(5 + 5 + 9) Servizi CDN a pagamento / gratuiti per aumentare la velocità del tuo sito Web WordPress (2021)

cdn wordpress gratuito

ouplest Il tempo di caricamento della tua pagina ha un ruolo fondamentale nell'esperienza utente del visitatore del tuo sito web. E può essere uno dei principali fattori che contribuiscono all'abbandono della pagina da parte dei tuoi visitatori. Ecco perché così tante persone usano un CDN gratuito per aumentare il tempo di caricamento della pagina.

Secondo un sondaggio, Il 40% degli utenti abbandona una pagina che impiega più di 3 secondi per caricarsi. Ancora peggio, il 79% degli acquirenti web afferma che non tornerà più su un sito web se scoprisse che le prestazioni del sito web erano scadenti.

Senza dubbio, aumentare la velocità del tuo sito web è fondamentale per il successo del tuo business online. È qui che una rete di distribuzione di contenuti gratuita per WordPress può fare un'enorme differenza.

Che cos'è un CDN?

Una rete di distribuzione di contenuti, a volte nota anche come rete di distribuzione di contenuti, è essenzialmente una rete distribuita geograficamente di server proxy super potenti progettati per ospitare contenuto statico e fornire una copia cache dei file statici agli utenti in base alla loro posizione geografica. In genere sono disponibili come servizio che può essere aggiunto al tuo sito web.

Le risorse statiche fornite da una CDN globale (invece del tuo server web) includono immagini, PDF, video, librerie statiche come file JavaScript e CSS e tutti gli altri contenuti pesanti che compongono il tuo sito.

L'obiettivo principale di questa rete è quello di rendere il caricamento del tuo sito super veloce fornendo tutti i suoi file statici agli utenti con la latenza più bassa possibile da una posizione che è molto più vicina (geograficamente e fisicamente) del tuo server web, il che significa che il tempo necessario per fornire questo contenuto è molto più breve. 

La maggior parte di questi servizi offre un CDN gratuito, come prova del servizio o come un modo per attirare più utenti al loro servizio.

Guarda questo video di 1 minuto per capire come funziona una CDN nella vita reale:

SdVWAX2Js-g

Per capire meglio come funziona un CDN (o un CDN gratuito per quella materia), puoi anche controllare questo pratico grafico di GTmetrix:

 Con i servizi di consegna dei contenuti vs senza

Quindi, essenzialmente, a Rete di distribuzione dei contenuti è una rete di più server distribuiti in luoghi diversi in tutto il mondo. La CDN memorizza nella cache tutto il contenuto statico e i file del tuo sito e lo consegna al tuo visitatore in base alle posizioni geografiche dell'utente attraverso un server più vicino a loro.

L'immagine sotto può aiutarti a capire come funziona una CDN globale e come può aumentare il tempo di caricamento della pagina del tuo dominio.

Come funziona una CDN

Crediti immagine

Il modo in cui funziona un servizio di questo tipo è molto semplice.

A differenza del tuo provider di hosting, che serve le tue risorse da un'unica posizione (il server di origine nel diagramma sopra), il servizio copia tutte le risorse statiche del tuo sito WordPress sulla sua rete di server ad alta velocità. Una grande rete CDN globale avrà un numero piuttosto elevato di questi server distribuiti su un numero di data center all'interno o intorno ad aree altamente popolate, come si può vedere nel diagramma sopra.

Ma come qualcuno che gestisce diversi siti, forse gestisci un'attività di hosting di rivenditori, saprai che devi risparmiare risorse e un CDN gratuito può sicuramente aiutare qui. (Se sei interessato a configurare l'hosting per rivenditori, visita questo articolo su CollectiveRay).

Ogni volta che un utente tenta di accedere al tuo sito Web, il servizio reindirizza automaticamente la richiesta dal server di origine alla cache del server più vicino alla posizione fisica dell'utente e fornisce all'utente i file memorizzati nella cache.

Questo processo riduce il tempo di viaggio complessivo dei dati del tuo sito web, che alla fine porta a tempi di caricamento della pagina più rapidi, posizionamento nei motori di ricerca migliorato e un'esperienza utente molto migliore.

Esistono tre tipi principali di reti di distribuzione dei contenuti: 

  1. Protocolli del servizio di contenuto: Si tratta di reti ospitate completamente gestite progettate per fornire agli utenti l'accesso ai file del sito web. I servizi CDN di cui parliamo in questo post del blog rientrano in questo tipo.
  2. CDN peer-to-peer: Con una configurazione e un costo di esercizio molto ridotti, le configurazioni peer-to-peer (P2P) funzionano tra i personal computer e quindi non sono ideali per l'hosting dei file del tuo sito web. BitTorrent è un popolare esempio di rete peer-to-peer.
  3. CDN privati: In alternativa, se non sei soddisfatto dei servizi disponibili, puoi creare il tuo servizio privato. Ciò significa che devi creare e gestire la tua rete globale di server per servire i tuoi file statici.

Soprattutto, l'utilizzo di un tale servizio CDN (o un CDN gratuito) non solo aumenta la velocità del tuo sito Web, ma consente anche di risparmiare sui costi di larghezza di banda dal tuo provider di hosting. Inoltre, avere un sito più veloce può migliorare anche il posizionamento nei motori di ricerca, perché una velocità di caricamento veloce del sito web è un fattore di posizionamento positivo.

Ora, il fatto è questo, molti di questi servizi costano parecchio, quindi se riesci a trovare un CDN economico o gratuito per WordPress, è ovviamente tanto meglio perché puoi aumentare la velocità del tuo sito fino a quando non puoi permetterti di pagare per una migliore distribuzione dei contenuti servizio WordPress.

A seconda del budget, degli interessi e dei requisiti, puoi scegliere una delle opzioni seguenti. Ora diamo un'occhiata a come un tale CDN può portare benefici al tuo WordPress.

Vuoi un sito davvero veloce?

CollectiveRay da un po' di tempo si registrano impennate di traffico. L'unico modo per stare al passo con la domanda e avere comunque un sito web veloce era implementare uno dei migliori servizi di distribuzione di contenuti in circolazione: StackPath CDN - precedentemente MaxCDN.

StackPath

Siamo alimentati da StackPatch perché ci preoccupiamo veramente dei nostri utenti. Piuttosto che optare per un CDN gratuito, preferiamo pagare solo $ 20 al mese e mettere la nostra mente completamente a riposo. Abbiamo un sito velocissimo e siamo anche coperti da un eccellente supporto, quindi siamo più che soddisfatti StackPath ;-) 

Prova StackPath CDN oggi (prova gratuita)

Se esegui una prova di questo CDN e scopri di non essere soddisfatto del servizio, hai una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi è completamente privo di rischi.

5 CDN gratuito per WordPress

Dato che sei arrivato a questa pagina perché desideri vedere quali opzioni esistono per "CDN gratuito per WordPress", siamo lieti di fornirti l'elenco seguente. 

1. Immagine Jetpack (precedentemente Photon)

fotone jetpack

Per un utente WordPress self-hosted, il plug-in Jetpack non ha bisogno di presentazioni.

È un plugin all-in-one che fornisce molte ampie varietà di funzionalità. Con il loro modulo Photon, aumenta il tempo di caricamento caricando le immagini dai data center di WordPress.com. Parlando di Photon di JetPack, potresti volerlo dai un'occhiata alla nostra recensione completa di JetPack per vedere cos'altro c'è in offerta oltre all'ottimizzazione delle immagini.

Anche se questo non è un CDN gratuito puro, Jetpack Photon è un ottimo modo per velocizzare il tuo WordPress scaricando la consegna di immagini ospitate su siti collegati a Jetpack tramite un plug-in. 

A differenza degli altri servizi CDN gratuiti, Jetpack Photon è specifico per le immagini e sarà utile per chi usa molti immagini sulle loro pagine. 

Dato che questo provider si concentra principalmente sulle prestazioni, sono piuttosto deboli in termini di sicurezza. Sebbene forniscano una certa protezione come la prevenzione degli attacchi di forza bruta, non hanno funzionalità più avanzate come la protezione DDoS.

Ecco come utilizzare il modulo Photon by JetPack sul tuo sito WordPress.

Innanzitutto, scarica il plug-in e installalo.

fotone jetpack cdn

Vai alla pagina del plugin nella dashboard di WordPress e fai clic su Switch per abilitare Photon. Questo attiva il CDN gratuito per le immagini per il tuo sito web.

Onestamente parlando. ti consigliamo vivamente di optare per un piano mensile piuttosto che per il piano CDN gratuito. Il piano mensile costa circa € 3.50 / mese e include un backup automatico giornaliero dei tuoi dati, protezione di sicurezza contro attacchi di forza bruta e filtro antispam, insieme al supporto prioritario.

Prova subito JetPack

2. Cloudflare

cloudflare

Cloudflare è uno dei servizi CDN gratuiti più popolari. Affermano di essere utilizzati da oltre 26,000,000 di proprietà Internet. Cloudflare offre un piano gratuito per siti Web personali con una dimensione massima di caricamento fino a 100 MB. Per ottenere più funzionalità come l'ottimizzazione dei dispositivi mobili e la protezione firewall, puoi aggiornare il tuo account in qualsiasi momento.

Cloudflare è anche noto per la sua eccellente protezione DDoS alimentata dalla sua rete globale. Hanno un pulsante CTA, "Under Attack?" che puoi attivare se stai subendo un attacco DDoS.

Dopo la registrazione, gli utenti di WordPress possono installare il plug-in Cloudflare per WordPress per abilitare uno dei servizi CDN gratuiti più popolari e migliori in circolazione. Il loro piano gratuito ha dei limiti, con il piano a pagamento a partire da $ 20 / mese.

Se stai cercando implementare HTTP sul tuo sito possiamo mostrarti come. Se hai intenzione di utilizzare SSL flessibile di CloudFlare su WordPress, ecco come farlo

Usa Cloudflare adesso

3. Shift8

spostamento 8 cdn

Shift8, una società di web design in Canada, ha sviluppato e rilasciato un servizio CDN completamente gratuito. 

Siamo rimasti piuttosto sorpresi di vedere una società privata rilasciare un servizio del genere completamente gratuitamente, ma sembra che ce l'abbiano fatta. Sebbene non l'abbiamo provato noi stessi, il servizio ha un buon numero di endpoint in tutto il mondo, rendendolo una buona opzione.

È alimentato da un plug-in di WordPress, che devi solo installare e attivare e sei a posto! Il piano gratuito ha un limite di 2 URL con il supporto dei forum della comunità, mentre puoi optare per un piano a pagamento con molte più funzionalità come la compressione Brotli, il limite di 10 URL e un supporto migliore.

Saremmo lieti di ricevere ulteriori feedback dagli utenti che lo provano, quindi se lo hai utilizzato, faccelo sapere nei commenti qui sotto. Per quanto ne sappiamo, sia questo provider CDN che il prossimo non sono in grado di fornire protezione DDoS. 

4. Anyone CDN

anyone cdn

Questo è un altro servizio CDN gratuito gestito da un individuo, questa volta Ferdian Alfianto. Per quanto possiamo vedere, il servizio funziona esclusivamente su donazioni e l'unico limite applicabile che hanno è l'uso corretto, ovvero nessun singolo URL sul loro servizio CDN gratuito può utilizzare più del 20% della larghezza di banda.

Ci sono alcune limitazioni nella funzionalità, ma per il prezzo totale complessivo pari a zero, si dovrebbe capire che ci saranno alcuni limiti. Puoi usare il file Plugin abilitatore CDN per farlo funzionare su WordPress, quindi, nell'URL CDN del plugin aggiungi l'URL che viene creato tramite il Anyone CDN di LPI.

Il servizio ha ancora un tag BETA, quindi se riscontri dei problemi, contatta lo sviluppatore in modo che possa migliorare il servizio.

Il servizio è alimentato da Cloudflare, StackPathe BunnyCDN in background. 

Provaci e facci sapere cosa ne pensi.

5. Rete di distribuzione di contenuti Coral

servizi di corallo cdn

Coral Content Distribution Network è un progetto del MIT, sviluppato da Michael Freedman sulla base della tecnologia peer-to-peer. Il servizio è gratuito perché si basa su miliardi di computer connessi in tutto il mondo poiché si basa su una rete P2P.

Questo non è il CDN gratuito più semplice da usare, comunqueless, dato che è gratuito, lo abbiamo elencato qui.

 

CDN gratuito per sviluppatori Web

Mentre il precedente prevedeva alcuni servizi CDN gratuiti che possono essere utilizzati con WordPress, ora passiamo ai servizi CDN gratuiti pensati principalmente per l'hosting di file che verranno utilizzati da un gran numero di utenti.

Ad esempio, se hai creato una libreria Javascript che verrà rilasciata gratuitamente e può essere utilizzata da altri sviluppatori, puoi utilizzare il CDN gratuito offerto da jsDelivr per ospitarla, invece di sostenere tu stesso i costi.

1. Rete di distribuzione dei contenuti Microsoft Ajax

Questo è il primo nel nostro elenco di servizi CDN gratuiti destinati principalmente all'uso da parte degli sviluppatori, basati su Azure. L'idea è di ospitare popolari librerie Javascript di terze parti come jQuery per consentire agli sviluppatori di aggiungerle facilmente alle loro applicazioni web.

Come con altri fornitori di questo tipo, sfruttando questo vantaggio, è possibile migliorare in modo significativo le prestazioni delle applicazioni Ajax, poiché i contenuti di tali file sono memorizzati nella cache su più server situati in tutto il mondo, oltre alla riutilizzabilità degli stessi file tramite la cache del browser.

Rete di distribuzione dei contenuti Microsoft Ajax

 

 

2. jsDelivr - CDN open source

jsdelivr

jsDelivr è un CDN gratuito che può essere utilizzato per ospitare plugin jQuery, framework CSS, font e librerie javascript, ecc. insieme ai file necessari (ad esempio PNG / CSS) ad essi associati. jsDelivr è utilizzato dal popolare plugin di WordPress come WP SlimStat per ospitare i file Javascript del plugin.

Non è possibile utilizzare questo plug-in per ospitare file statici diversi dai file Javascript utilizzati nei plug-in o in altre applicazioni.

3. CDN Bootstrap

Bootstrap è un framework molto popolare per lo sviluppo di siti Web reattivi che alimenta milioni di siti Web in tutto il mondo. Richiede molti file CSS e JS (o librerie) per essere in grado di eseguire il framework e questi sono tipicamente ospitati su un CDN. I file Bootstrap sono ospitati da StackPath per conto di Bootstrap, ma non puoi utilizzare questo servizio per ospitare file aggiuntivi.

Lo stesso servizio ospita anche FontAwesome e Bootswatch, che sono anche due "strumenti" che richiedono l'inclusione di alcuni file nel progetto per consentire il download e l'utilizzo di questi framework.

bootstrap

4. cdnjs

Simile al concetto utilizzato da Bootstrap, cdnjs è una rete CDN gratuita alimentata dalla comunità utilizzata da oltre 300,000 siti Web.

Attualmente è alimentato e sponsorizzato da Cloudflare, Algolia e Digital Ocean. cdnjs ospita attualmente oltre 3,400 librerie: l'idea è che il servizio possa ospitare librerie popolari a vantaggio degli sviluppatori e degli utenti di Internet in generale. 

cdnjs

La disponibilità di URL identici per tali librerie utilizzate da vari siti Web rende il Web più veloce per tutti perché questi file la maggior parte delle volte sarebbero già memorizzati nella cache del browser.

Dato che questo è disponibile come GitHub, gli sviluppatori che hanno creato librerie pensate per essere utilizzate per il consumo pubblico possono utilizzare il CDN gratuito di cdnjs per distribuire il proprio lavoro.

5. AWS CloudFront

AWS o Amazon Web Services non sono in senso stretto un servizio completamente gratuito, ma offrono un intero anno di utilizzo gratuito dei loro servizi. L'utilizzo di Amazon Cloudfront ha un limite di 50 GB, ma in genere è sufficiente per iniziare o per i primi mesi fino a quando non si mettono i piedi per terra.

Amazon cloudfront + S3

AWS è una delle centrali elettriche quando si tratta di servizi cloud, utilizzati da diverse grandi aziende per potenziare i loro servizi. La CDN globale alimenta artisti del calibro di Spotify, Slack, Dropbox. Migliaia di altri servizi noti e popolari sono supportati dall'infrastruttura AWS.

Finora abbiamo visto servizi che sono per lo più gratuiti. Ora diamo un'occhiata ad alcuni servizi, che offrono una prova gratuita per un periodo di tempo limitato.

Si noti che l'obiettivo dell'utilizzo di un periodo di prova è tale che l'utente possa decidere se il servizio è più adatto alle proprie esigenze. 

9 CDN WordPress a pagamento

Ora che abbiamo visto alcune opzioni gratuite, passiamo a quella che riteniamo sia l'opzione migliore, ovvero i servizi CDN di WordPress a pagamento. Come sempre, ottieni quello per cui paghi e crediamo che sia sempre un'idea migliore optare per un servizio a pagamento.

Con prezzi a partire da $ 3.50 / mese, riteniamo che sia un'idea molto migliore optare per tali servizi.

1. StackPatch

Come potresti aver visto nel piè di pagina di questo sito Web, il nostro sito è alimentato da StackPatch CDN. Siamo stati con questo servizio per più di 10 anni e abbiamo visto il servizio crescere e crescere, da quello che era MaxCDN alla più ampia gamma di servizi offerti da StackPath oggi.

Stackpath come funziona

Dato che hanno server edge in tutto il mondo e un'infrastruttura potente, per gestire tutti i tipi di attacchi e livelli di traffico, possiamo solo dire grandi cose su di loro.

Un aspetto che amiamo veramente è l'eccellente supporto fornito con il servizio. Siamo sempre rimasti veramente colpiti dal livello di servizio ogni volta che abbiamo avuto qualsiasi tipo di problema, che per inciso, la maggior parte delle volte è arrivato con un problema di installazione da parte nostra piuttosto che un problema con la loro offerta.

Hai una prova gratuita e una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi non c'è alcun rischio.

Piccolo: $ 20 / mese + 1 mese di prova gratuita

Visita StackPath ORA

2. JetPack (Acceleratore del sito)

Questo è un altro servizio che abbiamo elencato sopra, perché offrono sia un servizio personale (piano gratuito) che un servizio a pagamento, che offre molti più vantaggi. Dato che questo servizio è fornito da Automattic, la società che alimenta WordPress.com, puoi essere certo che questo è uno dei migliori servizi CDN di WordPress in circolazione.

siteaccelerator

Site Accelerator di Jetpack ti aiuta a caricare le pagine di WordPress più velocemente consentendo a Jetpack di ottimizzare e gestire le tue immagini e file statici (come CSS e JavaScript) dalla loro rete globale di server.

Piccolo: $ 3.50 / mese

Visita JetPack ora

 

3. Sucuri

logo sucuri

Sucuri è principalmente noto per la sua offerta di sicurezza web che essenzialmente assicura che il tuo sito web non sia vittima di attacchi basati sul web.

Tuttavia, dato che il servizio funziona come un proxy inverso per proteggere il tuo sito dagli attacchi, offre anche pacchetti di prestazioni del sito web tramite il loro CDN. La performance CDN di Sucuri funziona attraverso una rete Anycast globale tramite Point of Presence (POP) con 10 SuperPOP negli Stati Uniti, Europa e Asia e 2 POP CDN in Australia e Brasile.

Dopo esserti iscritto a Sucuri Web Application Firewall, puoi attivare il CDN tramite modifiche DNS. La versione Pro (che è richiesta se il tuo sito è abilitato per HTTPS) ha un prezzo di $ 299 / anno, ma ricorda che ottieni tutte le funzionalità del CDN più tutte le funzionalità del firewall dell'applicazione web.

Visita Sucuri

4. Imperva

logo imperva

Imperva (precedentemente Incapsula) è un'altra offerta utilizzata da migliaia di pagine web in tutto il mondo. Oltre alla consegna e all'ottimizzazione dei file, il loro piano personale offre funzionalità utili come la protezione dei bot e il supporto IPV6. Imperva è principalmente una società di sicurezza web e il CDN è uno dei vari prodotti che offre.

 

La rete CDN globale di Imperva utilizza tecnologie avanzate di memorizzazione nella cache e tecniche di ottimizzazione che aiutano a migliorare la velocità di connessione e di risposta riducendo i costi della larghezza di banda.

Utilizzando Imperva, le velocità vengono aumentate fino al 50% e allo stesso tempo diminuiscono il consumo di larghezza di banda fino al 60%.

 

5. Swarmify

swarmify logo

Swarmify può essere utilizzato come componente aggiuntivo per distribuire/memorizzare nella cache file di immagini e video del tuo sito Web e non qualsiasi altro file di pagina Web come CSS o HTML. Se stai attualmente utilizzando un altro servizio, puoi comunque utilizzarlo Swarmify come componente aggiuntivo per scaricare i file multimediali ad alta intensità di larghezza di banda.

Per utilizzare Swarmify, tutto ciò che devi fare è creare un account, copiare un semplice frammento Javascript nella parte superiore della pagina e modificare le tue immagini e i tag video in modo che possano identificare quali file devono essere rispecchiati nella tua pagina.

Swarmify era un servizio CDN completamente gratuito, ma recentemente è passato a un modello a pagamento con una prova gratuita.

Per una facile configurazione di questo, puoi usare il Swarmify Plugin SmartVideo.

  

6. Servizi di archiviazione cloud

nuvola

L'utilizzo di servizi di archiviazione cloud gratuiti per ospitare i file scaricabili sul tuo sito Web è uno dei modi migliori per risparmiare la larghezza di banda del server. Devi solo caricare i file scaricabili sul tuo archivio cloud, renderli pubblici e condividere il link per il download sulla tua pagina.

Di seguito sono riportate alcune delle soluzioni di archiviazione cloud più popolari.

7. Google Cloud CDN (1 anno + $ 300 gratuiti)

Google ha un servizio che sebbene non possa essere strettamente classificato come CDN gratuito, ti offre $ 300 in crediti come parte della prova che può essere utilizzata durante i primi 12 mesi di utilizzo del servizio.

Questa è una piattaforma cloud simile al servizio Cloudfront di AWS e ha accesso a Google Cloud Platform.

Sebbene questa sia un'opzione che potresti usare, in genere è qualcosa che è consigliato a coloro che hanno un'infrastruttura WordPress complessa che è sottoposta a frequenti carichi pesanti e non per il tuo utente run of the mill.

cdn cloud di Google

 

8. MetaCDN

metacdn

MetaCDN offre una prova gratuita di 7 giorni. Alcune delle sue caratteristiche sono:

  • Analisi dettagliate: Simile a Internap, MetaCDN offre anche rapporti dettagliati sull'utilizzo e sulle prestazioni.
  • Multi CDN: Quando il tuo visitatore tenta di accedere ai tuoi siti Web, viene selezionata una posizione del server in base a quale sarà più veloce per loro. Se ci sono più fornitori in una regione, serviranno le risorse da quella più veloce. 

 

9. CDN77

logo cdn77

CDN77.com è un altro servizio CDN premium che fornisce una soluzione sicura, affidabile e conveniente. 

CDN77 supporta le ultime tecnologie abilitate come HTTP / 2, certificati SSL istantanei gratuiti con TLS 1.3, compressione Gzip e Brotli, protezione DDoS, protezione Hotlink e molte altre funzionalità.

Ha due offerte principali, una per i file statici e una per l'elaborazione e la consegna dei video.

CDN77.com supporta 4 plugin WordPress (WP Fastest Cache, ZenCache, W3 Total Cache e WP Super Cache) e ha molte altre integrazioni CMS (Joomla, Drupal, Magento, Prestashop, ecc.) E attualmente ha più di 35 punti di presenza con i dati centri in 5 continenti e 30 Tbps + capacità di rete.

CDN77.com ha sia piani mensili che piani pay-as-you-go senza impegni, nonché piani ad alto volume per l'azienda.

Nessuna carta di credito richiesta per la prova gratuita di CDN. 

Vantaggi principali

Sebbene i vantaggi dell'utilizzo di una CDN possano essere molti, di seguito sono riportati solo alcuni di essi:

Benefici

  1. VelocitàUn notevole miglioramento delle prestazioni del sito Web è uno dei motivi principali e principali per cui le persone scelgono di utilizzare questo servizio. Accorciando la distanza fisica tra l'utente e il server, un CDN riduce drasticamente la latenza di rete, facendo caricare il tuo sito alla velocità della luce.
  2. Disponibilità e scalabilità globali elevateCosa succede se il tuo server principale si arresta o si arresta in modo anomalo a causa di un improvviso aumento del traffico? Quando abilitato, il tuo sito web rimarrà sempre attivo e funzionante poiché ci sono più server che gestiscono il traffico. Guarda la tecnologia Always Online di CloudFlare che mantiene un sito web sempre vivo. Il CDN aiuterà ad alleviare il carico sul tuo server web.
  3. SicurezzaSfruttando tecnologie all'avanguardia come WAF (Web Application Firewall) e Origin Shield, molti provider offrono un ulteriore livello di sicurezza per proteggere i dati, elaborare le transazioni dei clienti e offrire protezione DDoS, amplificazione DNS e attacchi di livello 7. La protezione DDoS può essere gestita bene solo da una rete globale di server che collaborano per sopprimere l'attacco.
  4. Vantaggi SEOTutti amano un'esperienza incredibilmente veloce, in particolare Google che ha fatto velocizzare un fattore cruciale di ranking indietro nel 2010. Oltre ad aiutarti a posizionarti più in alto nei risultati dei motori di ricerca, questi servizi aumentano anche la velocità di scansione di entrambe le tue immagini in Google Ricerca Immagini e aumentano la velocità di scansione complessiva del tuo sito, assicurando un posizionamento migliore del tuo sito.
  5. Costi di larghezza di banda inferiori: Scaricando CPU, traffico e altre risorse dal tuo server di hosting originale, una CDN o una CDN gratuita può ridurre le richieste di larghezza di banda fino al 70%. Più basse sono le richieste di larghezza di banda, maggiori sono i costi di larghezza di banda che risparmi con il tuo host web. Ciò è particolarmente importante se l'hosting del tuo sito Web offre una misurazione della larghezza di banda rigorosa. 

Perché la necessità di velocità?

In qualità di proprietari di siti Web, molto spesso controlliamo la velocità di caricamento del nostro sito Web perché lo visitiamo spesso e lo controlliamo con strumenti di test delle prestazioni noti.

Anche se TU ritieni che il tuo sito web si stia caricando velocemente da parte tua, è probabile che un numero significativo di visitatori del tuo sito web stia sperimentando un tempo di caricamento molto più lento di quello che stai vedendo, specialmente quelli che si trovano in un paese o posizione geografica diversi.

Ma perché questo dovrebbe accadere?

La velocità di un sito Web WordPress dipende fortemente non solo dalla qualità ma anche dal luogo fisico del tuo host web. Questo significa unless il tuo server web ha posizioni distribuite a livello globale, non può mai essere veloce per TUTTI gli utenti in tutto il mondo.

Sebbene WordPress consenta diversi modi semplici ed economici (come l'ottimizzazione delle immagini, la minimizzazione di CSS e JavaScript e l'impostazione di un plug-in di memorizzazione nella cache per generare pagine più velocemente e sfruttare la cache del browser per WordPress) per migliorare la velocità del sito web, nessuna di queste ottimizzazioni è potente ed efficiente quanto l'implementazione di una CDN. 

Per inciso, se stai cercando di velocizzare il caricamento del tuo sito web, ci sono alcuni plugin come WP Rocket che possono fare una vera differenza in termini di prestazioni in pochi minuti (con uno sforzo minimo o nullo).

Rendi il tuo sito web più veloce

Non sei pronto per utilizzare un plug-in per ora? Continuare a leggere...

Ho ancora bisogno di hosting se ottengo un CDN?

Sì, hai ancora bisogno di hosting se ottieni un CDN. Il tuo host web rimane il fondamento del tuo sito web, dove conservi tutti i tuoi file non statici. Il CDN o CDN gratuito è un livello aggiuntivo che accetta tutti i file statici voluminosi e li replica attraverso la sua rete mondiale di potenti server.

Questa è una delle domande più frequenti poste dagli utenti durante l'implementazione di una CDN sul proprio sito.

Pensa al tuo host web come a una sorta di spazio virtuale che paghi per affittare la tua attività online, ovvero il tuo WordPress. Questo è il luogo in cui carichi e archivi le tue pagine, immagini, video, file PHP, database e tutto ciò di cui hai bisogno per eseguire perfettamente il tuo dominio.

Un CDN, al contrario, è qualcosa che usi in aggiunta al tuo account di web hosting, qualcosa che accelera le cose.

Un CDN non può mai sostituire il tuo account di web hosting. È comunque necessario disporre di un server di hosting WordPress per archiviare tutti i file e l'installazione stessa di WordPress.

Di recente, molti siti di hosting premium o gestiti offrono una CDN gratuita come parte del piano di hosting del sito web. 

Come si configura una CDN? 

Per la maggior parte dei siti è molto facile da implementare. Ci sono in genere due modi per farlo.

  1. Plugin CDN - Installa un plugin che cambia l'URL dei file statici all'indirizzo del servizio CDN (ad esempio KeyCDN utilizza questo metodo)
  2. Proxy inverso utilizzando DNS - Modifica le voci DNS del tuo dominio in modo che puntino all'indirizzo del servizio CDN. Questo è chiamato servizio di proxy inverso (ad es. Cloudflare offre questo metodo)

Per il primo metodo, sotto il cofano quello che sta succedendo è che il plugin sta istruendo il server web a cambiare l'URL delle immagini in quello del servizio CDN gratuito. In questo modo, il browser che accede al tuo sito web può inviare richieste al servizio CDN (Content Delivery Network) per scaricare i file statici. Potrebbe anche essere necessario modificare i record DNS per indirizzarli a qualcosa come cdn.tuodominio.com.

Guarda la seguente immagine, che mostra l'URL dei file statici sul nostro sito che puntano al nostro CDN:

collectiveray cdn

Nel secondo metodo, i server dei nomi del tuo sito web vengono modificati in quelli del servizio CDN anziché in quelli del server di hosting. Ciò significa che la CDN gestisce TUTTO il traffico inviato al tuo sito web. Serve tutto il contenuto statico, quindi invia richieste al tuo server web per il contenuto dinamico che viene servito anche al browser.

proxy inverso

Ora diamo un'occhiata a vari servizi di rete di distribuzione di contenuti WordPress gratuiti che puoi scegliere, che non costano nulla. La maggior parte di questi fornitori di servizi ti consente di passare a un servizio a pagamento se superi il tuo piano CDN gratuito. Questo è fantastico perché ti consente di iniziare lentamente mentre crei il tuo traffico.

Quando si tratta di configurare questo servizio, ci sono numerose opzioni tra cui scegliere, sia gratuite che premium.

Tuttavia, la cosa migliore sarebbe selezionare un provider di servizi di hosting web che offra l'integrazione di servizi CDN gratuiti in bundle, come Kinsta e WPEngine (leggi CollectiveRay's rivedere qui). Nel caso in cui tu abbia già investito in un pacchetto di web hosting, di seguito sono riportati alcuni rinomati fornitori di terze parti che dovresti controllare: 

Tipi di siti WordPress che devono utilizzare una CDN

Ora che hai compreso la logica di avere una CDN gratuita, la domanda che devi porsi è: come determini se il tuo sito richiede l'aiuto di una CDN?

Bene, un servizio CDN gratuito è vantaggioso in quasi tutti i modi e in ogni scenario per qualsiasi sito web.

Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui l'utilizzo di uno diventa cruciale per un sito web. Devi sfruttare la potenza di una CDN gratuita o di una CDN se:

  • Il tuo traffico sta crescendo a un ritmo veloce
  • Il tuo sito web sta ricevendo una quantità significativa di traffico mondiale da vari paesi in tutto il mondo
  • Hai un dominio complesso e ricco di contenuti multimediali che contiene molte immagini, video o audio
  • Il tuo sito è soggetto a picchi di traffico improvvisi, ad esempio hai un negozio online basato su WooCommerce che spesso subisce un carico pesante sul server web, specialmente durante le vacanze e le vendite speciali
  • Se disponi di un sito Web che utilizza risorse, come video, annunci, moduli e servizi di chat, da un sito Web, software o servizio di terze parti.
  • Se hai un sito web di una comunità online che tende a riunire gruppi di persone in momenti specifici (picchi di traffico)
  • Il tuo budget ti consente di optare per un CDN per il tuo sito WordPress.

Se il tuo sito WordPress rientra in uno dei punti sopra menzionati, dovresti iniziare a utilizzare un CDN il prima possibile.

Solo i siti web che si rivolgono a posizioni molto specifiche e il cui hosting è già impostato in una posizione che si trova vicino al loro target demografico (ad esempio i tuoi clienti si trovano nella parte occidentale degli Stati Uniti e il tuo hosting è già ospitato su un data center sul lato ovest). In questo caso, dovresti accelerare il tempo di configurazione altre tecniche di ottimizzazione della velocità come l'ottimizzazione delle immagini, la minimizzazione CSS e l'impostazione di un buon plug-in per la memorizzazione nella cache. 

Fattori chiave nella scelta di una CDN

Indipendentemente dal fatto che tu stia utilizzando un CDN gratuito o un servizio a pagamento, ci sono diversi fattori chiave da tenere in considerazione quando scegli il CDN giusto per il tuo sito WordPress. Ecco i migliori da considerare:

  • Dashboard user-friendly con rapporti analitici
  • Facile integrazione con WordPress, tramite un plug-in o un popolare strumento di memorizzazione nella cache
  • Disponibilità dei server (POP) nelle regioni da cui ricevi molto traffico del sito web
  • Eliminazione dei contenuti in tempo reale
  • Supporto HTTP / 2
  • Integrazione SSL gratuita
  • Buon supporto clienti
  • Prezzi ragionevoli: dovrebbe essere facile per le tue tasche.

Hai bisogno di aiuto per ottenere una configurazione CDN o WordPress ottimizzato per la velocità? Prova questi concerti economici di prim'ordine su Fiverr!

logo fiverr

Clicca qui per trovare esperti su Ottimizzazione della velocità di WordPress.

DOMANDE FREQUENTI

Qual è il miglior CDN gratuito?

Il miglior CDN gratuito è Jetpack o Cloudflare. Offre un aumento significativo delle prestazioni del tuo sito web e una buona protezione contro alcuni dei bot più dannosi in circolazione ed è molto facile da configurare.

Qual è il miglior CDN per WordPress?

Il miglior CDN per WordPress è StackPath, ma persone diverse hanno risposte diverse a questa domanda. Alcuni menzioneranno Jetpack, altri menzioneranno Cloudflare o uno qualsiasi degli altri CDN premium menzionati sopra. Questa è una domanda soggettiva con una risposta soggettiva.

Esiste un CDN gratuito?

Sì, ci sono alcuni CDN gratuiti come si può vedere in questo articolo, il più popolare è Cloudflare. È necessario notare che i CDN gratuiti offriranno solo un numero limitato di caratteristiche e funzioni, dopodiché dovrai optare per un piano premium.

Come posso utilizzare / abilitare una rete di distribuzione di contenuti (CDN) in WordPress?

Puoi utilizzare una rete di distribuzione di contenuti in WordPress in un paio di modi. Alcuni servizi richiedono di indirizzare le impostazioni DNS ai loro servizi e di gestire tutto il resto automaticamente. In altri, sarà necessario installare un plug-in CDN che riscrive l'URL delle immagini e dei file statici in modo che puntino all'indirizzo CDN.

WordPress è una CDN?

No, WordPress non è una CDN. Tuttavia, Automattic, la società che gestisce WordPress.com, il ramo commerciale di WordPress, possiede anche Jetpack, che è una delle opzioni CDN gratuite che citiamo nel nostro elenco.

Come ottengo un CDN?

Per ottenere un CDN, è sufficiente visitare il sito Web del servizio che si desidera utilizzare (uno di quelli sopra menzionati), registrarsi al loro servizio e seguire le procedure di configurazione. Il processo di installazione di solito comporta la modifica delle impostazioni DNS o l'installazione di un plug-in e la sua configurazione. L'intero processo non dovrebbe richiedere più di pochi minuti dall'inizio alla fine.

Cos'è un servizio CDN?

Un servizio CDN è una rete di server noti come server perimetrali, che creano una copia temporanea dei file statici del tuo sito web sulla loro infrastruttura. Quando un cliente visita il tuo sito web, i file statici vengono serviti dai server perimetrali che di solito si trovano più vicini (fisicamente) alla posizione dell'utente finale, con il risultato che il tuo sito web funziona più velocemente.

Cloudflare CDN è gratuito?

Sì, Cloudflare è un servizio CDN gratuito. Puoi anche scegliere di acquistare un piano premium che offre molte ulteriori ottimizzazioni delle prestazioni rispetto all'opzione gratuita.

Dovrei usare una CDN?

Sì, un CDN è sempre consigliato, perché offre un'esperienza del sito web molto più veloce ai tuoi visitatori.

Jetpack è una CDN?

Sì, Jetpack è uno dei CDN gratuiti disponibili per WordPress, tramite un servizio precedentemente noto come Photon.

Quale CDN gratuito per WordPress usi?

Stai utilizzando altri servizi di rete di distribuzione di contenuti gratuiti che non sono menzionati qui? Sentiti a tuo agio a elencarlo nella sezione commenti qui sotto. Credi che uno di questi sia il miglior CDN gratuito o ci sono altri fornitori di servizi che puoi consigliare? Saremo felici di accogliere i tuoi suggerimenti!

 

 

L'autore
David Attard
Autore: David AttardSito web: https://www.linkedin.com/in/dattard/
David ha lavorato nel o intorno al settore online / digitale negli ultimi 18 anni. Ha una vasta esperienza nei settori del software e del web design utilizzando WordPress, Joomla e le nicchie che li circondano. In qualità di consulente digitale, il suo obiettivo è aiutare le aziende a ottenere un vantaggio competitivo utilizzando una combinazione del loro sito Web e delle piattaforme digitali disponibili oggi.

Un'altra cosa... Sapevi che anche le persone che condividono cose utili come questo post sembrano FANTASTICHE? ;-)
Fatti un favore: lasciare un utile commenta con i tuoi pensieri, quindi condividi questo articolo sui tuoi gruppi di Facebook che lo troverebbero utile e raccogliamo insieme i frutti. Grazie per la condivisione e per essere gentile!

Disclosure: Questa pagina può contenere collegamenti a siti esterni per prodotti che amiamo e consigliamo vivamente. Se acquisti prodotti che ti suggeriamo, potremmo guadagnare una commissione per segnalazione. Tali commissioni non influenzano le nostre raccomandazioni e non accettiamo pagamenti per recensioni positive.

Autore / i in primo piano su:  Inc Magazine Logo   Logo di Sitepoint   Logo CSS Tricks    logo webdesignerdepot   Logo WPMU DEV   e molti altri ...