aggiungerà più tempo di caricamento al tuo sito Web, ma non è neanche lontanamente degno di rabbia come alcune persone pensano che sia.

Oh, prima che me ne dimentichi, chiariamo che un modulo inattivo non fa nulla e non si carica nemmeno. Non aggiungerà alcun impatto sulle prestazioni al tuo sito.

Quindi, se sei preoccupato che molti moduli inattivi danneggino le prestazioni del tuo sito, non devi farlo.

Jetpack aggiungerà sicuramente ulteriore tempo di caricamento al tuo sito, ma nella maggior parte dei casi il rallentamento è trascurabile, soprattutto se attivi solo i moduli di cui hai bisogno.

Come installare e attivare Jetpack

L'installazione e l'attivazione di Jetpack è piuttosto semplice. Puoi installarlo proprio come qualsiasi altro plug-in andando alla dashboard di amministrazione del tuo sito e quindi andando a Plugin> Aggiungi nuovo.

Una volta che sei lì, digita "Jetpack" nella casella di ricerca nell'angolo in alto a destra dello schermo, premi entrare e il primo elemento nei risultati dovrebbe essere "Jetpack di WordPress.com".

 

Installazione di Jetpack

 

Clicca su Ora l'installazione pulsante e attendere che finisca. Una volta che il pulsante dice Attivare, fai nuovamente clic su di esso e verrai reindirizzato alla schermata di benvenuto, come mostrato di seguito:

Prima configurazione

Configurazione di Jetpack

Una volta terminata l'installazione e l'attivazione, fai clic sul pulsante verde che dice Configura Jetpack. Ti verrà richiesto di accedere al tuo account WordPress.com. Se non ne hai ancora uno, registrati. 

Dopo aver effettuato l'accesso a WordPress.com, vedrai una schermata simile a quella qui sotto: 

Finitura della configurazioneFai clic sul verde approvare pulsante e ti verrà chiesto di selezionare un piano se non ne hai ancora uno.

Per cominciare, scegli il piano gratuito:

Piani

Dopo aver fatto clic su quel pulsante, verrai reindirizzato alla dashboard del tuo sito con Jetpack che ti chiede di abilitare le funzionalità consigliate: 

pronto 

Dopo aver attivato le funzionalità consigliate, verrai indirizzato alla dashboard di Jetpack all'interno del tuo sito dove sarai accolto dalle statistiche del tuo sito (che dovrebbero essere vuote se è la prima volta che installi il plug-in).

Configurazione delle impostazioni

Ora che hai installato Jetpack, vediamo come configurare alcune delle sue funzionalità e impostazioni. Vai a Jetpack> Impostazioni per accedere alle impostazioni di Jetpack. 

Configurazione delle impostazioni

Come puoi vedere sopra, puoi facilmente attivare o disattivare una funzione utilizzando i pulsanti. Le funzioni sono classificate per un facile accesso, che puoi visitare facendo clic su una delle voci nel menu situato nella parte superiore dello schermo. 

Jetpack è piuttosto intuitivo da usare, quindi dovresti avere pochi o nessun problema.

La maggior parte delle funzionalità può essere attivata o disattivata utilizzando l'interruttore accanto a loro.

Non riesci ancora a decidere se continuare a utilizzare Jetpack o no? Uno dei modi migliori per risolverlo è controllare i suoi pro e contro, che affronteremo in seguito.

Pro e contro

In questa sezione, affronteremo i pro ei contro di Jetpack per aiutarti a capirlo meglio e per aiutarti a decidere se si adatta o meno alle tue esigenze.

Cominciamo con i professionisti.

Pro Jetpack

Un plugin per dominarli tutti

Una delle cose migliori di Jetpack è che si tratta di un singolo pacchetto contenente più moduli (o plug-in). Non devi cercare plugin e sperare che sia compatibile con il tuo attuale elenco di plugin attivi. Tutti i moduli inclusi in Jetpack funzionano bene insieme senza problemi. Vivono in armonia.

La manutenzione e gli aggiornamenti sono un gioco da ragazzi

Quando aggiorni Jetpack, tutti i moduli vengono aggiornati. Inoltre, la configurazione di più moduli in un'unica dashboard è più semplice.

Se dovessi installare più plugin, aggiornarli e configurarli uno per uno potrebbe essere noioso e richiedere molto tempo.

Inoltre, quando si lavora con più plug-in, potrebbero funzionare bene insieme contemporaneamente, ma dopo un aggiornamento, il tuo sito si è improvvisamente rotto. Hai scoperto che una nuova funzionalità introdotta da uno dei tuoi plugin ha interferito con gli altri tuoi plugin.

Sai di essere in buone mani

Jetpack è sviluppato da Automattic, le persone dietro WordPress.com. Inutile dire che possiamo essere certi che questo plugin non fallirà improvvisamente.

Come per altri plugin sviluppati da indie sviluppatori o piccoli team, non sai per quanto tempo rimarranno in giro.

Potrebbero essere entusiasti di sviluppare il plugin ora, ma chissà quanto durerà? Problemi finanziari improvvisi possono anche influire sugli sviluppatori di plug-in premium.

Può essere un po' rischioso affidarsi pesantemente a plugin di terze parti. Tuttavia, puoi probabilmente assumere uno sviluppatore per continuare a mantenere e sviluppare un plug-in, nel caso in cui il suo sviluppatore originale sia improvvisamente uscito dal nulla.

A seconda del tipo di plug-in e di altre circostanze, potrebbe essere costoso.

Jetpack Contro

Come ogni altro plugin, Jetpack ha i suoi svantaggi.

Può influire sulle prestazioni del tuo sito web

A seconda dei moduli attivati ​​e del numero di moduli attivi, Jetpack può influire sulle prestazioni del sito.

Richiede / si basa sull'account e sui server di WordPress.com

Non sono sicuro che si tratti di una truffa, ma alcuni utenti potrebbero trovare scoraggiante creare un account WordPress.com.

In aggiunta a ciò, alcuni dei moduli di Jetpack fanno molto affidamento sui server di WordPress.com, il che significa che se dovesse succedere qualcosa ai loro server, c'è una grande possibilità che anche tu ne risenta.

La funzionalità Single Sign-in è un rischio per la sicurezza

Sebbene i server di WordPress.com siano sicuri, il tuo account è protetto solo quanto il tuo computer e la tua rete. Se un hacker ha ottenuto l'accesso al tuo account WordPress, può ottenere l'accesso a tutti i tuoi siti web.

Alcuni moduli sono molto semplici

Come il modulo di contatto e le statistiche. Se hai bisogno di funzionalità avanzate, starai meglio utilizzando un plug-in di terze parti.

Jetpack è giusto per te?

Abbiamo affrontato molte cose su Jetpack a questo punto, quindi l'unica domanda che rimane è: è giusto per te?

Per te

Se sei un utente principiante di WordPress self-hosted e hai già utilizzato i servizi di WordPress.com, potresti scoprire che Jetpack aiuta a facilitare la transizione da hosting a self-hosted.

Sarai in grado di utilizzare la maggior parte delle funzionalità che hai amato da WordPress.com sul tuo sito Web WordPress ospitato autonomamente mentre acquisisci familiarità con il funzionamento della versione ospitata autonomamente.

Puoi iniziare utilizzando prima i moduli di Jetpack e una volta acquisita familiarità con WordPress ospitato autonomamente, puoi iniziare a sostituire i moduli con plug-in autonomi che fanno la stessa cosa ma con più funzionalità.

Anche le persone che non hanno molto tempo per mantenere il proprio sito self-hosted troveranno Jetpack molto comodo da usare.

Lo stesso si può dire per coloro che non sono fan di fare molti ritocchi e configurare dozzine di plugin, ognuno con dozzine di impostazioni e opzioni.

Controlla adesso

Non per te

Se sei una di quelle persone che hanno bisogno solo di alcuni dei moduli di Jetpack o desiderano più opzioni di controllo e personalizzazione, o entrambi, allora Jetpack potrebbe non essere adatto a te.

Stai meglio usando i plugin per sostituire i moduli di cui hai bisogno.

Ad esempio, il modulo di condivisione sociale di Jetpack è molto semplice. Se desideri più funzionalità e opzioni di personalizzazione aggiuntive, nonché controllo, ti consigliamo di provare l'alternativa: Sassy Condivisione sociale.

Offre tantissime funzionalità aggiuntive e opzioni di personalizzazione, inoltre non è necessario creare un account separato per utilizzarlo.

In poche parole, Jetpack è per le persone che sono nuove su WordPress, provengono da WordPress.com, sono impegnate o vogliono semplicemente eseguire il proprio sito ospitato con il minimo sforzo per la configurazione e la manutenzione.

Jetpack non è o potrebbe non essere per le persone che amano avere il controllo completo su ogni singolo aspetto del proprio sito web.

Oppure chi non ha bisogno della maggior parte dei moduli Jetpack, non vuole registrarsi a WordPress.com, ama mantenere il proprio sito web nei minimi dettagli o chi ha bisogno di funzionalità più potenti non presenti in Jetpack.

Piani e prezzi Jetpack

Veniamo alla parte importante. Quanto dovresti pagare per utilizzare lo strumento?

Prima di tutto, iniziamo con il primo piano: GRATIS!

Sì, hai sentito bene, non devi pagare nulla per avviarlo.

Ma ovviamente, ottieni quello per cui paghi. Quindi non otterrai gran parte delle funzionalità avanzate che abbiamo menzionato se opti per la versione gratuita.

Gli altri piani che puoi trovare di seguito hanno un prezzo in termini di singoli prodotti e partono da $ 6 al mese per il backup Vaultpress.

Puoi anche acquistare una serie di pacchetti di prodotti insieme, a partire da $ 25 al mese, ma questo consente di risparmiare rispetto all'acquisto di ciascun servizio singolarmente.

Dai un'occhiata qui sotto per vedere le principali funzionalità disponibili, oppure fai clic sull'immagine per vedere l'elenco completo.

 Clicca qui per il prezzo più basso su Jetpack

Come puoi vedere, per il misero prezzo iniziale di $ 6 al mese, ottieni un intero host avanzato di funzionalità.

In realtà, anche il prezzo intero è ancora un affare, per un prodotto così premium che ti farà risparmiare un sacco di tempo e grattacapi. È inoltre completamente supportato e con spazio di archiviazione CDN illimitato e archivio illimitato, insieme a tutti i tipi di protezione.

Per noi è una scelta semplicissima: scegli il livello più alto e siediti e rilassati.

prezzo del jet pack

Testimonianze / Recensioni

Naturalmente, questa atmosfera positiva quando si tratta di questo plugin non è espressa solo da noi stessi.

Anche un paio di blog influenti ne parlano positivamente. Il primo è l'influente Chris Lema, l'altro è Gabriel di isitwp.com: entrambi lo hanno utilizzato e consigliano vivamente di optare per la versione Pro dello strumento, come puoi vedere di seguito.

testimonial chris lema

E non possiamo essere in disaccordo, è un piccolo prezzo da pagare per un plug-in così ricco di funzionalità, che ti assicura di non dover installare un sacco di altri plug-in.

testimonial gabriel isitwp

Puoi vedere che Jetpack ottiene una valutazione di 4.2 su 5, che rispetto alla maggior parte dei prodotti in circolazione, è una buona valutazione da dare a un così vasto set di strumenti.

Infine, come misura finale, puoi controllare la valutazione e le recensioni sulla directory wordpress.org, dove ottiene una valutazione molto migliore della media di 3.9 su 5 stelle con centinaia di valutazioni a 5 stelle e buone recensioni e un numero molto buono di 4 stelle.

recensioni di directory org di wordpress Alternative Jetpack

Una delle cose migliori di WordPress è che puoi personalizzarlo a tuo piacimento. Ciò significa che non sei bloccato su Jetpack perché ci sono tonnellate di alternative disponibili.

Ecco alcuni esempi di alternative a Jetpack:

  1. Pingdom - Un'ottima alternativa al monitoraggio del sito web. Non è un plug-in, ma fa la stessa cosa del modulo di monitoraggio del tempo di attività del sito di Jetpack. L'account gratuito ti consente di monitorare 1 sito.
  2. Contattare 7 Modulo - Un modulo di contatto molto popolare per WordPress ed è un'ottima alternativa al modulo di contatto di Jetpack.
  3. Contestuali Related Posts - Alternativa al modulo dei post correlati di Jetpack con tantissime funzionalità aggiuntive.
  4. Per i backup, ci sono molte alternative a Jetpack. C'è anche un modo per creare backup senza utilizzare un plug-in, gratuitamente! Esistono molti plugin e metodi gratuiti per creare backup dei tuoi siti WordPress senza dover sottoscrivere i piani premium di Jetpack. Nostro Metodi di backup di WordPress post ti fornisce informazioni approfondite su questo. È un argomento serio e importante che ogni proprietario di un sito web dovrebbe conoscere e capire.
  5. Cloudflare - Un'alternativa molto popolare all'Image CDN di Jetpack. La cosa buona qui è che non è limitato alle immagini. Ci sono molte altre alternative CDN gratuite se non ti piace Cloudflare - controlla il nostro articolo qui.
  6. iThemes Security - Un'ottima alternativa al modulo di sicurezza di Jetpack. È anche meglio del modulo di sicurezza di Jetpack. È uno dei plugin indispensabili per il tuo sito WordPress.

A parte questi esempi, ci sono migliaia di alternative a Jetpack. Dai plugin gratuiti a quelli premium, puoi sicuramente trovarne uno che si adatta perfettamente alle tue esigenze.

Domande frequenti su Jetpack

Vale la pena Jetpack?

Sì, vale la pena usare Jetpack. Il plug-in / servizio offre una quantità significativa di funzionalità gratuitamente e a $ 6 al mese per le funzionalità premium, ottieni l'accesso a servizi per i quali dovresti sicuramente pagare di più, se dovessi optare per altri servizi di terze parti. 

Jetpack rallenta WordPress?

No, Jetpack non rallenta il tuo sito WordPress. Contrariamente alla percezione popolare, Jetpack non ha alcun effetto maggiore sulle prestazioni rispetto a qualsiasi altro plug-in di terze parti. D'altra parte, è molto ben codificato e ha anche caratteristiche specifiche per rendere effettivamente più veloce WordPress.

Jetpack va bene per WordPress?

Sì, Jetpack va bene per i siti WordPress, in particolare per gli utenti non troppo tecnici. Jetpack può eseguire un gran numero di funzioni popolari e necessarie oltre all'installazione di base. Dato che il servizio è di proprietà di Automattic, offrirà sempre grandi vantaggi a una moltitudine di utenti.

Jetpack è necessario per WooCommerce?

No, non è necessario che Jetpack sia installato per configurare un negozio WooCommerce. Sebbene il servizio possa offrire vantaggi come quelli menzionati in questo articolo, principalmente quando si tratta di utilizzare il CDN abilitato, l'installazione e l'attivazione sono completamente opzionali sulle installazioni Woo.

Quanto costa questo Jetpack?

Il servizio principale di Jetpack è gratuito. Se desideri abilitare alcune delle funzionalità Pro, il prezzo parte da $ 6/mese per il backup Vaultpress e $ 12/mese per VideoPress e una serie di pacchetti che combinano servizi a partire da $ 25/mese. I prodotti aggiuntivi hanno un prezzo individuale o un prezzo migliore se ottieni un pacchetto.

Jetpack è un buon plugin?

Sì, Jetpack è un buon plugin per la maggior parte degli utenti che stanno ancora iniziando e non hanno molta familiarità con WordPress. Questo perché il plug-in aggiunge molte fantastiche funzionalità ai tuoi siti Web, che in genere richiedono l'installazione di molti plug-in diversi. 

Come aggiungo Jetpack a WordPress?

Jetpack viene installato come un normale plug-in di WordPress, quindi abilita i servizi tramite i servizi di back-end di Jetpack, se necessario. Quindi abiliti i vari servizi secondo necessità attraverso i pagamenti di ciascuna funzione.

Avvolgere Up

A questo punto, dovresti avere una buona comprensione di cos'è Jetpack e quando è il momento migliore per usarlo e quando non lo è.

Hai anche imparato come installarlo e configurare le sue impostazioni di base e hai imparato quali funzionalità ha da offrire.

Finalmente hai capito che Jetpack può rallentare il tuo sito web se non sei abbastanza attento a ciò che attivi e ne fai.

Jetpack rimane uno dei migliori plugin là fuori, ma non è la soluzione migliore per ogni scenario.

Alla fine, spetta a te decidere se lo utilizzerai o meno, soprattutto ora che hai una buona comprensione di che tipo di plugin sia Jetpack.

Visita il sito Web per scaricare e installare

L'autore
Davide Attard
David ha lavorato nel settore online e digitale negli ultimi 21 anni. Ha una vasta esperienza nei settori del software e del web design utilizzando WordPress, Joomla e le nicchie che li circondano. Ha lavorato con agenzie di sviluppo software, società di software internazionali, agenzie di marketing locali e ora è responsabile delle operazioni di marketing presso Aphex Media, un'agenzia SEO. In qualità di consulente digitale, il suo obiettivo è aiutare le aziende a ottenere un vantaggio competitivo utilizzando una combinazione del loro sito Web e delle piattaforme digitali oggi disponibili. La sua miscela di esperienza tecnologica combinata con un forte senso degli affari conferisce un vantaggio competitivo ai suoi scritti.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Per favore, lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Logo della rivista Inc   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...