Elenco di controllo indispensabile per l'ottimizzazione dell'immagine del sito web per i professionisti del marketing

Sia che utilizzi foto che hai scattato da solo, immagini che hai progettato da zero o che scarichi foto gratuite da fornitori di immagini stock, è anche importante che le tue immagini non si limitino a illustrare il tuo punto.

 elenco di controllo per l'ottimizzazione dell'immagine del sito Web

Ecco alcune cose che il tuo sito web o agenzia di marketing deve fare correttamente per essere ottimizzato per il successo:

1. Assegnare un nome adeguato alle immagini

Le immagini hanno bisogno di contesto e questo può essere stabilito con successo semplicemente assegnando loro dei nomi. Le frasi chiave descrittive sono molto utili qui, ma fai attenzione a non usare troppe parole. Da tre a cinque parole, separate da trattini, sarebbero sufficienti.

Assegna un nome appropriato ai titoli delle immagini

2. Fornire attributi alt immagine dettagliati con buone parole chiave

Per gli utenti di Internet che soffrono di disabilità visive, il testo alternativo può essere molto utile. Inoltre, quando le immagini non vengono caricate correttamente a causa di problemi di connettività, è necessario utilizzare gli attributi alt come sostituti. Inoltre, aiuta il tuo posizionamento su Google ad avere il testo alternativo pronto per i tuoi visitatori. Da dieci a quindici parole sono sufficienti per trasmettere l'essenza della tua immagine o evidenziare caratteristiche importanti senza essere ridondanti.

Per saperne di più: 19 Checklist SEO onpage passo dopo passo di WordPress: una guida facile per aumentare il traffico

Usa attributi alt dettagliati con buone parole chiave

4. Creare un testo di ancoraggio valido e pertinente

A volte dovrai includere un testo di ancoraggio che punta a un'immagine nel tuo corpo di testo. Non è il momento, tuttavia, di scrivere solo "visualizza immagine". Utilizzando frasi come "dai un'occhiata alla nostra collezione estiva" o "guarda i nostri filatori di fidget", guidi i tuoi visitatori a fare clic sulle cose che vuoi che vedano e aiuti i motori di ricerca a trovare i tuoi prodotti in modo più efficiente.

Crea un test di ancoraggio valido / pertinente

5. Utilizzare le convenzioni di denominazione in modo efficiente

Le convenzioni di denominazione vengono utilizzate per standardizzare file, risorse e altri contenuti per comodità e organizzazione. A volte questo richiede di iniziare i nomi delle immagini con numeri o caratteri che non sono sempre intuitivi. Anche se all'inizio potresti trovare questo imbarazzante, puoi comunque utilizzare il resto del nome dell'immagine per le parole chiave per una migliore ottimizzazione.

Utilizza le convenzioni di denominazione delle immagini

6. Crea titoli di immagini

I titoli delle immagini vengono resi visibili passando il mouse su un'immagine in una pagina web. Questi titoli sono ottimi per il coinvolgimento degli utenti migliorando al contempo l'ottimizzazione dei motori di ricerca (clicca qui per saperne di più sui suggerimenti seo). Implementando un invito all'azione, come "Abbonati ora" o "acquista questo articolo", il tuo titolo può aiutarti a ottenere i risultati di cui hai bisogno.

7. Aggiungi didascalie

Le didascalie sono diverse dai nomi delle immagini, dai titoli delle immagini e dagli attributi alt. Sono visibili su una pagina web per impostazione predefinita e vengono caricati insieme al resto del testo. Puoi utilizzare le stesse parole chiave che appaiono nel nome dell'immagine o nel testo alternativo, ma mescolando le cose con parole chiave uniche, migliori anche il tuo SEO.

Immagine con didascalia lunga

8. Ridurre al minimo le abbreviazioni

La brevità può essere l'anima dell'arguzia, ma abbreviare le parole chiave nelle didascalie, nei titoli e nei nomi non ti fa alcun favore. Lo stesso vale per gli acronimi e le abbreviazioni oscuri che hai creato solo per mantenere i caratteri al minimo. Massimizza il tuo. opportunità per il SEO precisando le parole che contano.

 

9. Aumenta la velocità di caricamento del sito web con la compressione delle immagini

Quest'anno, le pagine web sono più grandi che mai, quasi 3 MB piene di contenuti. Gli strumenti di modifica delle immagini per armeggiare con grafica personalizzata per foto gratuite, come Adobe Photoshop o PicMonkey, possono avere una funzione "Salva per Web" per ridurre le immagini a dimensioni che si caricano più rapidamente degli originali. Guarda le app desktop come ImageAlpha e JPEGmini o le app online TinyPNG e Kraken.io per portare a termine il lavoro. WP.SmushIt è anche il perfetto compagno di compressione delle immagini per WordPress.

(Immagine) Postura molla di compressione

10. Value Coerent Naming e Productivity Sensitivity

L'utilizzo di più nomi per una singola immagine è una ricetta per il disastro quando si tratta di produrre contenuti web. Quando lo fai, le tue immagini possono misteriosamente scomparire da altre pagine live e passare inosservate fino a quando non è troppo tardi. Attenersi a un solo nome per immagine e mantenere le cose organizzate.

11. Condensa e combina elementi dell'immagine non essenziali

Le tue immagini potrebbero richiedere nomi che indichino dimensioni o dimensioni. Questi possono includere "sm" per "piccolo" o 300 x 450 per la risoluzione. Ecco come ridurre le cose:

  • computer-photo-app-300x450-sm.jpg non è completamente ottimizzato;
  • computer-photo-app-300450sm.jpg è migliore.

Perdere la "x" e il trattino aiuta un po ', dal momento che non stai cercando di classificare in base alle dimensioni dell'immagine. Le altre parole sono molto più importanti per i tuoi scopi.

12. Ottimizza le immagini per la SEO e il bene del contenuto del tuo sito

Le immagini giocano un ruolo nel valore SEO composito di una pagina. Elementi come il titolo, il titolo della pagina SEO, i link interni ed esterni contribuiscono tutti al rendimento del tuo sito web, nel suo insieme e come somma delle sue parti. L'ottimizzazione delle immagini non fa eccezione e può rafforzare la tua posizione nella concorrenza.

ottimizzare le immagini per il SEO

Se questi undici elementi della lista di controllo non ti bastano, ecco alcuni strumenti utili per far muovere le cose:

  1. RIOT è un ottimizzatore di immagini di Windows che supporta file JPG, PNG e GIF. Elimina i metadati delle immagini per ridurre le dimensioni dei file fornendo anche funzioni di modifica delle immagini di base.
  2. PNGOUT, un'app gratuita, viene eseguita nella riga di comando di Windows o nella finestra di dialogo Esegui e offre un'ottimizzazione senza perdite delle immagini.
  3. (Defunct) PNGCrushrrr è un'altra app gratuita che funziona su Mac OS. Comprime i file PNG fino a dimensioni ridotte e funziona tramite una semplice interfaccia drag-and-drop.
  4. SuperPNG è un plugin gratuito che riduce i già piccoli PNG creati in Photoshop. Supporta anche il colore a 16 bit, il salvataggio dei metadati e la compressione variabile.
  5. SuperGIF funziona sia per Windows che per Mac, ha il drag and drop e può comprimere le immagini del cinquanta per cento in più, a seconda dell'immagine. Anche se comprime solo una GIF alla volta, questo potrebbe essere un compromesso accettabile per i tuoi scopi.

A volte ti troverai in una posizione in cui non hai altra scelta che farlo utilizzare foto d'archivio gratuite. In questo caso, ecco alcuni siti Web che possono darti ciò di cui hai bisogno:

Le immagini del tuo sito web superano il nostro test di ottimizzazione? O stai cercando di fare scorta di immagini per il tuo negozio online? Fateci sapere lasciando un commento qui sotto.

 

 

L'autore
David Attard
Autore: David AttardSito web: https://www.linkedin.com/in/dattard/
David ha lavorato nel o intorno al settore online / digitale negli ultimi 18 anni. Ha una vasta esperienza nei settori del software e del web design utilizzando WordPress, Joomla e le nicchie che li circondano. In qualità di consulente digitale, il suo obiettivo è aiutare le aziende a ottenere un vantaggio competitivo utilizzando una combinazione del loro sito Web e delle piattaforme digitali disponibili oggi.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Si per favore lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...