Come utilizzare WP_Query per visualizzare il tipo di post personalizzato in WordPress (2022)

Guarda l'immagine sorgente

È possibile utilizzare wp_query per visualizzare tipi di post personalizzati? E come puoi farlo?

"Come faccio a visualizzare un elenco di post da un tipo di post personalizzato sulla mia home page?" potresti chiederti come sviluppatore di WordPress.

Per qualcosa come una pagina del blog, potresti semplicemente voler mostrare il titolo del post personalizzato e un collegamento al post personalizzato. Forse vuoi visualizzare una varietà di contenuti dinamici, come campi personalizzati, immagini e così via.

Stiamo per mostrarti come utilizzare la potente classe WP Query per recuperare e generare i tuoi post sul tuo sito web e ti mostreremo come!

WP Query è una classe di temi WordPress che accetta una serie di parametri e richieste e recupera i post in base a tali parametri.

L'esempio seguente mostra come impostare un elenco di parametri, recuperare post che corrispondono a tali parametri e visualizzare il titolo e l'estratto del post sul sito web. Dai un'occhiata all'esempio seguente, che segue questi passaggi.

  1. Crea una variabile con una matrice di parametri da passare alla classe WP Query. Il parametro "tipo di post" deve essere impostato sullo slug del tipo di post personalizzato che vogliamo interrogare. Questo è molto probabilmente il tipo di post personalizzato che hai già creato. Se non l'hai già fatto, scopri come creare tipi di post personalizzati in WordPress.
  2. Imposta il parametro 'post status' su 'pubblicato' per assicurarti che i post richiesti non siano in uno stato 'bozza'. Puoi semplicemente impostarlo su "bozza" o su uno qualsiasi degli altri parametri di stato del post per ottenere post non pubblicati.
  3. Il parametro 'post per pagina' ti consente di specificare il numero di post che desideri recuperare e restituire.
  4. 'orderby' e 'order' sono gli ultimi due parametri che dovresti aggiungere. Il 1° parametro, 'orderby', ordina i post per titolo, mentre il 2°, 'order', ordina tutti i post in ordine crescente per titolo o il parametro 'orderby'. Passa i parametri nella classe WP Query e imposta il risultato su una variabile una volta che hai finito di configurarli.

 

Esempi di tipi di post personalizzati WP_Query

Il primo esempio

/ **

 * Imposta la query per mostrare il tipo di post 'servizi' con '8' post.

 * Emetti il ​​titolo con un estratto.

 */

    $ Args = array (  

        'post_type' => 'servizi',

        'post_status' => 'pubblica',

        'posts_per_page' => 8, 

        'orderby' => 'titolo', 

        'ordine' => 'ASC', 

    );

    $ loop = nuovo WP_Query ($ args); 

    while ($ loop-> have_posts ()): $ loop-> the_post (); 

        stampa il_titolo(); 

        l'estratto(); 

    ENDWHILE;

    wp_reset_postdata (); 

Un esempio più avanzato

Quando guardi il nostro prossimo esempio, noterai che è un po' più avanzato. Abbiamo aggiunto un parametro di categoria per mostrare solo i post nella categoria "home". Noterai nell'output che abbiamo incluso anche il nostro ciclo per recuperare l'immagine in primo piano dal post e visualizzarla insieme al titolo e all'estratto. Questo esempio più avanzato dimostra la potenza di WP_Query.

/ **

 * Imposta la query per mostrare il tipo di post "servizi" con tutti i post filtrati per categoria "home".

 * L'output è un titolo collegato con l'immagine e l'estratto in primo piano.

 */

    $ Args = array (  

        'post_type' => 'servizi',

        'post_status' => 'pubblica',

        'posts_per_page' => -1, 

        'orderby' => 'titolo', 

        'order' => 'ASC',

        'gatto' => 'casa',

    );

    $ loop = nuovo WP_Query ($ args); 

    while ($ loop-> have_posts ()): $ loop-> the_post (); 

        $featured_img = wp_get_attachment_image_src($post->ID);

        stampa il_titolo();

        se ($feature_img) {

           < img src="/print $featured_img['url']" width="print $featured_img['width']" height="print $featured_img['height']" />

        }

        l'estratto(); 

    ENDWHILE;

    wp_reset_postdata (); 

parametri

Con WP_Query, puoi personalizzare i post richiesti con una varietà di parametri. Di seguito esamineremo alcuni dei parametri più comunemente usati, ma controlla il riferimento alla classe di WordPress Codex sui parametri per un elenco più completo.

  • Cat: i post con un ID categoria specifico vengono filtrati.
  • tag - Un tag slug viene utilizzato per filtrare i post.
  • tax_query - Filtra i post in base a criteri tassonomici.
  • s - Una parola chiave di ricerca viene utilizzata per filtrare i post.
  • Autore: i post di un autore specifico vengono filtrati.

Tag modello

Esistono molti tag modello che puoi utilizzare all'interno del ciclo del tipo di post personalizzato per generare informazioni in modo dinamico. Altri tag modello che puoi utilizzare all'interno del tuo ciclo includono:

Ora che conosci le basi di WP Query e come richiedere e recuperare il tuo tipo di post personalizzato, puoi utilizzare ciò che hai imparato per creare i tuoi modelli di tipo di post personalizzati con una varietà di parametri e tag modello per semplificare i visitatori per vedere i tuoi post personalizzati.

Domande frequenti sui tipi di post personalizzati WP_Query

Query WP: che cos'è e come funziona?

WP Query fa solo una cosa: recupera i pacchetti di post di WordPress dal database di WordPress. Prima di poter comprendere WP Query, devi prima comprendere il motore di base di WordPress: il Loop, che prende questi pacchetti di post recuperati e li elabora uno per uno nei contenuti delle pagine del tuo sito.

Cos'è la classe di query WP?

WordPress ha una classe chiamata WP Query. Consente ai programmatori di creare query personalizzate e visualizzare post in base a vari parametri. Gli sviluppatori hanno la possibilità di interrogare direttamente il database di WordPress.

Come faccio a mostrare i risultati della query WP in WordPress?

Il ciclo di WordPress verrebbe utilizzato per visualizzare i risultati della query. Ad esempio: WP Query è un potente strumento con una serie di parametri che possono essere utilizzati per creare query più avanzate e complesse. Usando WP Query, puoi creare loop nidificati (un loop di WordPress all'interno di un loop).

L'autore
Shahzad Saeed
Autore: Shahzad SaeedSito web: http://shahzadsaeed.com/
Shahzaad Saaed è stato presentato in un gran numero di siti Web di autorità, come esperto di WordPress. È specializzato in content marketing per aiutare le aziende a far crescere il proprio traffico.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Logo della rivista Inc   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...